To Top
Librerie & Cartolerie

Armani/Libri

Il gotha della letteratura fashion e del design

Via Manzoni 31 è diventato un indirizzo leggendario a Milano da un paio di decenni. Qui sorge infatti l’Head Quarter commerciale dell’Impero Armani. Un impero costituito da diversi feudi: l’hotel 5 stelle extra-lusso (ça va sans dire), la boutique con le ultime collezioni, il ristorante Nobu, tempio sacro del sushi high profile, l’Armani café, salotto del jet-set milanese, il negozio di fiori e la cioccolateria. In un crogiuolo del lusso così magistralmente concepito dal grande sarto piacentino non poteva certo mancare una libreria, non una qualsiasi, Armani/Libri ovviamente.

E così, dopo un intenso viaggio a Colonia dall’amico editore Walther Koënig, rimasto piacevolmente colpito dalla libreria di quest’ultimo, il grande couturier ha deciso di aprirne una tutta sua, proprio nel fulcro dell’universo Armani, in via Manzoni 31. Armani/Libri è la libreria che immagini di poter trovare nella biblioteca privata di Re Giorgio. Ambiente minimalista ma ben curato, intimo e moderno, questo bookstore rappresenta il gotha della letteratura fashion e del design.

Un posto in cui si entra quasi in punta di piedi, accolti da un sottofondo musicale rilassato e da pareti infinite di libri cult del settore. In mezzo, un grande tavolo su cui sono appoggiati enormi libri fotografici raffiguranti le icone di stile di sempre. Ma non fatevi ingannare dall’aura snob di Palazzo Armani. Qui si possono trovare libri e stampe per tutte le tasche. Dai tascabili della moda a 5€, nell’angolo delle offerte, fino a edizioni limitate quotate a più di mille euro. Certo, i maggiori fruitori sono studenti di moda e professionisti del fashion e del design, ma non è detto che non si trovino letture adatte anche a chi non mastica pane e couture tutti i giorni.

Da Armani/Libri si va anche solo per farsi ispirare sfogliando gli album fotografici con le dive del passato in abiti haute couture, o per conoscere le ultime tendenze del design d’arredo, altra grande passione dello stilista. Questo bookstore non è solo sinonimo di fashion e design. Particolarmente preziosa e d’impatto è la sua ampia collezione di libri di arte, in special modo quella contemporanea, un settore in cui Walther Koënig domina l’editoria europea.

L’atmosfera è discreta e sofisticata. Ci si sente liberi di passare da uno scaffale a un altro, affondando il naso nei libri di Herb Ritts o di Miles Redd e perdendosi sognanti nell’allure tipica della maison italiana. Il tempo qui sembra rimanere sospeso, si entra senza mai sapere a che ora si uscirà, ma quasi sempre con la certezza che non si oltrepasserà la porta a mani vuote.

Ti potrebbero interessare anche...

CL – Chantelle Lingerie

Piazza Tre Torri, 1L 20145 Milano

All’interno del nuovo e futuristico shopping district CityLife, recentemente inaugurato, ha aperto un negozio che ogni donna vorrebbe avere a portata di mano: Chantelle Lingerie. Il nuovo concept del Gruppo francese, che vanta oltre 140 anni di successi, vi regalerà una shopping experience immersiva e differente, al cui centro indiscusso ci sarete voi soltanto. Uno spazio studiato per [...]

A San Valentino, dillo con un cuore

To read this article in English, click here. A San Valentino gli innamorati dovrebbero sbizzarrirsi. I regali sono vari quanto lo sono le persone che formano la coppia, ma se c’è qualcosa che rimane universale, un vero simbolo dell’amore romantico che non cambia in tutto il mondo, quello è il simbolo del cuore. Oggi la forma a cuore [...]

M Collective

Via San Clemente angolo Piazza Fontana 1, 20122 Milano

L’abito non fa il monaco. È vero e dovremmo ricordarcene, ma allo stesso tempo sentiamo il bisogno di indossare vestiti nuovi e bellissimi. E, sebbene il modo in cui vestiamo non parli di quanto siamo bravi sul lavoro, simpatici o brillanti, può invece dire molto sulla nostra personalità. Per chi ama viziarsi e combinare il mood del giorno [...]

L’Arabesque Cult Store & Cafè

Largo Augusto 10, 20122 Milano

Nel cuore della città, ma lontano dal trambusto e dalla frenesia del centro, proprio dietro i caotici Corso Vittorio Emanuele e Corso Venezia, si annida un posto caldo, familiare, ma allo stesso tempo ricco di eleganza. In Largo Augusto, a due passi dal Duomo, l’Arabesque è una tappa e un rifugio per chi ha voglia di fermare il [...]

Aesop

Piazza del Carmine 1, 20121 Milano

In piazza del Carmine, cuore nevralgico di Brera, si affaccia, attraverso grandi vetrine ad arco, uno dei punti vendita del marchio australiano Aesop, fondato nel 1987 a Melbourne. Il suo nome prende ispirazione dal termine inglese “soap” (“sapone”) facendo riferimento alla vasta gamma di prodotti beauty and care studiati e prodotti quotidianamente dal brand. La filosofia prevede la selezione di ingredienti di [...]