To Top
Classifiche

10 Ristoranti a Milano da provare a Ottobre

Tra nuove insegne e indirizzi del cuore, ecco i ristoranti perfetti per una coccola d’inizio autunno a tutto gusto

Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui.

Ottobre ufficializza l’autunno in città e quale modo migliore per iniziare la stagione dalle foglie dorate se non con un pranzo o una cena in ristoranti caldi e accoglienti. Con i primi freddi i dehors tanto amati durante la stagione estiva cedono il posto a sale più intime, dove assaporare piatti tipici della tradizione, sapori internazionali per un viaggio gastronomico intorno al mondo e materie prime genuine.

Milano è la culla delle tendenze in ambito food: una città poliglotta che guarda al futuro, restando fedele alla sua cultura. Un terreno fertile per la nascita di freschi e ammalianti locali capaci di risvegliare in noi passanti la curiosità di entrare, accomodarci e ascoltare la storia di una cucina che si racconta attraverso i suoi sapori, profumi e colori.

Alle novità vere e proprie, il restyling di nomi cult del panorama della ristorazione meneghina ha portato una ventata di aria fresca, contribuendo a enfatizzare l’immagine chic e sofisticata della capitale italiana del glamour.

Rispolverate la vostra agenda per il tempo libero e segnatevi i nomi dei ristoranti da provare ad ottobre: un’esperienza culinaria a 360° vi condurrà alla scoperta di una città in perenne cambiamento, capace di stupirvi ad ogni angolo.

BELLE DONNE BISTROT

Via Tortona, 28

10 ristoranti da provare milano ottobre

La cucina mediterranea incontra i sapori toscani di una volta, in una location dall’atmosfera calda e accogliente, dove mattoni a vista, luce soffusa e morbide sedute sono lo sfondo perfetto per un pasto all’insegna dell’elegante tradizione, in chiave contemporanea. Alle pareti, foto d’epoca ritraggono bellissime donne, volti di successo che hanno calcato le scene dello spettacolo negli ultimi 50 anni. Se il vostro ultimo viaggio in Toscana vi ha lasciato l’acquolina in bocca, riservate un tavolo in questo “Tuscan bistrot”: un calice di vino rosso e un piatto di pasta fumante vi faranno dimenticare per un attimo di essere a Milano.

CHIHUAHUA TACOS

Viale Col di Lana, 1

10 ristoranti da provare milano ottobre

Prossima meta: Mexico! Imboccate Viale Col di Lana e realizzerete il vostro desiderio. Un arcobaleno fucsia e arancione, luci led e musica ritmata descrivono Chihuahua Tacos: una proposta da vera taqueria, ma in stile 100% milanese. Tra tacos gluten free, tostadas e quesadillas lasciatevi incuriosire dai cocteles a base di tequila Espolòn: Paloma, Mexican Mule, Margarita e Copita Tequila conquisteranno i vostri brindisi all’insegna della Mexican wave. E, in pieno spirito messicano, dal 2 ottobre, questa location a tinte forti parteciperà insieme a Espolòn Tequila a una “domination” del quartiere Ticinese che il 2 novembre celebrerà il “Dia De Los Muertos”: eventi dal forte richiamo ai quartieri di Jadisco saranno i protagonisti di “Espolon Ticinese – El Barrio Creativo”. Per gli amanti dello “scatto social”, imperdibile il murale dell’artista Ozmo al civico 66 di Corso di Porta Ticinese.

ICHIKAWA

Via Lazzaro Papi, 18

10 ristoranti da provare milano ottobre

Un’insegna che porta il suo nome: così Haruo Ichikawa, consacra la sua cucina, in zona Porta Romana. Conosciuto nel panorama dell’alta ristorazione milanese come Sushi Master presso lo stellato IYO , Ichikawa ha intrapreso un percorso personale con un locale minimal, sui toni del legno chiaro e del verde acido, accesi dal rosso vivo del logo. La carta propone una selezione studiata giornalmente dallo Chef, che tra materie prime freschissime e preparazioni “stellari” vi condurrà attraverso un viaggio nella autentica cuisine giapponese.

142 RESTAURANT

Corso Cristoforo Colombo, 6

10 ristoranti da provare milano ottobre

Un locale, due anime e quattro momenti: ecco 142 Restaurant, nuovo progetto di Sandra Ciciriello. Un luogo camaleontico, dove giorno e sera si incontrano in una cucina Under 30 giovani promesse dei fornelli che sperimentano la tradizione italiana con colori, lavorazioni e presentazioni da mangiare con gli occhi (e non solo). Colazione, pranzo, aperitivo e cena sono scanditi da un’offerta che alterna deliziosa pasticceria home-made, menu degustazione e proposte della carta, da accompagnare ad etichette vinicole regionali e internazionali. Sentitevi a casa: passare da un pasto all’altro non è mai stato così semplice.

