To Top
Bistrot

Aromando Bistrot

Il bistrot biologico anni '50 dove sentirsi come a casa

La prima volta che ci siamo scambiate delle email di lavoro e ho letto “mittente: Cristina Aromando”, ho subito pensato: “che bel nome per un’attività nel nostro settore!”. Senza sapere che invece fosse il suo cognome. O meglio, quello della madre. Un giorno gliel’ho confessato e in effetti poco dopo, un paio di anni fa per l’esattezza, è nato Aromando Bistrot, dove lei – Cristina – dirige la cucina. Il suo compagno di avventura, oltre che di vita, il sommelier Savio Bina si occupa invece della sala. Hanno una figlia Agata, la mascotte di casa, che gira spesso con fare leggiadro su e giù per il ristorante.

Aromando Bistrot

Un open space su due piani con divano, poltrona e annesso angolo lettura/gioco per i più piccoli, una vecchia tastiera e un arredo vintage ottenuto con mobili recuperati tra vecchie cantine e mercatini. Sembra proprio di entrare in una grande “casa della nonna”.

Aromando Bistrot

Savio e Cristina, dopo svariate esperienze nel campo della ristorazione, hanno deciso di buttarsi in un’avventura non semplice. In una zona come la loro, vicino a quella modaiola di Parco Sempione e quella più china-style di Paolo Sarpi non è semplice infatti competere con prezzi e servizio. Loro si distinguono per professionalità e serietà estreme. Ma anche gentilezza, che nei piatti Cristina riesce in modo sublime a trasmettere. “Gentilezza è dote rara” e questo, unitamente al “credo” nei confronti del tema eco-bio, li rende un unicum nel panorama modaiolo milanese.

Aromando Bistrot

Il menù si basa su ricette semplici ma raffinate, eseguite con materie prime di assoluta qualità, in prevalenza bio. La domenica in inverno, anziché rincitrullirsi dietro a obsoleti e spesso scadenti brunch all’americana, un consiglio. Venite qui: c’è il tortellino, o meglio il cappelletto in brodo (e che brodo!) a far da padrone. Con lesso e mostarde e l’immancabile torta della nonna per finire in dolcezza. Carta dei vini seguita dall’abile e sapiente Savio che predilige, ça va sans dire, referenze biologiche e naturali.

Aromando Bistrot

E ci si sente come a casa. Come scrisse Francis Bacon “Le case sono fatte per viverci, non per esser guardate”.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Panificio Davide Longoni

Via Tiraboschi 19, 20153 Milano

A volte c’è bisogno di un ritorno alle origini. Un sapore familiare, che sappia di casa. Un profumo che ci accompagna da sempre, sia come singoli individui, che nel complesso della storia dell’umanità, fin dai popoli più antichi. Ecco che, istintivamente, pensiamo a un alimento che nelle sue infinite varianti è da sempre sulle tavole [...]

Avo Brothers

Corso XXII Marzo 25, 20129 Milano

La consistenza particolare, quasi burrosa, il suo sapore e la sua assoluta versatilità in cucina, lo rendono inconfondibile: l’avocado è indiscutibilmente bello: forma, lucentezza, colore verde e giallo lo rendono il protagonista perfetto per tutti i piatti creativi. Ma c’è anche sostanza oltre la bellezza; è questo il mix vincente: l’avocado è ricco di grassi [...]

Caffè Fernanda

Via Brera 28, 20121 Milano

Unire l’utile al dilettevole. Il bello al buono. L’arte al cibo. A Milano, non è certo una novità il connubio arte e cucina, con inaugurazioni di successo all’interno di famosi musei di altrettanto importanti caffetterie e ristoranti che diventano allo stesso modo luoghi di attrazione e intrattenimento. Ne sono certo un esempio il Bar Luce [...]

Barmare L’Altro

Via Lecco 4, 20124 Milano

Prendete una mappa di Milano e cercate l’angolo tra via Lecco e via Panfilo Castaldi: è lì che dovete andare oggi. Quindi chiamate qualche amico e preparatevi a fare il pieno di chiacchiere in totale relax mentre il buon bere scandisce il tempo, a sancire il vostro patto d’amore con il partner tra qualche ostrica [...]

Babouche

Via Maestri Campionesi 16, 20135 Milano

Godersi una bella colazione fuori, prima di andare al lavoro o durante il week end quando si è più rilassati, è uno dei piccoli piaceri della vita che merita di essere vissuto in un posto accogliente, con personalità ma soprattutto capace di offrire prodotti di qualità, buoni e magari pure belli. E questo posto è [...]