To Top
Viaggi

Un weekend nelle Langhe

Tartufi, colline e castelli

To read this article in English, click here.

Lunghe, verdi fughe di colline fino all’orizzonte, sparse di piccoli borghi medievali, ognuno con la sua storia, la sua cultura, il suo spirito. Questo è uno degli scenari più belli di tutta Italia, un luogo che per secoli ha ispirato poeti, musicisti, cuochi e pittori: le Langhe, storica regione del Piemonte che si estende fra Cuneo e Asti, rinomata per i suoi vigneti e per la sua cultura gastronomica. Tartufi bianchi, nocciole, robiola. Per non parlare dei vini, i cui nomi sono noti a tutti: il Barolo, il Nebbiolo, il Barbera, il Dolcetto, il Moscato.

Weekend nelle Langhe | Panorama

Questa straordinaria tradizione enogastronomica, unita alla presenza di monumenti, castelli e opere d’arte e all’esperienza di ritorno indietro nel tempo, hanno fatto delle Langhe una delle mete favorite per il week-end fuori porta dei milanesi ma anche di migliaia di altri italiani e stranieri.

Fiera del Tartufo Bianco d'Alba

Qui assaggerete vini e piatti squisiti anche grazie alle materie prime d’eccellenza, cullandovi in un’atmosfera tranquilla e rilassante. C’è molto da fare e da vedere: le Langhe offrono una moltitudine di sentieri percorribili a piedi, in auto o in bici ma con calma, secondo i vostri personali tempi in modo da risvegliare piacevolmente i cinque sensi dal torpore cittadino.

DOVE MANGIARE

Weekend nelle Langhe | Dove Mangiare

Be’, il miglior punto di partenza è senza alcun dubbio Alba, con la sua Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, che si svolgerà dal 7 Ottobre al 26 Novembre e il cui programma è composto da tanti eventi diversi come i Foodies Moments, cioè incontri con chef e grandi protagonisti del mondo gastronomico, poi abbiamo i “meeting” sensoriali con l’amato tartufo, le degustazioni di vino e tanti altri eventi focalizzati sugli altri prodotti gastronomici delle Langhe, come la Fassona, ad esempio, oltre che incontri culturali e musicali.

Per intrattenere le papille gustative anche al di fuori della Fiera, vi proponiamo i tre ristoranti di Alba che noi di Flawless Milano abbiamo preferito: il Ristorante Piazza Duomo, forse il più bello dell’intera regione, con l’attento e intricato design dei suoi piatti premiati con la bellezza di tre stelle Michelin; l’Osteria dell’Arco, più familiare e tranquilla con il suo stupendo cortile interno, e l’Enoclub, ex-cantina rustica dove si servono carni pregiate e paste fatte in case in un ambiente industrial-chic che non dimenticherete facilmente.

Spostandovi a La Morra, lungo il vostro tragitto, potreste fermarvi all’Osteria del Vignaiolo: cucina ottima, incredibile qualità delle materie e vino squisito. Tra i piatti del menù i più degni di menzione sono i tagliolini al coltello con ragù di salsiccia, seguiti a ruota dai ravioli del plin al burro e salvia e dai ravioli verdi di robiola con salsa al tartufo nero. Fra tutti i dessert, poi, il migliore è in assoluto la sfera di cioccolato con lamponi e mousse al cioccolato bianco, davvero senza pari.

Se invece vi ritrovaste dalle parti di Barolo, il meglio del meglio è il Wine Bar Barolofriends, con la sua atmosfera rilassata e familiare e gli interni dal design contemporaneo, che offre una selezione di oltre 500 etichette di prestigiosi vini e un menù dedicato al tartufo di Alba sia in autunno che in inverno.

Mentre, passando a Castiglione Falletto, è d’obbligo fare una sosta alla Terrazza di Renza, con la sua vista mozzafiato sul paesaggio delle Langhe, per salutare la proprietaria, bere un caffè o magari annaffiare un boccone con un calice corposo di vino. Qui i pranzi sono rapidi ma gustosissimi. La Terrazza è davvero un posto stupendo, conosciuto dai migliori estimatori del territorio, vedere le vigne cambiare colore è uno spettacolo commovente e sempre diverso.

E per concludere il tour delle Langhe non può certo mancare, a Fontanafredda, l’osteria Disguido, specializzata nei vini, dove potrete provare lo spumante Alta Langa ma anche pranzare: carni, salumi e formaggi. Cibo semplice ed essenziale da produttori locali, preparazioni tradizionali e i buoni sapori di una volta, cosa chiedere di più?

