To Top
Bistrot

28 Posti

Passione, sperimentazione e un pizzico di estro: la cucina di Marco Ambrosino

Il 28 Posti è un luogo silenzioso. Apparso in via Corsico senza troppo scompiglio, è un locale minimalista e raccolto, con soli 28 posti a sedere e un dehors esterno che vede il Naviglio sullo sfondo. Un ristorante che sin dalla sua apertura nel 2013 ha fatto parlare molto di sé, sempre mantenendo un’aria di discrezione e nonchalanche.

28 Posti

Marco Ambrosino è il giovane chef di Procida che ha dato al locale la giusta dose di sperimentazione e avanguardia con la sua una cucina stagionale, dalle chiare origini campane. Proprio per questi motivi il menù cambia ogni due mesi mantenendo invariati alcuni piatti iconici dello chef. Di conseguenza la formula suggerita è quella di un menù degustazione a 5, 8 o 10 portate, cui si può anche abbinare una selezione di vini.

28 Posti

Quella di Ambrosino è una vera e propria sperimentazione in cucina, una pratica sofisticata che merita di essere provata in ogni sua sfumatura, spingendosi oltre i parametri tradizionali di gusto e scelta. Non mancano le affumicature, le alghe e i sapori intesi dati da ricci e ostriche, tartufi, plancton, polveri, aromi e spezie. C’è da rimanere stupiti dall’apparente semplicità di un piatto come “verza fermentata, tartufo e bergamotto”. Un tripudio di gusto, consistenza e aromi. Buonissimo. La palma però va a “Chiajozza – omaggio a Procida”: tartare di gamberi, crudo di canocchie, gelato ai ricci di mare, cavolo cappuccio, olio al pino marittimo e sabbia al nero di seppia. Un piatto ricco di gusti, dal sapore equilibrato e avvincente.

28 Posti

È d’obbligo provare l’ormai più che conosciuto “agnello presalé”. Un animale allevato in prossimità delle zone marittime e quindi abituato a nutrirsi dell’erba di prati costieri. L’identità della materia prima la si ritrova anche nel piatto, poiché l’agnello – cotto alla perfezione – è accompagnato da una salsa di ostriche, cavolo di mare e fitoplancton. Anche in questo caso è un boccone che confonde, dove il sapore marcato dell’agnello si scontra con una nota marina precisa ma perfettamente in grado di conferire equilibrio e valore al piatto. Tra una portata e l’altra non mancano le delizie della cucina che tengono alta l’attenzione: macarons alle acciughe, spicchi di mela e alghe, girella al tè verde e pane fatto in casa con burro affumicato e polvere di funghi.

28 Posti

Dedicate una sera al 28posti con l’idea di abbandonarvi a un percorso ricco di gusto, molto variegato e spesso in grado di riportarvi a sapori primitivi, essenziali e forti perché puri, invasivi e sconosciuti. Un luogo in cui portare una pancia affamata ma più che mai la testa, con cui analizzare, assimilare ed esplorare ricette e abbinamenti. La prossima volta non mi farò sfuggire i famosi tagliolini con porro fondente, polvere di cappero e limone candito. Grazie chef Ambrosino!

 

Photo credit © 28 Posti

Ti potrebbero interessare anche...

Marotin

Via Archimede 59, 20129 Milano

A due passi da piazza Risorgimento, in splendida posizione angolare e con ampie vetrate che ne fanno intravedere il soppalco, Marotin è un piccolo scrigno di bontà dove trionfano burro, zucchero e colori. Nonostante sia diventato sempre più popolare tra i fanatici della colazione dolce e golosa, Marotin preserva un’atmosfera raccolta, dalle sfumature francesi e qualche [...]

Tibi Bistrot Provençal

Via San Fermo 1, 20121 Milano

Il Tibi è esattamente il classico localino che, visto per la prima volta e dall'esterno, pare difficile da inquadrare col suo nome corto, che sembra quasi un acronimo. Ma basta entrare per scoprire uno sfizioso bistrot provenzale e un cocktail bar non da poco, già popolare al calar del sole tra i frequentatori di Brera e Moscova. D’estate capita spesso di trovare la strada [...]

Mito: con voi dalla colazione alla cena

Mito si è distinto, sin dalla sua apertura, come eccellente wine bar con una cantina a vista e visitabile fornita con più di 200 etichette dei migliori viticoltori di tutta Italia, tutti disponibili alla mescita, una buona selezione di distillati e tante opzioni per la degustazione. Ora la sua offerta è ampliata e arricchita con menù per tutti i pasti del [...]

Bistrò96

Corso Magenta 96, 20121 Milano

In Corso Magenta, tra Conciliazione, Sant’Ambrogio e Pagano, ha aperto un nuovo bistrot ispirato alla Belle Époque francese, Bistrò96. Pareti scure, bancone di legno, pavimento a motivi geometrici e decorazioni vintage caratterizzano gli ambienti caldi e intimi dall’atmosfera retrò, disposti su due livelli, uno più accogliente dell’altro. Giorgia e Simone vi accoglieranno in questo nuovo angolo di [...]

Giacomo Bistrot

Via Pasquale Sottocorno 6, 20129 Milano

Un posto unico a Milano per decoro e atmosfera è senza dubbio Giacomo Bistrot. Un nome piuttosto conosciuto in città anche per via del piccolo distretto gastronomico di via Sottocorno che il brand Giacomo ha già popolato con un ristorante, una rosticceria, una pasticceria e un caffè-tabaccheria. Photo Credit © Gianmarco Grimaldi La location del bistrot è [...]

Flawless Milano è un progetto nato dal sogno di un gruppo di ragazzi, amici e compagni di università, oggi professionisti nei settori della moda, del lusso, della grande distribuzione e della finanza.

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo solo la semplificazione. Una guida.

Copyright © 2017 Flawless Living s.r.l. - Via dell'Orso 7/A - 20121 Milano - PI 08675550969