To Top
Stellati

Alice Ristorante

Una Stella Michelin, la storia di successo di due donne, Viviana e Sandra

Alice Ristorante, una Stella Michelin. La storia di successo di due donne, Viviana e Sandra, che da quando si sono conosciute, hanno fatto della loro esperienza un mix esplosivo di sapori e piaceri. Conosco questo mix da quando era un allegro localino in via Adige. Ora è all’ultimo piano di Eataly. Sono cresciute le ragazze! Imponente la vetrata sulla piazza sottostante, così bella da tornarci di sera, magari con una tormenta di pioggia, per il top del romanticismo.

Il locale è stupendo: la cucina è aperta e a vista, non c’è neppure un vetro a separare la brigata di cuochi dai commensali. L’arredamento è caldo e accogliente. I tavoli in legno grezzo, senza tovaglia, lasciano tutte le parole ai piatti che sono perfetti per l’atmosfera. Sapientemente appoggiata su ogni tavolo una scultura di pesce. Sembra quasi di essere in barca. Il menu prevede della carne, ma a me proprio non viene in mente di assaggiarla. I piatti hanno nomi propri e sono accompagnati da un’approfondita descrizione che include dettagli per celiaci e vegani. La lista dei vini è corposa. Ma no panic! Sandra vi aiuterà nella scelta del miglior abbinamento con le pietanze ordinate (oltre a fornire interessanti informazioni organolettiche che catturano perfettamente l’attenzione). La voglia di assaggiare tutto, ma proprio tutto, c’è. Lo si dice e magicamente propongo di dividere ogni piatto in due, per assaggiare quante più prelibatezze possibili.

L’antipasto offerto dalla casa sublime. Un mix di hummus di ceci realizzato a quadrotto (come fosse un gelatino), mini pane carasau, baccalà mantecato, cannoncino ripieno di formaggio su piatto riverso (una delizia per gli occhi) e infine cozze con scorzette di agrumi. Il tutto servito insieme a pane e grissini, ovviamente sfornati al momento. Poi i nostri piatti: “Stracciatellami”. WOW. I sapori sono sapientemente mixati e intensi. La presentazione stupefacente. Il “Raviolo Aperto”, l’omaggio a Gualtiero Marchesi (maestro di Viviana), ci lascia senza parole: la sfoglia del raviolo è di seppia, da non crederci. Il “Rosso” – il risotto – no, non è propriamente il mio gusto. Eppure è davvero buono e lo sgombro marinato super. Il profumo di “Polp Fiction” (polipo arrostito) è paradisiaco anche se siamo già sazi da un bel po’ (porzioni buone) e si continua a mangiare solo per l’ottimo mix di sapori. Le papille gustative sono in delirio! Terminiamo con “Il sole”, la rivisitazione della pastiera napoletana: un colore brillante e lucido davvero notevole, un gusto equilibrato e genuino.

Sono tanti altri i piatti che vorrei assaggiare e degustare. Da tornarci e tornarci. Buon appetito!

Ti potrebbero interessare anche...

10 ristoranti per la notte di Capodanno

To read this article in  English, click here. Il cenone di Capodanno. Temuto, atteso, è una delle occasioni più importanti dell’anno. Alcuni decidono di passarlo in casa con gli amici, è una delle tante opzioni, ma altri preferiscono non doversi mettere ai fornelli e andare semplicemente in un ristorante. In qualsiasi altra città il cenone al [...]

Natale da Zàini Milano

To read this article in English, click here. Più cresciamo e meno sentiamo il Natale. Difficile entrare nell’atmosfera natalizia quando si devono strizzare le vacanze in una cortissima settimana. Per fortuna che esiste un posto dove il Natale conserva tutta la sua magia: Zàini Milano. Vi avevamo già parlato di questa cioccolateria che porta il nome [...]

Le gift box natalizie più dolci di Milano

To read this article in English, click here. Natale è tempo di regali, è vero, ma chi ha detto che un regalo debba per forza essere un oggetto? Oltre a essere regali tradizionali, infatti, panettoni e dolciumi sono anche un passepartout per quei pensieri che si vuole fare senza troppo impegno. Per nostra fortuna l’offerta di Milano è andata ben oltre [...]

Chiedile scusa con l’appuntamento perfetto

To read this article in English, click here. È successo, diciamocelo, avete commesso un errore e ora la vostra lei è arrabbiata con voi. Può essere per un motivo più o meno valido ma una cosa è sicura: urge farsi perdonare. Bisogna sempre dimostrare a una donna quanto si tiene a lei. Quale migliore maniera [...]

Merenda da Zàini Milano

To read this article in English, click here. Nell'area ipermoderna di Corso Como è ancora rimasto intatto un angolo della vecchia Milano. Se l’intera zona incanta gli occhi con tutto ciò che ha di nuovo, c’è un posto che riesce a incantare anche il cuore: stiamo parlando di Zaini Milano, cioccolateria aperta nel 2013 da Luigi e [...]