To Top
Viaggi

Fuga d’autunno a Sorrento

Tre giorni in Costiera per immergersi in un completo relax

È il caso di dirlo: “L’inverno sta arrivando“. Ma non disperiamo. Sta arrivando: non è ancora arrivato. Mentre i venti autunnali spingono la città verso Dicembre, l’aria punge le guance al mattino e gli alberi si tingono di un ultimo rosso prima di spogliarsi nel freddo, c’è ancora speranza, possiamo ancora andare in cerca del caldo. Ed esiste un posto che conserva l’estate più a lungo di tutti: Sorrento.

Sorrento è uno dei pochi luoghi della Divina Costiera (così la chiamava Anna Magnani in uno dei suoi film) che rimane vivo tutto l’anno, ma è speciale proprio in quei momenti di passaggio tra la primavera e l’estate e tra l’autunno e l’inverno. Bastano tre giorni per immergersi in un completo relax. Il volo Milano-Napoli è molto breve e poi, invece di prendere la macchina (sfidando la sorte di una delle strade più trafficate di Italia) vi consigliamo l’aliscafo: in 40 minuti si arriva a Sorrento ed è come fare una mini crociera in uno dei golfi più suggestivi d’Italia.

DOVE DORMIRE

Weekend a Sorrento | La Minervetta

A Sorrento il nostro consiglio è quello di soggiornare alla Minervetta una accogliente maison arroccata sul mare: un posto speciale dalla cui lodge si scorgono scorci stupendi, dove sarete riempiti di attenzioni, visibili nella cura dei dettagli e negli stupendi arredamenti. Tutti i membri dello staff sono gentili e disponibili, in grado di darvi i migliori consigli sulla zona: non solo ristoranti e locali, ma anche indirizzi per lo shopping, gite e persino una lista di siti dove poter acquistare molte delle cose che si trovano in hotel.

Una particolarità del luogo è, infatti, che il proprietario ha deciso di arredare ogni stanza in modo diverso e con uno stile simile ma con specchi, lampade, libri, pezzi di design e antiquariato differenti, acquistando ogni oggetto durante uno dei suoi viaggi. Sicuramente vi capiterà che vi piaccia un sottobicchiere, un piatto, un catalogo di una mostra, una ceramica.

La sala di ingresso è molto ampia e ha tre bellissime vetrate che si affacciano sul mare e sul Vesuvio. Sulla terrazza, al mattino, è servita la colazione preparata da due simpatiche signore che esaudiscono qualsiasi desiderio (credo di non aver mai provato tante tipologie di uovo come alla Minervetta): muffin e torte fatte in casa, pastiera, tortano e cartucce napoletani, cannoli, cereali, una selezione di té che neanche a Buckingham Palace. Quello che vi stupirà, sempre, in ogni angolo, sono i colori, la fantasia e le composizioni.  Anche una semplice tavola da colazione diventa la tavolozza di un pittore.

La terrazza è anche il luogo di un mini aperitivo che viene servito tutti i giorni alle cinque e per sedersi prima di rientrare in camera alla sera ad ammirare un panorama mozzafiato, un gioiello. Le dodici stanze sono tutte meravigliose e affacciate sul golfo di Napoli e sulla Marina Grande, alla quale si accede scendendo dalla terrazza attraverso le scale.  L’hotel è poi collegato da una scalinata alla Marina dove uno degli stabilimenti balneari è riservato per gli ospiti.

COSA FARE

Weekend a Sorrento | Cosa Fare

Se volete esplorare i dintorni o vi fermate per una sosta più lunga potrete prendere una barca per Capri o Positano oppure rimanere a Sorrento e andare allo splendido sito dei bagni della regina Giovanna, una piscina naturale fra le rocce battute dal mare. Se invece volete solo rilassarvi magari chiacchierando con ospiti che provengono da tutto il mondo potete rimanere tra l’hotel e la spiaggia per i due giorni di fuite e questo è il mio consiglio anche perché la sera sarete comunque costretti a uscire per cena e avrete dunque modo di girare e visitare Sorrento.

