To Top
Lifestyle

La moda di Biffi Boutiques

Tradizione e avanguardia si incontrano in un universo fatto di raffinata creatività, innovazione, arte e design

Esiste un luogo, a Milano, dove gli abiti più raffinati e accessori multicolore sono pronti a trasformare ogni sogno in realtà. Un universo chic pieno di luce, in cui lasciarsi consigliare dallo staff gentilissimo e preparato, che saprà aiutarvi a trovare l’outfit perfetto per ogni occasione. Un autentico tempio dello shopping, dove capi dal design straordinario e dalla squisita fattura si materializzano come per magia davanti agli occhi, per diventare immancabilmente i pezzi forti del vostro guardaroba. Questo, e molto altro ancora, è lo storico negozio di abbigliamento multimarca Biffi Boutiques, affacciato sul vivace e trafficato corso Genova, in una delle zone più vibranti e squisitamente meneghine della città.

Lo store costituisce il quartier generale dell’intero Gruppo Biffi, guidato con piglio sicuro e istinto ineguagliabile da Rosy Biffi, autentica pioniera della moda e trend setter di fama internazionale, insieme ai motivati membri della grande famiglia.

Biffi Boutiques Milano

Una storia di lungo corso quella del nome Biffi, che affonda le sue radici nella metà degli anni ’60 quando Rosy e la sorella Adele, e in seguito insieme al marito Franco Limonta, aprono le prime boutique, dapprima in corso Genova e poi in via Fabio Filzi. Sarà proprio nel negozio in corso Genova che, a inizio anni ’70, un giovanissimo Gianfranco Ferré – allora studente di architettura e habitué del negozio – si farà convincere dall’entusiasmo profetico di Franco Limonta a realizzare una piccola collezione (oggi la chiameremmo capsule) di capi in suede e, successivamente, una linea di cinture, inaugurando così il proprio percorso creativo da stilista.

Biffi Boutiques Milano

È proprio Rosy a svelarci con voce divertita e al contempo orgogliosa come nei decenni i suoi negozi abbiano “tenuto a battesimo” alcuni tra i più importanti nomi del Fashion System, facendoli così conoscere al pubblico italiano: alla fine degli anni ’60, grazie a numerosi e avventurosi viaggi a Londra, porta a Milano una ventata di sorprendente creatività internazionale con firme emergenti come Biba e Quorum, seguite subito dopo dalle rivoluzionarie minigonne di Mary Quant.

Nel corso degli anni, le sorelle Biffi affinano il loro istinto di talent-scout e portano in Italia stilisti fino ad allora sconosciuti: Rosy e Adele si lasciano conquistare dalle folgoranti creazioni di Kenzo negli anni ’70, dalla pura avanguardia di Yohji Yamamoto, Rei Kawakubo e Matsuda negli anni ’80, dai mondi visionari e delicati di John Galliano e Alexander McQueen e dalla creatività raffinata di Stella McCartney, solo per citare alcuni tra i designer orbitati nell’universo Biffi dagli esordi ad oggi (ma la lista sarebbe davvero lunga).

Biffi Boutiques Milano

Numerosissime le collaborazioni che hanno fatto del nome Biffi un sinonimo di eccellenza, ricerca e forza anticipatrice di tendenze, come quando la boutique di Corso Genova si è vestita di rosa per uno speciale evento in collaborazione con La Gazzetta Dello Sport o quando ha trasformato le vetrine ospitando Barbie come manichini per un grande evento in occasione della primissima edizione della Vogue Fashion’s Night Out. Oppure quando è diventata incubatrice e promotrice di talenti nelle molteplici collaborazioni con Altaroma ed Ethical Fashion Initiative dell’Agenzia delle Nazioni Unite ITC.

Rosy Biffi ha ospitato nelle vetrine dei suoi negozi non solo stilisti emergenti (come ad esempio un’esordiente Stella McCartney, che all’inizio della carriera di designer realizzò un’emozionante istallazione con chitarre in vetrina da Banner) ma anche architetti e artisti, sottolineando l’importanza della commistione tra diverse espressioni estetiche che è tanto cara alla filosofia della visione Biffi.

