To Top
Lifestyle

Il nuovo menù invernale del Mag Cafè è arrivato

Spoiler: noi ce ne siamo già innamorati

Fin dal momento della sua nascita, la famiglia del Mag Cafè ha dimostrato di sapere come si organizza un progetto di successo: senza far annoiare, nemmeno per un secondo, i propri clienti. Dalla promozione dei suoi nuovi locali (Backdoor43, Barba, 1930 Speakeasy, Iter), alla preparazione dei suoi eventi, il team del Mag ha dato prova di un’instancabile creatività, proprio quella creatività che conosciamo e amiamo e che è stata la chiave del suo duraturo successo.

Mag Cafè - nuova drink list

Per il suo nuovo menù invernale, il Mag ne ha inventata un’altra delle sue. Sulla copertina del foglio piegato che trovate al vostro tavolo si legge: «Non solo un menù, gira con me a Milano». E aprendo quel foglio, scoprirete che davvero non è solo un menu ma una cartina della nostra città. Dodici fermate della metro, dodici posti diversi da esplorare e quattordici nuovi drink da gustare si aprono sul foglio davanti a voi. Davvero più di un menu, è una piccola guida della Milano da visitare, perfetta per i turisti a caccia di nuove scoperte e anche per noi abitanti, che troppo spesso ignoriamo le bellezze con cui viviamo gomito a gomito.

Menù Invernale Mag Cafè 2017

La vera meraviglia, però, sono i nuovi cocktail invernali, ispirati ai luoghi storici del bien vivre milanese. Diamo un’occhiata. S’inizia da Garibaldi, con i suoi cocktail secret take-away per due: tre cocktail con lo stesso protagonista, il Cinzano rosso, declinato nei sapori del Coffee Manhattan (con un mix di Old Sailor Coffee e bourbon d’annata), nella variazione Negroni contaminata con creole e lavander bitters e poi nel classico Cinzano Cocktail con tocchi di angostura e gomma arabica.

Menù Invernale Mag Cafè 2017

Per Porta Genova abbiamo un mix inedito e fresco di bourbon, cordiale al sambuco e gin con tocchi di agrumi, zenzero e paprika. Il cocktail che celebra il Duomo, invece, ritorna a mescolare Cinzano e Campari ma con i tocchi secchi del gin e quelli amari dello Zucca, con note finali al sapore di oliva. Mentre per il #TalkToMi dedicato a Centrale, dolce, erbaceo e agrumato. Per Conciliazione, poi, e per Sesto San Giovanni, Maciachini e San Siro abbiamo drink molto forti, strutturati e complessi a partire dal loro nome, a metà fra l’umoristico e l’esotico, come il Matera Sour, il Novare Serbando , il Primo Viaggio e il Bauscia o Cacciavit.

Menù Invernale Mag Cafè 2017

Aromi aztechi e da Santa Muerte, invece, per il Sonno Arretrato dedicato al Cimitero Monumentale, che mixa tequila, mezcal, vino e sciroppo di fiori per garantirvi un eterno riposo mentre, in linea con la sua raffinatezza, il Ciuchetè di Montenapoleone sfoggia una foglia d’oro mescolata ai retrogusti di gomma arabica e Mulassano rosso al cioccolato. Nemmeno Porta Venezia è da meno con lo schieramento notevole di Cinzano bianco, orzata, gin, limone e albume d’uovo.

Menù Invernale Mag Cafè 2017

Lasciamo, come dulcis in fundo, il nostro preferito per il gran finale, il cocktail di Cadorna, l’Eau de Saffran, servito più in un flacone che in un bicchiere, che unisce i tocchi francesi del vermouth a quelli da profondo oriente dell’Umeshu sotto un mantello di zafferano fruttato coronato dal sapore del bourbon e dagli odori di gomma arabica.

Menù Invernale Mag Cafè 2017

Insomma, davvero più di un menù, questo è il programma di un viaggio, una fuga da gustarvi seduti ai tavoli del vostro cocktail bar preferito. Fate buon viaggio.

Flawless Milano è un progetto nato dal sogno di un gruppo di ragazzi, amici e compagni di università, oggi professionisti nei settori della moda, del lusso, della grande distribuzione e della finanza.

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo solo la semplificazione. Una guida.

Copyright © 2017 Flawless Living s.r.l. - Via dell'Orso 7/A - 20121 Milano - PI 08675550969