A piedi potrete raggiungere il centro storico, un vero e proprio dedalo di stradine, con una miriade di negozi e ristorantini. C’è molto da visitare: un gioiellino nascosto è il piccolo chiostro trecentesco della chiesa di S. Francesco, stupendo per sedersi nell’ombra durante la canicola del mezzogiorno. Se invece volete viaggiare nel tempo e nello spazio visitate i Ninfei della antica villa romana di Agrippa Postumo che ora fanno parte dei Bagni Salvatore. L’autunno è il momento migliore per visitarli, cioè senza gli ingombri della folla. In mezzo alle rocce della scogliera, appaiono arcate e stanze costruite dall’uomo, semisommerse e decorate di mosaici. Lo spettacolo è bellissimo.

Non potete mancare di visitare la cattedrale, barocca dentro e neogotica fuori; la basilica di Sant’Antonino dove sono custodite le reliquie del santo eponimo. Potreste anche passare un pomeriggio di relax nella Villa Fiorentino, dove si tengono spesso eventi e mostre, ma che ha anche uno stupendo parco famoso per i suoi fiori.

Perché la vacanza sia completa non si può rinunciare a un tramonto come si deve. Perfette: la Villa Comunale sempre affollata, ma molto romantica e la terrazza Marinella, a sant’Agnello, il comune prima di Sorrento.

DOVE MANGIARE

Weekend a Sorrento | Dove Mangiare

Un locale moderno ma dai sapori autentici è Inn Bufalito che come il nome suggerisce offre tantissime varietà di mozzarella e formaggi di bufala ma anche tanti piatti della cucina campana. I piatti sono leggeri e fantasiosi e mangiare qui migliorerà la vostra vacanza. Se la giornata è bella e i posti disponibili, provate a mangiare all’esterno: potrete pranzare o cenare in una delle viuzze centrali di Sorrento, uno spettacolo che non potete perdervi. Da provare la ricotta di bufala e la torta Caprese al limone. Inn Bufalito ha anche una sua boutique per un po’ di acquisti gastronomici prima della partenza.

Per una cena classica in riva al mare potete optare per i Bagni Delfino, pescato del giorno servito su un vero e proprio porticciolo. La vista che si gode da questo ristorante è semplicemente impagabile e anche lo staff è fantastico, anche nel mezzo della follia turistica della città non smette per un attimo di essere gentile. La classe di questo posto è inimmaginabile e il cibo buonissimo.

Se state attraversando la strada panoramica che vi porta da Sorrento a Positano, approfittatene per un pranzo nella magica baia di Nerano. Lo Scoglio da Tommaso, il ristorante sull’acqua che trovate qui, è una tappa fissa di un weekend in Costiera, un vero monumento della ristorazione locale: era uno dei posti preferiti di Giovanni Agnelli, che pranzava qui spesso quando si trovava nei paraggi. Ad accogliervi in questo delizioso ristorante in riva al mare sarà la splendida famiglia De Simone, fidatevi dei loro consigli e lasciatevi trasportare dai sapori della loro cucina.  Proverete il miglior spaghetto con le zucchine che abbiate mai mangiato!

SHOPPING

Weekend a Sorrento | Shopping

Da Sorrento non si può non partire senza aver acquistato il sapone al limone, le caramelle al limoncello da tenere rigorosamente in frigo una volta arrivati a casa. Il nostro consiglio: la fattoria Terranova; potete andare direttamente alla tenuta o acquistare i prodotti nel punto vendita del centro.

Non solo souvenir culinari: la costiera è famosa per i sandali e i caftani di Sangallo, quelli di Sandali Siniscalchi sono 100% personalizzabili . Quelli della Antica sartoria by Giacomo Cinque ormai sono famosi in tutto il mondo (persino in un piccolo paesino della Florida c’è un negozio), ma qui troverete uno dei primi negozi con un vasto assortimento di abbigliamento e collane di stoffa intrecciata. Per qualcosa di veramente particolare, invece, provate Unica Concept Store: troverete quadri, accessori per la casa e stupendi bijoux. Come forse molti sanno la Campania è famosa per la tradizione natalizia e così a Sorrento troverete anche il Christmas Shop aperto tutto l’anno.

 

Photo credit Cover Picture © La Minervetta

Flawless Milano è un progetto nato dal sogno di un gruppo di ragazzi, amici e compagni di università, oggi professionisti nei settori della moda, del lusso, della grande distribuzione e della finanza.

Bombardati quotidianamente da informazioni di ogni tipo trasmesse da un numero sempre maggiore di strumenti di comunicazione, a volte cerchiamo solo la semplificazione. Una guida.

Copyright © 2017 Flawless Living s.r.l. - Via dell'Orso 7/A - 20121 Milano - PI 08675550969