To Top
Bistrot Drink

Mito

Vini scelti personalmente, degustazioni e taglieri stagionali nel cuore di Brera

Bere bene a Milano non è mai stato soddisfacente quanto oggi. L’offerta dei locali è virtualmente infinita e i pittoreschi angoli di città abbondano di attività di tutti i tipi. Nel caso dei vini, poi, le iniziative non si contano, sebbene nella maggior parte dei casi manchi una vera selezione, una mente ordinatrice che stia dietro la scelta di ogni singola bottiglia. Mito, in Corso Garibaldi, nel cuore di Brera e a due passi dal Piccolo Teatro e da Foro Buonaparte, è un vero paradiso per gli amanti del vino.

mito-bicchieri

Siamo andati a parlare con Marco e sua moglie Irina, i titolari e sommelier di questo Wine Bar con bistrot per farci spiegare cosa rende così speciale la loro cantina, che conta più di duecento etichette di vino. «Partiamo da Piemonte e Toscana, che sono maggiormente rappresentate e man mano arriviamo a delle piccole sorprese di Trentino Alto Adige, Calabria, Sicilia e Sardegna. L’Italia è rappresentata tutta». Ma la loro offerta non si ferma qui, Marco e Irina infatti sono appassionati dello champagne, di cui la loro cantina è fornitissima.

mito-cantina-3

Selezione, selezione, selezione. Ecco la parola d’ordine che ha animato fin dall’inizio il progetto di questa coppia instancabile. Fornitori scelti con minuzia e, nella gran parte dei casi, conosciuti personalmente per scegliere solo il meglio della loro produzione, inclusi vini biologici, biodinamici e di categoria Tripla A. Tutte le etichette sono disponibili al bicchiere grazie alla tecnologia Coravin, un ago che penetra nel sughero e spilla il vino impedendo ogni interazione con l’aria, lasciando la bottiglia integra, come se non fosse mai stata stappata.

mito-lis-neris-pinot-grigio

L’offerta non si limita al vino ma spazia anche alla cucina, dalla colazione (che include il miglior caffè italiano e deliziose brioche, farcite su richiesta al momento), al pranzo, alla cena, passando ovviamente per l’aperitivo. Per ora i piatti caldi vengono serviti solo a pranzo ma presto arriveranno anche i menù serali e quelli a prezzo fisso con gli abbinamenti consigliati. «Tutto è preparato espresso. Abbiamo puntato su pochi piatti, quattro primi e quattro secondi, e tutto è cucinato sul momento», continua Marco. Per la sera c’è una ampia offerta di taglieri, con formaggi di stagione che non sono mai gli stessi di mese in mese. Salumi e insaccati provengono da aziende locali ma non si prescinde da specialità gourmet come il Pata Negra spagnolo (più famoso come Jamòn Iberico), il Pata Cotto o l’incredibile bresaola di tacchina Marco D’Oggiono.

mito-menu

Quali sono le etichette di cui vanno più fieri? Barolo e Barbera Vigna Clara Eraldo Viberti, il Barbaresco di Cigliuti, i vini bianchi e le bolle delle Cantine Coppo, il Brunello di Montalcino Bramante di San Lorenzo. Rendere soddisfatto il cliente, insomma, ma anche fargli scoprire nuovi sapori. L’obiettivo di Marco e Irina è far bere meglio gli ospiti proponendogli calici che altrove non avrebbero l’opportunità di scoprire. Ed è davvero una nuova esperienza quella che si vive da Mito, l’esperienza di una cantina selezionata con sapori inediti e scelti rigorosamente di persona. Con sessantotto coperti interni e presto dodici esterni, Mito può accogliere davvero tutti e fare scoprire i piaceri del buon vino anche al cliente più esigente ed esperto.

Ti potrebbero interessare anche...

1930 – Il Bar più inaccessibile di tutta Milano

To read this article in English, click here. Tutti sappiamo come funziona la nightlife milanese. La logica è classica e basilare: meno persone sono in grado di entrare, più il locale è cool. Non si è felici, una volta dentro, se qualcuno non è rimasto fuori. Questa logica non è priva di falle, però. Quanti scavalcano [...]

Bar Pasticceria S. Liviana

Via Francesco Hayez 14, 20129 Milano

Nella zona non troppo battuta, riservata e bohémien, tra Porta Venezia e Città Studi esiste da oltre trent'anni un locale che mantiene alta la bandiera della tradizione pasticcera e della genuinità, un gioiellino che è un vero punto di riferimento per gli abitanti del quartiere: il Bar Pasticceria da S. Liviana. Come entrate vi ritroverete accolti da un'atmosfera intima [...]

28 Posti

Via Corsico 1, 20144 Milano

Il 28 Posti è un luogo silenzioso. Apparso in via Corsico senza troppo scompiglio, è un locale minimalista e raccolto, con soli 28 posti a sedere e un dehors esterno che vede il Naviglio sullo sfondo. Un ristorante che sin dalla sua apertura nel 2013 ha fatto parlare molto di sé, sempre mantenendo un'aria di discrezione e nonchalanche. Marco [...]

Marotin

Via Archimede 59, 20129 Milano

A due passi da piazza Risorgimento, in splendida posizione angolare e con ampie vetrate che ne fanno intravedere il soppalco, Marotin è un piccolo scrigno di bontà dove trionfano burro, zucchero e colori. Nonostante sia diventato sempre più popolare tra i fanatici della colazione dolce e golosa, Marotin preserva un’atmosfera raccolta, dalle sfumature francesi e qualche [...]

Gucci Art Wall

Corso Garibaldi 79, 20121 Milano

Tra Garibaldi e Moscova, più precisamente in Largo La Foppa, sorge un murales un po’ particolare: il Gucci Art Wall. Alzando lo sguardo verso l’alto, nei pressi del Radetzky Café, è infatti possibile scorgere l’enorme tela urbana di 176 metri quadrati che da maggio 2017 racconta l’immaginario di Gucci: unendo al marketing l'arte contemporanea e regalando periodicamente ai milanesi nuove [...]

Flawless Milano è un progetto nato dal sogno di un gruppo di ragazzi, amici e compagni di università, oggi professionisti nei settori della moda, del lusso, della grande distribuzione e della finanza.

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo solo la semplificazione. Una guida.

Copyright © 2017 Flawless Living s.r.l. - Via dell'Orso 7/A - 20121 Milano - PI 08675550969