MOEBIUS

Via Alfredo Cappellini, 25

10 ristoranti da provare milano ottobre

Moebius appare come una grande scatola magica, un contenitore di idee, dove l’estro e la creatività dello Chef Enrico Croatti hanno dato vita a un ambiente all day (and night) long. Una cucina frizzante, che offre un servizio di tapa bistrot – da gustare anche in versione vegetariana e vegana – per pranzi e cene fuori dai soliti schemi. E per chi avesse voglia di una merenda o di uno snack a metà giornata, nessun problema: un menu con sfiziosi amuse bouche sfameranno ogni tipo di palato. Ma Moebius è anche cocktail bar: dall’aperitivo al dopocena divertitevi a sperimentare le miscelazioni Signature di questo nuovo indirizzo meneghino.

BIOESSERÌ PORTA NUOVA

Via Amerigo Vespucci 11

10 ristoranti da provare milano ottobre

Nella cornice futurista di Porta Nuova, Bioesserì ha aperto le porte del suo secondo locale milanese, all’interno di un ampio spazio di design che gioca con metalli a contrasto, legno chiaro, fantasie geometriche e palette cromatiche che trasmettono serenità. Un indirizzo per chi ricerca la biologicità nel piatto, l’attenzione alla sostenibilità e alla selezione delle materie prime che giungono sulla nostra tavola. La stagionalità del menu è il focus del locale, cardine attorno a cui ruotano portate di carne, pesce e vegetariane, alternate a pizze realizzate con lievitazione naturale. Non perdete l’occasione di assaggiare i drink del bio cocktail bar: buonissimi al palato e bellissimi nella presentazione.

ITER

Via Mario Fusetti, 1

Iter vola in Estonia

Nuovo “diario di bordo” per Via Fusetti 1. Iter Airlines è atterrato in Estonia, una terra ricca di contrasti culturali, cromatici e paesaggistici che hanno dato vita a un menu esplosivo, caratterizzato da miscelazioni inedite e sapori forti, dedicati a palati che amano osare. Tapas, starters e calde zuppe dall’aroma strutturato, con focus sul pescato nordico, raccontano di un clima rigido che scuote il paese tutto l’anno, accanto a conserve e cibi in scatola tipici della tradizione filo-sovietica, ancora profondamente radicata nel tessuto sociale estone. Il vostro viaggio sta per iniziare: benvenuti a bordo!

EL PORTEÑO – PROHIBIDO

Via Macedonio Melloni, 9

10 ristoranti da provare milano ottobre

Un angolo segreto, prohibido appunto, dove la sensualità del tango argentino e il gusto di pietanze ben cucinate si mescolano in un ambiente riecheggiante le strade di Buenos Aires. Lasciatevi l’ingresso del locale alle spalle: note suadenti dal ritmo incalzante saranno lo sfondo di live performance elettrizzanti, con ballerini professionisti. L’atmosfera di intimità – fil rouge di tutti i locali El Porteño – viene qui esaltata dal legno scuro dei tavoli e degli arredi, dalla luce soffusa e da una palette cromatica che gioca sui toni scuri. Indimenticabile la succosità dei piatti, degna di un indirizzo cult per la Milano che ama la carne.

LANGOSTERIA CAFÈ MILANO

Galleria del Corso, 4

Langosteria Cafe

L’elegante cafè meneghino di Enrico Buonocore – patron e CEO di Langosteria – ha aggiornato il suo look, grazie alla mente creativa dell’architetto Carlo Samarati che ha ampliato la zona bar e il dehors. Un ambiente fluido, in cui spazi interni ed esterni dialogano all’insegna di un’atmosfera raffinata, dove godere di un’ottima materia prima che raccoglie i sapori e gli odori del mare più autentico. Accanto alla bottigliera di design in ebano, il nuovo bancone in travertino è l’angolo ideale dove potrete assaggiare un cocktail preparato ad arte, in attesa del vostro piatto a base di pescato. Vi basterà chiudere gli occhi: il mare non sarà più solo un lontano ricordo.

MAIO TEMPORARY RESTAURANT & BAR

Via Sant’Andrea,6 c/o Palazzo Morando

10 ristoranti da provare milano ottobre

Nutrirsi nella natura e con la natura è ora possibile: fino al 20 ottobre Palazzo Morando ospiterà all’interno di Elle Decor Grand Hotel il MAIO Temporary Restaurant & Bar, dove godersi una pausa 100% green, a contatto con il benessere e la sostenibilità. La cucina di MAIO è stata studiata dalla mente di Chef Rossetti e Moreni, con la collaborazione dell’esperto Nutrizionista Professore Nicola Sorrentino; piatti unici bilanciati per gli amanti della carne, del pesce e del veg si accompagneranno a un variegato menu. Aperto a pranzo con lunghe social tables o per un caffè o aperitivo nel dehors, MAIO può essere riservato a cena per eventi privati, fuori dai soliti schemi urbani.