To Top
Stellati

Innocenti Evasioni

Dialogo, pace e tranquillità in uno dei giardini zen più belli di Milano

Ci sono tre cose particolarmente difficili da fare a Milano: prenotare un buon ristorante con giardino, riservare un buon ristorante della tradizione italiana, trovare la fidanzata. Ebbene Flawless Milano ha la soluzione al 66,6% dei vostri problemi. Ovvero tutti quelli risolvibili. Quando riuscirete a risolvere anche il terzo, saprete quantomeno dove portarla a cena per farle la proposta: Innocenti Evasioni.  Estate: dialogo, pace e tranquillità in uno dei giardini zen più belli di Milano. Inverno: dialogo, pace e tranquillità guardando uno dei giardini zen più belli di Milano, ricordando l’estate passata, assaggiando quella che verrà.

Entrerete a casa di Tommaso Arrigoni – lo chef – una stella Michelin e del suo socio Eros Picco. Spesso, sarà proprio Tommaso ad accogliervi. Vi farà assaggiare la sua personalissima cucina fatta di pura qualità stagionale. Cambia frequentemente il menu, unico bollo di garanzia. Il radicchio trevigiano a Luglio, non è figo né alternativo, è marcio. Come lui, la sua cucina è concreta, diretta, vera. Non ha bisogno di piacere a tutti. Non lo pretende. C’è a chi la sua cucina non piace, chi si aspetta la stravaganza, qualcosa di più particolare. La stella Michelin non significa per forza eccentricità, come moda non significa eccesso.

Chef Arrigoni vuole essere, affermare, evolvere con coerenza. E in questo senso è Flawless, essere capaci di essere è Flawless. Una cucina di piena consapevolezza, da non confondere con arroganza né presunzione. Piatti studiati a 360 gradi, pensando a tutto il percorso sensoriale per esaltarne i sapori. Che siate esperti o che vogliate far credere ai commensali di esserlo, il consiglio è quello di abbandonare velleità da sommelier e lasciarsi guidare dalla Sua coscienza. La cantina infatti, curata direttamente dallo Chef, è costruita per esaltare i sapori dei piatti di cui è parte importante.

Se abbandonerete le rigidità metropolitane, scoprirete la sensibilità di un cuoco in grado di capire le vostre esigenze particolari, di quell’istante. Tommaso vi ascolterà e capirà come compiacere i vostri sensi, lasciatevi guidare. Se pensiamo alla renaissance italiana anni ’60, la dolce vita, la potenza della sensualità, la gioia e la libertà degli anni che hanno fatto dell’Italia un capolavoro cinematografico, forse potremmo orgogliosamente lasciare – per una sera – sushi e hamburger a chi va di fretta, godendoci il tempo, dimenticandoci della frenesia internazionale di Milano.

La canzone? “Innocenti Evasioni” di Lucio Battisti.

Ti potrebbero interessare anche...

10 ristoranti per la notte di Capodanno

To read this article in  English, click here. Il cenone di Capodanno. Temuto, atteso, è una delle occasioni più importanti dell’anno. Alcuni decidono di passarlo in casa con gli amici, è una delle tante opzioni, ma altri preferiscono non doversi mettere ai fornelli e andare semplicemente in un ristorante. In qualsiasi altra città il cenone al [...]

Bar Pasticceria S. Liviana

Via Francesco Hayez 14, 20129 Milano

Nella zona non troppo battuta, riservata e bohémien, tra Porta Venezia e Città Studi esiste da oltre trent'anni un locale che mantiene alta la bandiera della tradizione pasticcera e della genuinità, un gioiellino che è un vero punto di riferimento per gli abitanti del quartiere: il Bar Pasticceria da S. Liviana. Come entrate vi ritroverete accolti da un'atmosfera intima [...]

Tokuyoshi

Via S. Calocero 3, 20123 Milano

Una stella Michelin appena presa, va bene, ma la curiosità è tutta per lui, Yoji Tokuyoshi, chef proprietario dell’omonimo ristorante con un passato importante. Nove anni da Massimo Bottura, di cui tre come sous-chef, non sono cosa da nulla. Le aspettative, quando si entra, sono abbastanza alte. Adesso, lo chef Tokuyoshi ha aperto il suo ristorante giapponese [...]

Karné

Via Zuccoli 6, 20125 Milano

Mai avuto voglia di un ristorante dall'atmosfera del tutto amichevole, silenzioso ed elegante, specializzato in carni alla brace ma dove potete mangiare virtualmente qualunque cosa che non sia pesce? Se è questo che cercate, andate a dare un'occhiata al Karné, un delizioso, rilassante spazio dai colori soft, dove si respira tranquillità allo stato puro. Il ristorante [...]

Hotel Manin

Via Daniele Manin 7, 20121 Milano

Esiste un albergo a Milano, antico più di cento anni, che ha visto passare per le sue stanze e corridoi un numero indefinibile di scrittori, nobili, artisti, uomini d’affari, attori e stilisti. Aperto dal lontano 1846, l’Hotel Manin è stato spettatore della storia della città, rimanendo sempre giovane, anzi ingrandendosi e migliorando col tempo. Quello che, nei [...]