To Top
Advertisement
Hi-Tech & Mobility

Apple Store

Un tripudio di design e socialità che fa rivivere piazza Liberty

Milano città del futuro, almeno in Italia. Dove tutto sta evolvendo a ritmo frenetico nel pieno rispetto delle sue storiche e fiere origini, diventando un punto di riferimento per chi guarda da fuori: elegante ma dinamica, viva ma raccolta. E tra i simboli che stanno rivoluzionando la bella Milano spicca la tanto attesa e desiderata apertura del nuovo Apple Store, punto di riferimento per i turisti, sicuramente, per i milanesi, certo, ma anche per tutti coloro che sognano una Milano dai contorni più internazionale.

Apple Store - Milano

Dopo i rumors iniziali e le impalcature coprenti, finalmente spicca in piazza Liberty il nuovo store della Mela che prende il posto, con fierezza e con rispetto, dello storico cinema Apollo, e che è un tripudio non solo di architettura, design e hi-tech, ma anche di socialità. Se infatti, a catturare l’attenzione di curiosi e i like su Instagram è la fontana (o il Portale, come viene chiamata) a forma di parallelepipedo alto 8 metri da cui scorrono 56 getti d’acqua, e la scalinata imponente che ricorda un anfiteatro romano, a sorprendere è l’approccio delle persone che ri-vivono la piazza, che si trasforma in un vero punto di incontro e ritrovo, dove fare una pausa e scambiare due chiacchiere tra un po’ di shopping e un caffè in centro, quasi a ricordare l’idea del fondatore Steve Jobs che aveva come scopo ultimo, in ogni suo progetto, l’arricchimento della vita delle persone. 

Apple Store - Milano

A sottolineare questo elemento fondamentale per comprendere lo store, la piazza sarà luogo di concerti e proiezioni cinematografiche, mentre l’Apple Store ospiterà periodicamente sessioni di arte e fotografia gratuite. Lo store ha un concept simile a quello di New York in 5th Avenue: un’ architettura geometrica in vetro che si sviluppa poi sottoterra. Il negozio vero e proprio, infatti, dove far man bassa di iPhone, Apple Watch, iPad, Mac e accessori, si raggiunge scendendo di un paio di piani e rispecchia e ricorda in tutto i classici store della Mela, con i tavoloni in legno, gli addetti ai lavori con le t-shirt blu e il logo bianco e le non-casse.

Apple Store - Milano

Austero nella sua grandezza fatte di fontane e scalinate, l’Apple Store piace anche ai più convinti milanesi perché rispecchia lo spirito meneghino e il contesto in cui è stato inserito: nel cuore della città, come train d’union tra corso Vittorio Emanuele e il quadrilatero, ma defilato e composto, come la Mela è solita fare. Pur essendo la struttura importante, non fa rumore ma si incastona alla perfezione nell’architettura circostante, grazie anche all’uniformità cromatica e i materiali utilizzati (la pietra Beola Grigia).

Apple Store - Milano

Il progetto, che porta la firma del britannico Norman Foster, è in realtà una celebrazione dell’italianità, con più di 200 aziende che hanno partecipato all’impresa, a sottolineare la volontà di far trionfare la bellezza tutta italiana in una piazza che è un simbolo per la città e che si appresta a tornare a essere tra i nuovi punti più visitati e sharati della nuova Milano che piace tanto, a tutti.

 

Ti potrebbero interessare anche...

East Market Shop

Via Bernardino Ramazzini, 6 20129 Milano

Da qualche tempo, uno degli appuntamenti preferiti dai milanesi è l’East Market, grande mercato vintage e artigianale insediatosi in Lambrate una volta al mese. Un rito della domenica, un melting pot di colori, oggetti e curiosi che passeggiano tra le bancarelle alla ricerca di un’idea originale e dal tocco hipster da inserire tra le pareti di [...]

One Off Store

Via Melzo, 36 20129 Milano

Il quartiere liberty per eccellenza di Milano è Porta Venezia: elegante, ricercato, tradizionale e aperto ad accogliere nuove tendenze e sperimentazioni. È proprio qui, in via Melzo 36, che si trova One Off Store, negozio dedicato a chi ama vivere la città liberamente in bicicletta e ai viaggiatori che vogliono essere smart nei propri spostamenti. L’idea è nata [...]

La Nuova Collezione Sposa 2019 di Atelier Emé

Preparata, inaspettata, minimalista o scenografica, la proposta di matrimonio segna un passaggio fondamentale nella vita di qualunque donna che sogni di pronunciare il fatidico sì. Da quel momento si entra in un vortice di preparativi che va dalla lista degli invitati alla location, dal menu alla scelta dell’abito da sposa. La boutique di Atelier Emé, con [...]

La notte di Capodanno con CL – Chantelle Lingerie

Immaginate una notte profonda e suggestiva, un cielo scurissimo in cui fa capolino qualche bagliore stellare, gradito e inaspettato: scintillii provenienti da galassie lontane si offrono ai vostri occhi rischiarando le tenebre, dando vita ad un’atmosfera sospesa tra sogno e realtà, luce ed ombra. Uno scenario misterioso, che attende di essere svelato. Per farlo, CL Studio - all'interno [...]

La Collezione Party di Atelier Emé

Natale e Capodanno sono alle porte e dopo aver comprato i regali per i propri cari e scelto il menù per le cene è finalmente giunto il momento di ritagliarsi del tempo per sé. La cura del corpo è un’ottima scusa per regalarsi momenti di relax, sarà però la scelta dell’outfit a fare la differenza. A Milano [...]