To Top
Lifestyle

I 110 anni dello Sheraton Diana Majestic

Atmosfere esclusive in stile primo Novecento per un compleanno d'eccezione

To read this article in English, click here.

La Belle Époque milanese è stata il fil rouge dei festeggiamenti per le 110 candeline che lo Sheraton Diana Majestic ha iniziato nei mesi estivi con Aperitivo900, un viaggio indietro nella storia tra sapori e atmosfere del secolo scorso, realizzato in collaborazione con Samanta Cornaviera di Massaie Moderne, blog di archeologia culinaria.

i-110-anni-dello-sheraton-diana-majestic-anniversario

Per concludere i festeggiamenti di questo importante anniversario in grande stile, l’albergo milanese dal fascino senza tempo, martedì 30 ottobre, ha rappresentato la scenografia ideale per una serata d’altri tempi ispirata al glamour di inizio ‘900 e al primo banchetto tenuto per l’inaugurazione del Diana.

i-110-anni-dello-sheraton-diana-majestic-mise-en-place

Un salto indietro alle origini dello storico albergo milanese: il Kursaal Diana venne, infatti, aperto nel 1908 per dotare Porta Venezia di un elegante centro polifunzionale votato al divertimento.

i-110-anni-dello-sheraton-diana-majestic-900

La serata conclusiva, un tuffo multisensoriale indietro nel tempo, ha preso il via con un cocktail di benvenuto con protagonista il Diana Bronx, il drink a tema realizzato ad hoc dal mixologist dell’albergo Daniele Cicolari per celebrare il Bronx, il cocktail di inizio‘900 a base di Gin, Vermouth dry, Succo di arancia e Vermouth rosso.

i-110-anni-dello-sheraton-diana-majestic-cena

Per poi proseguire con un vero e proprio banchetto d’epoca servito presso il Gazebo Lounge in giardino dove gli ospiti hanno gustato il menù di cinque portate realizzato dal nuovo Executive Chef dell’albergo Luca Nania. Le ricette proposte, una re-interpretazione delle pietanze servite in occasione dell’inaugurazione del Diana nel 1908, hanno contribuito a rendere l’atmosfera dell’evento un vero e proprio viaggio nel tempo: trota con salsa olandese Margherita, costolette di cappone, ravioli di riso e brodo ristretto alla milanese, filetto di manzo all’italiana con chips di riso venere e, per concludere, sorbetto alla napoletana e pasticceria.

i-110-anni-dello-sheraton-diana-majestic-raviolo-milanese-risotto

A rendere la serata indimenticabile due partner d’eccezione: Mavive, l’azienda che ha riportato in vita Aqua Nunzia – il profumo studiato da Gabriele d’Annunzio– chiamato per la serata ad inebriare gli ambienti ed Ars Antiqua, la boutique d’antiquariato che si è occupata di fornire l’allestimento tra statue liberty,quadri e opere di inizio secolo. Il tutto con un accompagnamento musicale swing di sottofondo che ha animato gli animi per tutta la durata dell’evento.

i-110-anni-dello-sheraton-diana-majestic-belle-epoque

A completamento di questo viaggio nel passato, il Diana ha messo a disposizione dei suoi ospiti un servizio di styling a cura di Elisabetta Invernici, fashion and beauty editor e Belle Epoque connoisseur per la scelta di un look completo in stile ‘900 o per un dettaglio d’epoca che ha impreziosito i meravigliosi outifit degli invitati.

i-110-anni-dello-sheraton-diana-majestic-aperitivo-900

Buon centodecimo compleanno Sheraton Diana Majestic!