To Top
Hidden City

Il Giardino delle Vergini

Chiacchere, racconti, risate e complicità con le vostre migliori amiche

A Milano esiste un luogo dedicato e riservato solo alle donne: il Giardino delle Vergini, anche detto Giardino di Santa Caterina d’Alessandria.

Si trova presso l’Università Cattolica e vi si accede dirigendosi verso l’Aula Magna, in fondo al porticato centrale che separa i due chiostri. Un’ampia vetrata si affaccia su un scorcio di verde che incanta attraverso diverse tipologie di piante e alberi riccamente disposte in una struttura ben ordinata e recintata.

Giardino delle Vergini

Sono inoltre presenti dei capitelli, una lastra marmorea decorata a mascheroni, proveniente dal Duomo, e due sarcofagi tardo medievali risalenti al periodo di costruzione dell’Ateneo (edificato ben nel 1497).

Gli spazi fioriti regalano un’atmosfera intima ed esclusiva, che permette di lasciare fuori il chiasso della città e persino i nostri rumorosi pensieri. Chiacchere, racconti, risate e complicità con tutte le ragazze intorno a noi!

Giardino delle Vergini

Dal 1928 il Giardino, dedicato a Santa Caterina d’Alessandria, vergine e martire, protettrice degli studi e di alcune categorie sociali dell’insegnamento, diventa uno spazio riservato solo ed esclusivamente alle donne e i guardiani del complesso sono autorizzati a far rispettare il divieto ai maschi che siano intenzionati a violarlo.

Ecco così che quando volete ritrovarvi tra donne, evitando come la peste di dare l’impressione di essere dirette a una serata California Dream Men, esiste un luogo dove non incontrerete gli sguardi degli uomini incuriositi e invidiosi dai nostri ritagli di spazio insieme.

Ti potrebbero interessare anche...

Le case-igloo al Villaggio dei Giornalisti

Via Lepanto, 20125 Milano

Fra Isola e Greco, alle spalle della stazione Centrale, si concentra un quartiere storico di Milano, la Maggiolina, che comprende la zona residenziale detta il Villaggio dei Giornalisti. Una passeggiata da queste parti vi farà immergere in un'atmosfera d'altri tempi. Per gli appassionati di architettura, di giardini nascosti, di piazzette e ville quattrocentesche questa è una delle zone [...]

Gucci Art Wall

Corso Garibaldi 79, 20121 Milano

Tra Garibaldi e Moscova, più precisamente in Largo La Foppa, sorge un murales un po’ particolare: il Gucci Art Wall. Alzando lo sguardo verso l’alto, nei pressi del Radetzky Café, è infatti possibile scorgere l’enorme tela urbana di 176 metri quadrati che da maggio 2017 racconta l’immaginario di Gucci: unendo al marketing l'arte contemporanea e regalando periodicamente ai milanesi nuove [...]

Il Duomo di Milano svela i suoi angoli nascosti

Il Duomo di Milano festeggia quest'anno i suoi 630 anni. Sei secoli più che intensi: tra bombardamenti, restauri e ricostruzioni. Sei secoli di arte e di architettura legati indissolubilmente alla storia della città. Da settembre a dicembre 2017, la Veneranda Fabbrica del Duomo farà un enorme regalo ai milanesi, ai turisti e agli appassionati che vorranno conoscere luoghi solitamente non accessibili [...]

Le Sirene di Parco Sempione

Parco Sempione, 20121 Milano

C’era una volta una città attraversata da un corso d’acqua che un genio deviò sapientemente allo scopo di farne proliferare il commercio e lo sviluppo. In questa città dimoravano anche delle sirene, che con la loro benaugurale presenza allietavano i giovani della città. C’era una volta questa città, ma le sirene ci sono ancora. Hanno [...]

Le scacchiere di Sant’Ambrogio

Piazza Sant'Ambrogio 15, 20123 Milano

Tutti noi conosciamo la Basilica di Sant'Ambrogio, una delle più antiche basiliche romaniche di Milano, sia perché almeno una volta ci siamo passati accanto, sia per averla visitata durante qualche gita, sia per averla attraversata per non fare tardi alla lezione in Università se frequentiamo o abbiamo frequentato l'Università Cattolica. Tutti noi conosciamo la leggenda [...]