DOVE DORMIRE

Weekend nelle Langhe | Arborina Relais
Photo credit © Arborina Relais

Se dovesse risultare difficile trovare posti ancora disponibili per trascorrere la notte ad Alba, vi ricordiamo che il Piemonte è ricco di località uniche e affascinanti e, soprattutto, poco distanti tra loro. Per trovare una sistemazione potete utilizzare il portale Tartufo e Vino che vi aiuterà nella ricerca.

Se soggiornare ad Alba dovessere essere difficoltoso, Cherasco, che è a circa una mezz’ora di macchina, può essere un’ottima alternativa. Noi abbiamo dormito a La Morra, all’Arborina Relais, che dista una ventina di minuti in auto da Alba e si affaccia sugli stupendi vigneti del Barolo. Un albergo davvero stupendo, con un design modernissimo ed elegante, con annesse osteria ed enoteca. Qui vi sarà possibile prenotare stupende attività come le degustazioni, le passeggiate oppure il picnic fra le vigne.

Per il giorno seguente ci siamo spostati a Barolo, un piccolo borgo medievale alzato su piccolo altopiano in un anfiteatro naturale di spettacolari colline. Abbiamo soggiornato nell’agriturismo Casa Svizzera che prende il nome dall’antico Albergo Svizzero, nome legato alle decorazioni che lo facevano assomigliare ad uno chalet.

Se sceglierete la Suite Castello, stupendamente e arredata e rimodernata, avrete sopra il letto un abbaino centrale, che vi permetterà di seguire con gli occhi l’errare delle stelle e osservare, come in una cornice, il Torrione principale del Castello di Barolo ora sede del Museo Nazionale del Vino “WiMu”.

COSA FARE

Weekend nelle Langhe | Cosa Fare

La Fiera del Tartufo vi terrà occupati per gran parte del tempo, ma le Langhe non si riducono certo solamente a questa manifestazione, c’è molto da vedere e da fare. Principalmente sono esperienze gastronomiche, visite guidate in siti storici, parchi naturali e attraverso gli stupendi paesaggi autunnali delle colline.

Ogni comune, poi, ha i suoi monumenti, castelli, palazzi e cantine. Tutte le componenti per una vacanza rilassante, tranquilla e assolutamente poco impegnativa. L’ideale in queste occasioni è avere la propria auto, ma esistono moltissime possibilità di spostamento se ne siete sprovvisti.

Cherasco è un paesino di nemmeno diecimila anime, eppure è ricco di belle viste e scorci da non perdersi. La mattina è stupendo fare colazione con la vista dell’Arco del Belvedere e della Chiesa di Sant’Agostino. È stupenda la passeggiata sui bastioni, fra gli alberi, ma nemmeno il palazzo Salmatoris, nel cuore della città, è da farsi sfuggire. Ci sono due musei, uno civico e uno naturalistico, una bella sinagoga settecentesca e il castello dei Visconti.

Barolo, invece, è dominata dal castello duecentesco dei Marchesi Falletti, che merita di essere visitato da cima a fondo e con particolare attenzione alla Biblioteca Storica che venne riordinata da niente di meno che Silvio Pellico. Adesso il castello è sede del Museo etnografico ed enologico del Barolo, il “WiMu”, composto da venticinque sale pensate per far immergere il visitatore nell’esperienza sensoriale e nella storia di questo vino.

Castiglione Falletto, molto piccolo, offre, oltre al patrimonio paesaggistico e alle molte passeggiate che da lì si possono intraprendere, un solo castello medievale, visitabile in alcuni periodi dell’anno. Fontanafredda, invece, la tenuta di Vittorio Emanuele II coi suoi cinquantaquattro ettari di estensione è il classico posto dove storia e natura si intrecciano alla perfezione. Avrete un borgo da visitare, le cantine e la villa reale. Un bosco, invece, detto Bosco dei Pensieri vi regalerà una passeggiata piacevole di circa quaranta di minuti in cui potrete godervi il silenzio della natura, una cura per i vostri nervi migliore di una settimana di Spa.

Flawless Milano è un progetto nato dal sogno di un gruppo di ragazzi, amici e compagni di università, oggi professionisti nei settori della moda, del lusso, della grande distribuzione e della finanza.

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo solo la semplificazione. Una guida.

Copyright © 2017 Flawless Living s.r.l. - Via dell'Orso 7/A - 20121 Milano - PI 08675550969