To Top
Classifiche

10 ristoranti a Milano da provare a Febbraio

Nuove insegne e indirizzi di charme per un appuntamento culinario indimenticabile

Dopo un primo mese di transizione che ha stabilito l’inizio di una nuova decade, Febbraio ha riportato quell’autentica energia milanese, tra spirito avventuriero e propositi sfavillanti per un 2020 all’insegna delle novità. Un calendario ricco di eventi, tra cui il tanto atteso Carnevale, che si dipana in 29 giorni da vivere intensamente, sfida le ancora rigide temperature meneghine, allentate dai primi raggi del sole e le giornate che lentamente iniziano ad allungarsi, tra ritmi frenetici e impegni dell’ultimo minuto. Ma Febbraio è anche il mese più romantico dell’anno: San Valentino riscalda i cuori degli innamorati, regalando speciali momenti da condividere in puro stile meneghino.

Milano, culla delle tendenze culinarie e scenario creativo internazionale, è intenzionata a lasciare un segno gourmet anche in questa occasione: genuinità e tradizione del Bel Paese si intrecciano a richiami esotici di terre lontane, privilegiando location di design e d’atmosfera, dove brindare con un ottimo calice di vino ai momenti di felicità. Lasciatevi conquistare da quelle insegne che a prima vista faranno battere il vostro cuore o da quei menù che vi faranno cadere in tentazione: la nostra selezione dei 10 ristoranti a Milano da provare a Febbraio sarà il vostro colpo di fulmine, a cui non potrete più rinunciare!

BOKOK

Via Paolo Sarpi, 25

10 ristoranti a Milano da provare a Febbraio

La tradizione culinaria dell’Impero Celeste incontra l’amore per i libri, dando vita ad un’insegna sfaccettata che unisce l’atmosfera rilassante di una tea room cantonese all’aria cosmopolita che si respira tra le strade di Hong Kong. Un gioco di ispirazioni che si ritrova in una cucina curata nel dettaglio, proposta dalla mente esperta dello Chef Michele Yang che combina con estro e rispetto delle antiche ricette ingredienti e materie prime eccellenti, in un turbinio di dim sum, bao e piattini asian fusion. Un’esclusiva collezione di volumi in lingua cinese ed italiana si affaccia tra gli scaffali che si susseguono nelle sale, per un appuntamento gastronomico tutto da sfogliare e degustare. 

BARMARE L’ALTRO

Via Lecco, 4

10 ristoranti a Milano da provare a Febbraio

Immersa nell’eclettico quartiere di Porta Venezia, la seconda scapigliata insegna di Barmare si svela con un’anima pop e ricercata, in un connubio di design, materia prima eccellente e un’offerta gastronomica dai sapori del mare più autentico. Una location che intreccia legno chiaro, metallo e marmo in un gioco di tavolini e sedute che dialogano con il grande bancone centrale, tra tocchi di luce calda. Lasciatevi ispirare dal menù stagionale, in un connubio di pesce fresco di giornata e ingredienti genuini nel rispetto della sostenibilità, in abbinamento a un ottimo calice di vino per un romantico brindisi dalla qualità ineccepibile. 

ACQUADA

Via Eugenio Villoresi, 16

10 ristoranti a Milano da provare a Febbraio

Dalle rive del lago che bagna Porlezza alle chete acque dei Navigli: Acquada sposta la sua elegante insegna in città, sotto la guida della talentuosa Chef Sara Preceruti. Una cucina che sa di stagionalità, materie prime ricercate e sapori equilibrati, alla volta di una presentazione che gioca con forme, colori e consistenze. Un nome che deriva dal dialetto lombardo, riferendosi a quell’acquazzone inaspettato che porta con sè la novità: il punto di partenza per la location meneghina, dove il patrimonio gastronomico del Bel Paese e il giovane estro culinario si incontrano, dando vita a un’esperienza di gusto tra cielo, terra e mare. 

SUPERFICIALE

Via Sansovino, 1 

10 ristoranti a Milano da provare a Febbraio

Una location caleidoscopica, dove colori, fantasie, stoffe e opere d’arte convivono sinergicamente in un’accogliente sala che strizza l’occhio a un salottino dedicato al relax, tra pile di libri, soprammobili e morbidi pouf. Un patchwork di stili e creatività che rispecchia l’estro dello Chef Cesare Marretti, inventore e sperimentatore di una cucina semplice e gustosa, abile ad accontentare qualsiasi palato, tra portate di carne, pesce e verdure. Un indirizzo spontaneo, che a partire da una genuina “superficialità” – nella sua declinazione più “spensierata” – si offre come rifugio spazio-temporale dalla frenesia cittadina, per un pranzo o una cena da godere attimo dopo attimo.

