To Top
Ristoranti

Olmetto

Un indirizzo sofisticato e informale per un’ottima cena in centro

Il ristorante Olmetto si trova a due passi da via Torino e da piazza Vetra, in via Disciplini, dove sorge Palazzo Brivio Sforza, uno degli esempi più interessanti dell’architettura nobiliare milanese. Il ristorante ha sede proprio al suo interno e l’intero progetto di ristrutturazione e allestimento dello spazio ha giocato su un costante dialogo tra gli elementi passati e il design contemporaneo.

Olmetto

Giovanni Cagnato e Alberto Buogo hanno realizzato un perfetto e squisito connubio di materiali, colori, epoche e lavorazioni creando continui contrasti e variazioni. Un tavolo anni ’50 davanti al camino contro l’ottone e il plexiglas degli anni ’80, un grande specchio déco insieme a un’applique Space Age, un divanetto pied-de-poule e una lampada scandinava in rame. Il risultato, amplificato dalle grandi vetrate su strada, invoglia a entrare e una volta varcata la soglia è subito casa. L’ambiente è accogliente, pervaso da un’atmosfera serena e un personale che trasmette professionalità e sicurezza. Ma chi c’è alla regia di Olmetto?

Olmetto

Non si tratta di persone qualsiasi: centosessant’anni in due, Remigio Berton e Umiltà Bonamici non sono nomi nuovi nella ristorazione milanese. Nella loro carriera hanno aperto ben tredici ristoranti (tra cui cito solo l’Ami Berton e il Piccolo Sogno) e conquistato due stelle Michelin. Oggi l’intramontabile coppia presiede la cucina con l’intento di dare spazio alle nuove generazioni: la proposta rispecchia la tradizione con alcuni grandi classici ma non rinnega qualche tocco di innovazione e ogni tanto funge da macchina del tempo con le ricette di Pia, nomignolo di Umiltà, che ci riportano indietro negli anni.

Olmetto

Come non consigliarvi dunque le meravigliose triglie in citronette con fregola e cozze, completamente spinate (se trovate una spina il piatto vi sarà offerto!), leggermente panate in una crosticina che si scioglie in bocca e servite con una salsa da manuale al burro? Le opzioni di pesce non finiscono qui, solo negli antipasti troviamo il baccalà mantecato con fave e pecorino, la tartare di salmone con crema di avocado e stracciatella, e la spadellata di gamberi con funghi porcini e aneto.

Olmetto

Se volete testare la qualità meneghina dei piatti allora non potrete che continuare con il risotto alla milanese e ossobuco, il riso al salto o la cotoletta alla milanese. Un vero elogio alla semplicità della cucina italiana. Preferite i primi ai secondi piatti? Spaghetti alla chitarra con ragù di ricciola, friggitelli, pomodoro e origano, ravioli di patate e spinaci con ragù di salsiccia e finferli e risotto con funghi porcini giusto per citare alcune proposte. Insomma la varietà non manca. E nemmeno mettiamoci a elencare i dolci con quell’ottima barbajada con panna e cannella.

Olmetto

Se siete in cerca di un indirizzo sofisticato ma non troppo formale, con un buon servizio e una cucina che punta a una grande qualità senza diventare impegnativa, Olmetto è un ristorantino che merita una prima visita, poi un’altra e poi un’altra ancora. Scopritelo!

Ti potrebbero interessare anche...

I 10 ristoranti di carne migliori di Milano

To read this article in English, click here. L’ondata vegana ci ha travolto ma i carnivori del mondo resistono ancora indefessi. Quando un carnivoro guarda il mondo non vede che un gigantesco ristorante. Un maiale non sarà un semplice maiale, ad esempio, ma un assemblaggio di future braciole, lonza, costine e salsicce. Allo stesso modo un [...]

10 ristoranti per la notte di Capodanno

To read this article in  English, click here. Il cenone di Capodanno. Temuto, atteso, è una delle occasioni più importanti dell’anno. Alcuni decidono di passarlo in casa con gli amici, è una delle tante opzioni, ma altri preferiscono non doversi mettere ai fornelli e andare semplicemente in un ristorante. In qualsiasi altra città il cenone al [...]

Garage Italia Customs

Viale Certosa 86, 20156 Milano

Garage Italia Custom non è solo un bar, non è solo un ristorante capitanato da uno chef stellato, ma è un hub creativo e culturale di 1700 mq, con progetti in continuo divenire. Un luogo esperienziale dove vivere, gustare e ammirare le grandi eccellenze italiane: i motori, il design e il cibo. Si trova in piazzale Accursio, un indirizzo simbolo della [...]

Cittamani

Piazza Carlo Mirabello 5, 20121 Milano

Segnatevi questo nome: Ritu Dalmia. Indiana di nascita e italiana di adozione e nel cuore, Ritu è considerata una vera “celebrity chef” in India e in tutto l'Oriente in generale e ha deciso di aprire nella nostra Milano quello che forse si rivelerà il miglior ristorante indiano contemporaneo di tutta Italia. Cittamani è il suo nome, una parola che deriva [...]

Il Santa – Bistrò Moderno

Via Melchiorre Gioia 37, 20124 Milano

Milano è un fermento. Giorno dopo giorno la città cresce, le sue linee metropolitane si estendono, i palazzi si alzano e nuove vie prendono nome. In mezzo a tanto fervore la zona di Gioia sta conoscendo una nuova primavera, evolvendosi giorno dopo giorno in direzioni impreviste. Un fiore all’occhiello di questa stagione urbana è Il Santa Bistrò Moderno, un ristorante [...]