To Top
Stellati

Armani/Ristorante

Essenzialità ed eccellenza si fondono in un perfetto connubio al settimo piano panoramico dell'Armani/Hotel Milano

Semplicemente Luce. Un ampio fascio di luce che ti abbaglia e ti avvolge facendoti sentire più che mai vicino al cielo sopra Milano. Persino nelle giornate più grigie la luce è la protagonista assoluta: una volta entrati nella sala dell’Armani/Ristorante al settimo piano panoramico dell’Armani/Hotel Milano potreste quasi sentire il bisogno di indossare gli occhiali da sole. Di giorno, pur essendo al chiuso, le grandi vetrate che circondano l’intero piano regalano una dose di radiazioni luminose sufficienti a colmare la carenza dei periodi più bui.

Armani/Ristorante - Milano

Il rumore dei miei passi sul lucente pavimento a scacchi bianconeri contrasta con il silenzio quasi surreale intorno. I raggi di sole che penetrano dispettosi tra le fessure delle ampie pareti a vetri dotate di louvres, diventate ormai segno distintivo del design dell’hotel, creano con lo spazio un connubio che sa di immensità, di linearità e di perfezione. Circondata dai tetti e dalle terrazze della città (vista Duomo compresa), nel pieno centro della frenetica vitalità urbana mi scopro sollevata, protetta da un senso di quiete e pace. In questo momento le code per sedersi a un tavolo in uno dei baretti affollati e assordanti sotto l’ufficio all’ora di pranzo sembrano pura follia.

Nell’insieme l’ambiente emana – ça va sans dire – un’allure di sofisticata eleganza mantenendosi in linea con il caratteristico “stile Armani“, essenziale e rigoroso. Impossibile non notare ovunque l’attenzione al minimo dettaglio, che ti fa sentire proprio di non aver bisogno di null’altro. Il personale di sala è ben addestrato per coccolare il cliente nell’ottica di un servizio che offra la possibilità di vivere un’esperienza di lifestyle, piuttosto che un semplice pasto.

Ed ecco che, sin dal primo momento, quando vengo accompagnata al tavolo, una piacevole percezione di benessere si impossessa dei miei sensi. La cucina, in effetti, non è da meno: ricercate materie prime elaborate sapientemente per creare piatti dall’anima delicata e raffinata. La tradizione nazionale viene rispettata e al contempo reinterpretata attraverso abbinamenti semplici ma sorprendenti. Una predilezione per ingredienti d’eccellenza caratterizza la proposta gastronomica che unisce armoniosamente tecnica, stile ed esperienza del gusto. Per dirla in termini “armaniani”, un’eleganza culinaria che si lascia ricordare. Il tutto completato da un’esclusiva enoteca e da una sala da pranzo privata.

Armani/Ristorante - Milano

Da provare assolutamente anche per cena, semplicemente inimitabile! E se si desidera vivere l’esperienza Armani al completo, l’aperitivo al tramonto nell’adiacente Armani/Bamboo Bar… will make your day!

In definitiva: essenzialità ed eccellenza che si fondono in un perfetto connubio. Direi, senza ombra di dubbio, un’esperienza “impeccabile”.

Ti potrebbero interessare anche...

Al Porticciolo 84

Via Fausto Valsecchi 5/7, 23900 Lecco

Se siete tra quelli che amano le stelle a tavola, allora non potete perdervi i percorsi di gusto dello Chef Fabrizio Ferrari. Siete al ristorante Al Porticciolo 84, al civico 5 di via Fausto Valsecchi a Lecco, sulle colline alle spalle del lago. In un quartiere residenziale, tranquillo e isolato dal caos del centro cittadino, un’antica [...]

Trussardi alla Scala

Piazza della Scala 5, 20121 Milano

Cosa rappresenta il ristorante Trussardi alla Scala? L' ensemble di due icone di Milano, di due monumenti di indiscutibile valore. Da una parte una storica e importantissima famiglia della moda Italiana, la famiglia Trussardi. Dall’altra il teatro per eccellenza di Milano: il Teatro alla Scala (per tutti, semplicemente, La Scala). Il connubio dei due ha dato il nome a quello che è [...]

A San Valentino, dillo con un cuore

To read this article in English, click here. A San Valentino gli innamorati dovrebbero sbizzarrirsi. I regali sono vari quanto lo sono le persone che formano la coppia, ma se c’è qualcosa che rimane universale, un vero simbolo dell’amore romantico che non cambia in tutto il mondo, quello è il simbolo del cuore. Oggi la forma a cuore [...]

10 ristoranti per la notte di Capodanno

To read this article in  English, click here. Il cenone di Capodanno. Temuto, atteso, è una delle occasioni più importanti dell’anno. Alcuni decidono di passarlo in casa con gli amici, è una delle tante opzioni, ma altri preferiscono non doversi mettere ai fornelli e andare semplicemente in un ristorante. In qualsiasi altra città il cenone al [...]

Tokuyoshi

Via S. Calocero 3, 20123 Milano

Una stella Michelin appena presa, va bene, ma la curiosità è tutta per lui, Yoji Tokuyoshi, chef proprietario dell’omonimo ristorante con un passato importante. Nove anni da Massimo Bottura, di cui tre come sous-chef, non sono cosa da nulla. Le aspettative, quando si entra, sono abbastanza alte. Adesso, lo chef Tokuyoshi ha aperto il suo ristorante giapponese [...]