LA SCALETTA

Piazzale della Stazione di Porta Genova, 3

10 ristoranti a Milano da provare a Febbraio

Un’oasi di pace a pochi passi dalla frenesia di Porta Genova, dove lo sferragliare dei tram si fa quasi impercettibile. Superato un piccolo cancello, una scaletta vi porterà alla scoperta di questo indirizzo nascosto, portavoce della tradizione del Bel Paese, unita a un tocco di estro culinario, in una celebrazione della mediterraneità, nei suoi sapori e profumi più genuini. Lasciatevi conquistare dalla storia d’amore e “buona cucina” perseguita da Cristian, sua moglie Debora e il loro staff, in una location intima, tra palettes naturali e un’eleganza senza tempo, dove riscoprire il piacere di stare a tavola all’insegna di un’esperienza gastronomica tra i sapori di una volta e un curioso spirito di innovazione.     

BITES

Via Lambro, 11

10 ristoranti a Milano da provare a Febbraio

Un nuovo indirizzo ha fatto breccia nel cuore del district food di Porta Venezia: Bites, piccolo rifugio gastronomico dominato dalla “filosofia dell’assaggio”, cardine di un menu in continua rotazione. Pochi coperti e un bancone con cucina a vista, dove osservare le preparazioni dei “bites” da gustare direttamente con le mani o muniti di posate, secondo una scelta di ingredienti e combinazioni di sapori stabilite giornalmente dagli chef per una proposta sempre innovativa. Che la vostra scelta ricada sulla formula aperitivo o sulla più tradizionale cena, nulla sarà lasciato al caso: cocktail ad hoc ed eccellenti etichette vinicole accompagneranno i vostri “bites”, alla volta di un’inedita degustazione.

EL PECÀ 

Via Orti, 7

10 ristoranti a Milano da provare a Febbraio

A pochi passi  dalla vivace Porta Romana sorge un indirizzo dedicato ai piaceri della cucina e del “bere bene”, capace di coniugare la freschezza di una materia prima dal profumo del mare all’arte della miscelazione, tra tradizione ed estro creativo. Filippo e Carlo, gemelli e proprietari di questa insegna gastronomica, raccontano la loro storia culinaria insieme alla maestria dello Chef Romeo, in un gioco di sapori e colori che catturano pupille e papille. Tra un “Polpo Ubriaco” e una “Sirena Metropolitana” lasciatevi incantare dal richiamo delle onde, in una location dalla palette ispirata ai colori delle acque, fra legno e dettagli di design. 

NUDA E CRUDA

Via Legnano, 18

10 ristoranti a Milano da provare a Febbraio

Una chicca gastronomica dedicata agli appassionati della carne, dove ritrovare il sapore autentico di una materia prima eccellente, da gustare “nuda e cruda”, appunto. Una location dallo stile industrial-chic, con mattoni a vista, divani in pelle e uno spiccato richiamo vintage, dove marmo, legno scuro e metallo si intrecciano in un gioco di luci e ombre. Tartare e carpacci delineano una proposta à la carte da veri intenditori, con un’attenta selezione di guarnizioni e salse d’accompagnamento, in abbinamento a un eccellente calice di vino della cantina o a inebrianti cocktail d’autore.   

CANTINA PIEMONTESE

Via Laghetto, 2

10 ristoranti a Milano da provare a Febbraio

Un angolo dall’atmosfera di casa, nel cuore del centro storico meneghino, una volta passaggio per le acque della città. Cantina Piemontese racconta una storia fatta di autentica cucina tricolore, rispetto della materia prima e condivisione, un luogo dove coccolarsi con un pranzo o una cena con gli affetti più cari, tra le mura di uno storico palazzo Anni ‘30. Piastrelle d’epoca, legno scuro e una grande libreria si mescolano ad elementi di design e cromie intense che fanno da sfondo a un menu ispirato all’antico Regno Piemontese, in un viaggio che sfiora i confini della Liguria e del Piemonte, della Sardegna e della Lombardia, alla ricerca di quei sapori artigianali, tra mare, cielo e terra.  

DESSERT BAR

Via Crocefisso, 2

10 ristoranti a Milano da provare a Febbraio

Federico Rottigni, Pastry Chef dall’esperienza internazionale, è tornato in Italia con un grande sogno: aprire il primo Dessert Bar del Bel Paese. E proprio nella città meneghina ha da poco svelato la sua insegna: un concept che trova nel “Dessert Dining Show” un’esperienza gastronomica unica, in una location di design, costruita su una palette che gioca con tonalità delicate a contrasto con ottanio e metallo. Un menù “alla cieca” da scoprire accomodati a un bancone immacolato, dove seguire lo Chef Rottigni durante le preparazioni: 3 o 4 portate da accompagnare a miscelazioni ad hoc o a un calice di vino, alla volta di una cena sensoriale, tra luci, effetti sonori e accostamenti gourmet inediti.