To Top
Hotel Ristoranti

Locanda Chiaravalle – Altra Cucina

Un altro modo di intendere la città, immersi nel verde e nella storia, lontano da tutto e tutti

Si dice che di un viaggio non sia importante la destinazione quanto il cammino che si compie per raggiungerla. E per molti versi questa frase mi trova d’accordo. Ma nel caso specifico di questa esperienza culinaria, il viaggio tanto quanto l’arrivo a destino sono stati incredibilmente stupefacenti! Per arrivare a Chiaravalle, piccolo e suggestivo borgo alle porte di Milano, in pieno Parco Agricolo Sud, famoso per la sua magnifica Abbazia abitata da monaci cistercensi, ho infatti attraversato qualche chilometro in mezzo a campi verdi pennellati da un rosso acceso. Erano papaveri. Migliaia di papaveri rossi.

Guidando, senza l’aiuto di un navigatore, ho pensato di essermi persa. Mi piaceva quella sensazione di estraneità. Un’altra me, sospesa ed eccitata nel guardarsi intorno e non vedere altro che distese di piante, fiori e qualche rudere di vecchie cascine. Nessun’altra auto nella stretta strada che stavo percorrendo, fino a quando in lontananza non ho visto spuntare il campanile dell’Abbazia. E ho capito di essere vicina.

locanda-chiaravalle-veranda

La Locanda Chiaravalle è in un altro luogo. In una Milano che non ti aspetti. Qui c’è un altro modo di intendere la città, immersi nel verde e nella storia. Lontano da tutto e da tutti. Dal traffico e dai rumori. Il ristorante è bellissimo: accogliente ed elegante. Sono tre le salette interne più la bellissima cigar room, pavimenti in ceramica bicolore, travi a vista bianche, arredo shabby chic. Tanto legno e colori tenui. Lampade di design si affiancano in perfetta armonia a materiali grezzi. Mise en place essenziale. Le posate sono uniche, originali, marchiate dalla storica coltelleria toscana Berti. Già adoro tutto, al primo sguardo!

locanda-chiaravalle-divano

Do’ un occhio al menù e noto subito la specifica della provenienza della carne: Macelleria Cazzamali, tra le migliori in Italia. Presidi slowfood tra gli ingredienti utilizzati. Grande attenzione ai dettagli e all’eccellenza, in tavola come nella carta. I vini, scrivono, sono scelti prediligendo aziende piccole e biologiche. Bellissimo il dehor esterno, con tavolini sparsi, un frutteto e un bellissimo pergolato a incorniciare lo sguardo. Abbiamo trascorso un’ora stupenda. Mangiando un ottimo risotto alla barbabietola con crema di gorgonzola, delicato e dalla cottura perfetta e un fritto di calamari con maionese di sedano da leccarsi le dita.

Il lunch lo propongono a 12€. Coperto, acqua e pane sono gratuiti. La sera i prezzi aumentano, ma vale la pena perdersi per pochi euro se l’esperienza è così magica e unica? Per un’occasione speciale potreste anche fermarvi a dormire nella splendida locanda, adiacente al ristorante, di recente ristrutturazione. La domenica a pranzo invece, lasciate la macchina in Porta Romana e raggiungete la destinazione in bici, nel percorso ciclabile predisposto. Venitela a provare e mi direte se il viaggio vale quanto la meta di arrivo. Per me in questo caso sì!

Ti potrebbero interessare anche...

Enoteca Regionale Lombarda

Via Stampa 8, 20123 Milano

Questo locale è una sorpresa: non è semplicemente un'ottima enoteca e un ottimo ristorante con una pasticceria dedicata. È un progetto più ampio, rivolto alla divulgazione dell'eccellente cucina milanese e lombarda. Si trova nel cuore di Milano, in una traversa di via Torino e il suo nome è Enoteca Regionale Lombarda. Si tratta di un locale dall'atmosfera caratteristica [...]

Lear Gourmet & Relais

Via Col del Frejus 3, 20836 Briosco

Alle porte di Milano, nel cuore della Bassa Brianza esiste un luogo magico e molto nascosto. Un luogo dove fuggire dalla routine quotidiana e dallo stress cittadino, dove innamorarsi, ritrovarsi e sognare ad occhi aperti. Siete al Lear Gourmet & Relais: nido d’amore per eccellenza, con un forte tocco country chic, piacevolmente sperduto tra le verdi colline [...]

Hotel Manin

Via Daniele Manin 7, 20121 Milano

Esiste un albergo a Milano, antico più di cento anni, che ha visto passare per le sue stanze e corridoi un numero indefinibile di scrittori, nobili, artisti, uomini d’affari, attori e stilisti. Aperto dal lontano 1846, l’Hotel Manin è stato spettatore della storia della città, rimanendo sempre giovane, anzi ingrandendosi e migliorando col tempo. Quello che, nei [...]

Ristorante da Giacomo

Via Pasquale Sottocorno ang. via Cellini 6, 20129 Milano

Quando si ha voglia di pesce, con ricette bene eseguite e un tocco di inconfondibile charme milanese, la risposta non può che essere il Ristorante da Giacomo. Questo ristorante è il centro del piccolo distretto gastronomico di via Sottocorno, il suo centro d'irradiazione (che comprende anche un bistrot, una rosticceria, una pasticceria e un caffé Tabaccheria). Un [...]

Giacomo Rosticceria

Via Pasquale Sottocorno 9, 20129 Milano

Tre parole per descrivere Giacomo: istrionico, energico, appassionato. Giacomo Bulleri è un ultranovantenne di origine toscana, trapiantato a Milano da tantissimi anni e che ha ancora oggi un’energia pazzesca, contagiosa e che lascia il segno. A Milano ha creato il suo piccolo impero gastronomico, oggi gestito perlopiù dalla figlia, dal genero e dai nipoti. “Piccolo Impero” [...]

Flawless Milano è un progetto nato dal sogno di un gruppo di ragazzi, amici e compagni di università, oggi professionisti nei settori della moda, del lusso, della grande distribuzione e della finanza.

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo solo la semplificazione. Una guida.

Copyright © 2017 Flawless Living s.r.l. - Via dell'Orso 7/A - 20121 Milano - PI 08675550969