To Top
Hidden City

Giardini della Guastalla

Uno dei parchi più piccoli ma anche più antichi di Milano

Iniziano le giornate con il sole radioso e il cielo limpido, di un blu che non pensavate potesse esistere a Milano e venite presi da una irrefrenabile voglia di chiudere alle spalle la porta dell’inverno e della vostra pigrizia e di ricaricare le batterie con ogni ora di luce a disposizione. I Giardini della Guastalla sono il posto che fa al caso vostro se siete stanchi di stare in biblioteca, se siete nevrotizzati dalle udienze in tribunale oppure se volete fare quattro passi dopo aver fatto visita a qualche nipotino nuovo di zecca nato alla Mangiagalli.

Questo è uno dei parchi più piccoli ma anche più antichi di Milano, nato nel 1555 su iniziativa della contessa di Guastalla – Paola Ludovica Torelli – che dopo essere rimasta vedova in giovane età, fondò qui un monastero per giovani nobili decadute. Nel 1937 il parco venne espropriato dal comune, annesso con il Parco Sormani e nel 1939 divenne pubblico.

Il giardino è adornato da piante ad alto fusto di grande pregio, catalogate e coccolate dai volontari del verde. Abbellito da una vasca peschiera risalente al settecento, con carpe e pesci rossi che sguazzano incuranti degli sguardi osservatori, da statue in marmo e terracotta e da una serie di panchine dove ritagliarsi una sosta di pace. Non da meno, c’è un’area giochi per bambini accanto alla quale si disputano grandi partite a bocce. Solo a parlarne ci viene una gran voglia di sfidare qualche arzillo signore: è certo che ne usciremmo stracciati!

Ti potrebbero interessare anche...

Le case-igloo al Villaggio dei Giornalisti

Via Lepanto, 20125 Milano

Fra Isola e Greco, alle spalle della stazione Centrale, si concentra un quartiere storico di Milano, la Maggiolina, che comprende la zona residenziale detta il Villaggio dei Giornalisti. Una passeggiata da queste parti vi farà immergere in un'atmosfera d'altri tempi. Per gli appassionati di architettura, di giardini nascosti, di piazzette e ville quattrocentesche questa è una delle zone [...]

Gucci Art Wall

Corso Garibaldi 79, 20121 Milano

Tra Garibaldi e Moscova, più precisamente in Largo La Foppa, sorge un murales un po’ particolare: il Gucci Art Wall. Alzando lo sguardo verso l’alto, nei pressi del Radetzky Café, è infatti possibile scorgere l’enorme tela urbana di 176 metri quadrati che da maggio 2017 racconta l’immaginario di Gucci: unendo al marketing l'arte contemporanea e regalando periodicamente ai milanesi nuove [...]

Il Duomo di Milano svela i suoi angoli nascosti

Il Duomo di Milano festeggia quest'anno i suoi 630 anni. Sei secoli più che intensi: tra bombardamenti, restauri e ricostruzioni. Sei secoli di arte e di architettura legati indissolubilmente alla storia della città. Da settembre a dicembre 2017, la Veneranda Fabbrica del Duomo farà un enorme regalo ai milanesi, ai turisti e agli appassionati che vorranno conoscere luoghi solitamente non accessibili [...]

Le Sirene di Parco Sempione

Parco Sempione, 20121 Milano

C’era una volta una città attraversata da un corso d’acqua che un genio deviò sapientemente allo scopo di farne proliferare il commercio e lo sviluppo. In questa città dimoravano anche delle sirene, che con la loro benaugurale presenza allietavano i giovani della città. C’era una volta questa città, ma le sirene ci sono ancora. Hanno [...]

Il Giardino delle Vergini

Largo Agostino Gemelli 1, 20123 Milano

A Milano esiste un luogo dedicato e riservato solo alle donne: il Giardino delle Vergini, anche detto Giardino di Santa Caterina d’Alessandria. Si trova presso l’Università Cattolica e vi si accede dirigendosi verso l’Aula Magna, in fondo al porticato centrale che separa i due chiostri. Un’ampia vetrata si affaccia su un scorcio di verde che incanta attraverso [...]