To Top
Trattorie

Antica Trattoria della Pesa

Locale storico d’Italia operativo dal 1880 dove trovare la perfetta tradizione milanese

Quando un amico straniero viene in visita a Milano non c’è alcun dubbio che voglia uscire a cena per un po’ di sana cucina italiana. E, visto che tra i tanti piatti Made in Italy esportati, la tradizione milanese non è ancora inflazionata, opto spesso per questa scelta. Quando è così, prenoto sempre e inevitabilmente in un unico posto: L’Antica trattoria della Pesa.

Ognuno di noi ha il proprio indirizzo preferito per l’ossobuco del cuore, lo spezzatino ad hoc, il riso più o meno all’onda… È chiaro che le alternative ci sono. Però c’è un aspetto della Pesa che resta a mio parere imbattibile: l’ambiente. Tavoli e credenze in legno, tovaglie bianche, piastrelle crema e mattone anni ‘50 e una calda luce gialla che scalda ogni sala. Il personale è quello di sempre, li vedi compiere ogni gesto come se fosse ormai una parte di loro, con una naturalezza e disinvoltura che infondono fiducia.

Il profumo di cucina dell’Antica Trattoria della Pesa avvolge l’ambiente rendendolo ancora più accogliente, spargendo gli aromi tipici delle preparazioni più laboriose: salse, fondi bruni, arrosti, ripieni importanti. Il modello è quello delle trattorie di un tempo, dove si andava non tanto per uscire a cena, ma per mangiare un boccone prima di rincasare. Servizio rapido, menù super classico che tuttavia non delude mai.

Potete iniziare con salumi lombardi e sottaceti fatti in casa, puntarelle o faraona in carpione. Risotto alla milanese o al salto e per gli intenditori una pasta e fagioli da prova cucchiaio. Per chi riesce, suggerisco l’accoppiata risotto e ossobuco perché consola ogni tristezza appagando davvero lo stomaco. Rognoncino trifolato, involtini di verza, ovviamente cotoletta alla Milanese, manzo in salsa verde e altre tipicità.

In chiusura non fatevi mancare una porzione di zabaione caldo… Semplicemente fantastico! Un locale operativo dal 1880 dove atmosfera e cucina si fondono perfettamente. Qui sarete certi di trascorrere un paio d’ore lontano da impegni, mode e problemi, tornando a casa più sereni e sazi di bontà.

Ti potrebbero interessare anche...

Latteria La Cicala

Via Felice Bellotti 13, 20129 Milano

Ci sono locali a Milano che resistono al passare del tempo e alle mode, locali che vale la pena scoprire per la loro genuinità, proprio come la Latteria La Cicala. Guardando l'insegna verrete forse colti da un po' di nostalgia di quei alimentari di una volta, con i pacchi di biscotti e di pasta, con i macina [...]

Enoteca Regionale Lombarda

Via Stampa 8, 20123 Milano

Questo locale è una sorpresa: non è semplicemente un'ottima enoteca e un ottimo ristorante con una pasticceria dedicata. È un progetto più ampio, rivolto alla divulgazione dell'eccellente cucina milanese e lombarda. Si trova nel cuore di Milano, in una traversa di via Torino e il suo nome è Enoteca Regionale Lombarda. Si tratta di un locale dall'atmosfera caratteristica [...]

Da Marcone

Via Lodovico Muratori 50, 20135 Milano

Quando Marco (o Marcone, come volete chiamarlo) vi apre la porta della sua trattoria, chiamata per l'appunto da Marcone, al civico 50 di via Muratori, lo fa con una gentilezza tale che a tutta prima non si capisce se vi stia accogliendo solo nel suo ristorante o anche nella sua vita. Marco è il cuore del locale, l'oste [...]

Al Cantinone

Via Agnello 19, 20121 Milano

A Milano le tendenze moderne si trovano a ogni passo, sorso e boccone: gli splendidi loft carichi di rari oggetti d'arte, dove sorseggiamo un martini infuso con alghe; terrazze in vetro dove i piatti assomigliano a un’opera di Kandinskij, o, Dio mi perdoni, la cucina molecolare. Non fraintendeteci, la amiamo tanto, ma a volte sembra che [...]

Antica Hostaria della Lanterna

Via Giuseppe Mercalli 3, 20122 Milano

Questo piccolo ristorantino ha due nomi: uno ufficiale, che è appunto Antica Hostaria della Lanterna, e uno ufficioso, cioè "La sciura". Perché questo posto è solo lei, consiste in lei, che è la sua anima: la proprietaria, Paola, una sciura di quelle che non si trovano più in giro. Paola parla solo dialetto, se vede che i commensali non [...]