To Top
Classifiche

5 angoli di Francia a Milano

Anche a Milano potete godervi la vostra vie en rose

To read this article in English, click here.

Sfidiamo chiunque a pensare a Parigi senza tirare un sospiro. Anche per chi non l’ha mai visitata e vista soltanto in foto, la ville lumiére è un luogo magnifico e affascinante. Quanti romanzi, quanti libri sono stati ambientati nei suoi lungosenna e boulevard? E quante altre storie hanno popolato di immagini, di personaggi l’intera Francia, dalla Bretagna alla Provenza?

Noi italiani possediamo uno strano rapporto con la Francia. Lo stesso strano tipo d’amore che provano due rivali in una gara amichevole. Ma la questione non sta tanto nel capire quale dei due paesi sia migliore, se l’Italia o la Francia, ma riconoscere che le nostre due nazioni giocano ad armi pari: entrambi abbiamo l’arte, entrambi abbiamo la gastronomia, entrambi siamo educati alla bellezza e al piacere.

Non è un caso, allora, che la maggior parte di noi si innamori subito delle atmosfere francesi, dell’inimitabile sensazione che si sprigiona da tutto ciò che venga dall’altra parte delle Alpi, specialmente per quanto riguarda il cibo. A Milano, meltin’ pot delle gastronomie mondiali, il mood francese non poteva certo mancare e infatti sono molti i locali, tra ristoranti, bistrot e pasticcerie, ad averne catturato un sentore. Ecco i cinque che preferiamo.

Tibi Bistrot Provençal

Via San Fermo, 1

5 angoli di Francia a Milano

L’ispirazione provenzale del Tibi Bistrot Provençal si sente forte già a partire dal suo nome. Ma per capire quanto questo amore verso la Provenza vada a fondo, basterà sfogliare il menù. Da un punto di vista strettamente alcolico, il Tibi è un tempio del gin, che propone più di duecento etichette differenti e cocktail mensili che cambiano continuamente. Ma basterà voltare pagina per ritrovarsi di fronte a un tesoretto di champagne e crémant, di vini alsaziani e specialità come il croque monsieur, le crêpes, il foie gras, le quiches del giorno. Il momento migliore è quello dell’aperitivo, quando l’anima da gin bar e quella da posticino provenzale diventano una cosa sola: un’esperienza indimenticabile.

Patisserie des Rêves

Corso Magenta, 7

5 angoli di Francia a Milano

Più che un’ispirazione francese, quella della Patisserie des Rêves è un’anima francese. I fondatori di questa catena di boutiques del dolce, Philippe Conticini e Thierry Teyssier, hanno voluto che tutti i suoi negozi (cinque in Francia di cui quattro a Parigi, uno a Tokyo e un altro ad Abu Dhabi, oltre a quest’indirizzo italiano) rievocassero memorie d’infanzia nei clienti, sogni di anni passati. Ed è difficile non sognare di fronte all’imponente dispiego di dolci che si trova dietro le cloches del negozio: le madeleines prima di tutto, ma anche il pain au chocolat, la tarte tatin, la Paris-Brest, la Saint Honoré, macarons ed éclairs.

Maison Bretonne

Via Giulio Cesare Procaccini, 69

5 angoli di Francia a Milano

Ristorante che guarda alla tradizione bretone e propone insalate e gallettes de sarasin. Le gallettes sono delle sfoglie di grano saraceno che vengono farcite con gli ingredienti più disparati. Quelle che trovate in menù sono una trentina, ma esiste anche la possibilità di comporre la vostra con ingredienti a scelta. A completare la proposta ci sono anche le crêpes sucrées e le torte tipiche del giorno. Per rendere il tutto ancora migliore, leggete la carta dei vini, divisa fra rossi, bianchi e rosè tutti rigorosamente d’Oltralpe, che include anche sidro e birre.

La Creperie d’Auriane

Via Correggio, 50

5 angoli di Francia a Milano

Prima creperia interamente francese a Milano, questo piccolo, sfizioso posticino è molto popolare a Milano. E, guardando il suo menù, si capisce subito il perché. Ingredienti altamente selezionati, o francesi o provenienti da piccoli produttori italiani, e un menù delizioso, con tante specialità tradizionali d’Oltralpe e un angolo gourmet con prodotti francesi con biscotti, confetture e tanti altri sapori tradizionali.

Dedans Bar

Piazza Wagner, 3

5 angoli di Francia a Milano

Un caffè in stile provenzale perfetto per sfuggire alle preoccupazioni e le corse della vita cittadina. Fantastico a colazione, con i croissant, i pain au chocolat, le torte, le marmellate artigianali e le parigine da accompagnare al caffè. Perfetto anche per una pausa pranzo poco impegnativa a base di insalate, baguettes farcite e piatti unici. E ancora migliore per l’aperitivo con una larga proposta di crostini, tartares o fantastiche croques. Come se non bastasse ogni domenica dalle dodici inizia il brunch, semplice ma ricco e, soprattutto, francese da cima a fondo.