To Top
Hi-Tech & Mobility

Apple Store

Un tripudio di design e socialità che fa rivivere piazza Liberty

Milano città del futuro, almeno in Italia. Dove tutto sta evolvendo a ritmo frenetico nel pieno rispetto delle sue storiche e fiere origini, diventando un punto di riferimento per chi guarda da fuori: elegante ma dinamica, viva ma raccolta. E tra i simboli che stanno rivoluzionando la bella Milano spicca la tanto attesa e desiderata apertura del nuovo Apple Store, punto di riferimento per i turisti, sicuramente, per i milanesi, certo, ma anche per tutti coloro che sognano una Milano dai contorni più internazionale.

Apple Store - Milano

Dopo i rumors iniziali e le impalcature coprenti, finalmente spicca in piazza Liberty il nuovo store della Mela che prende il posto, con fierezza e con rispetto, dello storico cinema Apollo, e che è un tripudio non solo di architettura, design e hi-tech, ma anche di socialità. Se infatti, a catturare l’attenzione di curiosi e i like su Instagram è la fontana (o il Portale, come viene chiamata) a forma di parallelepipedo alto 8 metri da cui scorrono 56 getti d’acqua, e la scalinata imponente che ricorda un anfiteatro romano, a sorprendere è l’approccio delle persone che ri-vivono la piazza, che si trasforma in un vero punto di incontro e ritrovo, dove fare una pausa e scambiare due chiacchiere tra un po’ di shopping e un caffè in centro, quasi a ricordare l’idea del fondatore Steve Jobs che aveva come scopo ultimo, in ogni suo progetto, l’arricchimento della vita delle persone. 

Apple Store - Milano

A sottolineare questo elemento fondamentale per comprendere lo store, la piazza sarà luogo di concerti e proiezioni cinematografiche, mentre l’Apple Store ospiterà periodicamente sessioni di arte e fotografia gratuite. Lo store ha un concept simile a quello di New York in 5th Avenue: un’ architettura geometrica in vetro che si sviluppa poi sottoterra. Il negozio vero e proprio, infatti, dove far man bassa di iPhone, Apple Watch, iPad, Mac e accessori, si raggiunge scendendo di un paio di piani e rispecchia e ricorda in tutto i classici store della Mela, con i tavoloni in legno, gli addetti ai lavori con le t-shirt blu e il logo bianco e le non-casse.

Apple Store - Milano

Austero nella sua grandezza fatte di fontane e scalinate, l’Apple Store piace anche ai più convinti milanesi perché rispecchia lo spirito meneghino e il contesto in cui è stato inserito: nel cuore della città, come train d’union tra corso Vittorio Emanuele e il quadrilatero, ma defilato e composto, come la Mela è solita fare. Pur essendo la struttura importante, non fa rumore ma si incastona alla perfezione nell’architettura circostante, grazie anche all’uniformità cromatica e i materiali utilizzati (la pietra Beola Grigia).

Apple Store - Milano

Il progetto, che porta la firma del britannico Norman Foster, è in realtà una celebrazione dell’italianità, con più di 200 aziende che hanno partecipato all’impresa, a sottolineare la volontà di far trionfare la bellezza tutta italiana in una piazza che è un simbolo per la città e che si appresta a tornare a essere tra i nuovi punti più visitati e sharati della nuova Milano che piace tanto, a tutti.

 

Ti potrebbero interessare anche...

Ecliss Milano

Ripa di Porta Ticinese 73, 20143 Milano

Chiudiamo gli occhi. Li riapriamo. Li chiudiamo e li riapriamo. Siamo davanti a Ecliss, ed è subito magia. Quella di Ecliss è una magia che dura tutto l'anno. È un negozio, che definire negozio non si può. È vero che tutto quello che trovate al suo interno è in vendita. È anche vero però che non sembra un negozio, è più un [...]

Estée Lauder Beauty Boutique

Via Dante, 7 20123 Milano

Se vivete a Milano, o se ci passate così spesso da considerarla la vostra seconda casa, sapete benissimo quanto questa città possa dare e al tempo stesso togliere. Con i suoi ritmi frenetici costringe tutti, volenti o nolenti, a un livello di stress costante a cui bisogna abituare corpo e mente. Sapere quando concedersi la [...]

CL – Chantelle Lingerie

Piazza Tre Torri, 1L 20145 Milano

All’interno del nuovo e futuristico shopping district CityLife, recentemente inaugurato, ha aperto un negozio che ogni donna vorrebbe avere a portata di mano: Chantelle Lingerie. Il nuovo concept del Gruppo francese, che vanta oltre 140 anni di successi, vi regalerà una shopping experience immersiva e differente, al cui centro indiscusso ci sarete voi soltanto. Uno spazio studiato per [...]

WILD – Living with plants

Via Giuseppe Sirtori, 11 20129 Milano

Non poteva che essere a Milano. Nella città che ormai, oltre a capitale della moda, è indiscutibilmente il centro italiano più innovativo in termini di architettura e design. Apre in via Giuseppe Sirtori, nel cuore di Porta Venezia, un concept store interamente dedicato alle piante. Chiamarlo negozio sarebbe riduttivo: entrare da WILD – living with plants è [...]

La Casa di Gaia

Via Vincenzo Monti, 12 20123 Milano

I milanesi sanno quanto la città giochi a svelare e nascondere segreti e tesori. I cortili di Milano, infatti, spesso sono custodi di sorprese inaspettate scovate solo grazie alla curiosità o al passaparola. Così nell’elegante via Vincenzo Monti, al civico 12, un cortile cela La Casa di Gaia, un luogo in cui perdersi in cerca di [...]