Biffi Boutiques Milano

Ad oggi i negozi sono cinque: a Milano in corso Genova lo storico negozio Biffi, che comprende reparto uomo e donna e che vanta una clientela milanese doc e internazionale, e B-Contemporary, che si rivolge a una clientela maschile più giovane, con proposte dedicate a un uomo che ricerca un abbigliamento casual e sportivo senza però mai rinunciare allo stile; la Boutique Banner in via Sant’Andrea, nel cuore del famoso Quadrilatero della moda, interamente dedicata all’universo femminile; a Bergamo in via Tiraboschi, due store Biffi, di cui uno propone il meglio delle collezioni contemporanee di abbigliamento dedicate all’uomo e alla donna, mentre l’altro è interamente dedicato agli accessori, con borse e scarpe firmate per ogni occasione ed esigenza.

Cinque negozi, un unico DNA. Pur nascendo ciascuno con una personalità ben specifica, gli store del gruppo sono accomunati da un elemento distintivo, l’inconfondibile gusto Biffi: uno stile personalissimo, fatto di colore, design e abbinamenti raffinati, mescolando sapientemente capi basici attentamente selezionati e di grande effetto, creazioni degli stilisti più in voga e pezzi specialissimi frutto dell’instancabile ricerca della famiglia Biffi. Ogni boutique si propone così come un luogo dove assaporare la bellezza in tutte le sue forme e dove l’estetica nasce dal mix di moda, arte e design, grazie alle numerose collaborazioni con architetti, artisti e designer.

Biffi Boutiques Milano

Proprio la boutique di corso Genova, originariamente progettata da Toni Cordero e rinnovata nel 2002 dall’architetto Gae Aulenti, è stata oggetto di un recentissimo ampliamento al piano superiore e, noi della redazione di Flawless Milano, abbiamo avuto il piacere di visitarla in anteprima.

Salendo l’iconica scala squadrata che sovrasta la sezione contemporary del reparto donna del negozio (dove è possibile trovare capi di raffinata tendenza e i jeans più avant-garde) si arriva al primo piano, un salotto dove scegliere con calma l’abito e l’accessorio dei sogni. Ad accoglierci c’è la creazione Tree of Joy (diventato uno dei simboli del nome Biffi), un albero-opera costruito da un importante artista giapponese con CD, che dalla colonna centrale germogliano fin sul soffitto.

In fondo allo spazio, ecco il nuovo corner: il pavimento in resina dorata ripropone il motivo di un tappeto orientale in 3D mentre alle pareti perle di luce illuminano gli abiti appesi e giocano riflettendosi negli specchi posti tra le mensole dedicate agli accessori, per rimbalzare infine su un angolo dipinto d’oro.

Biffi Boutique Location

La luce è sicuramente la caratteristica dominante e contribuisce a donare risalto alle creazioni esposte, trasmettendo sentimenti di serenità e allegria. Un luogo ideale per una sessione di shopping in tutto relax.

Su ogni più piccolo dettaglio vigila l’occhio attento di Rosy Biffi, che con questa nuova aggiunta ha voluto ribadire l’importanza di guardare sempre avanti con creatività, determinazione e passione per il proprio lavoro, rimanendo fedele alla propria tradizione e personalità. Domandiamo quali nuovi progetti abbia in cantiere per l’immediato futuro: un restyling “virtuale” per potenziare e rinnovare la presenza online, nel pieno rispetto dello stile e dell’etica della Biffi philosophy.

Photo credit: Federica Santeusanio

Flawless Milano è un progetto nato dal sogno di un gruppo di ragazzi, amici e compagni di università, oggi professionisti nei settori della moda, del lusso, della grande distribuzione e della finanza.

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo solo la semplificazione. Una guida.

Copyright © 2017 Flawless Living s.r.l. - Via dell'Orso 7/A - 20121 Milano - PI 08675550969