To Top
Etnici

Bottega del Ramen

Noodles artigianali per una pausa giapponese sui Navigli

Ha da poco aperto in via Vigevano, vicino ai Navigli, un nuovo ristorante di nome Bottega del Ramen. È un piccolo locale, dalle pareti in mattoni e con un soppalco che permette di aggiungere qualche coperto in più. All’ingresso ci sono due grandi tavoli per gruppi o da usare come “social table”. Usanza giapponese è infatti quella di consumare il ramen, a tutte le ore del giorno, in piccole botteghe dove ci si ritrova a condividere un tavolo con altri avventori e non si resta mai soli.

bottega-del-ramen-milano

Come si può intuire la portata principale è il ramen declinato in dieci varianti che includono opzioni con o senza brodo. Come antipasti ci sono gli otsumamiovvero dei piccoli assaggi giapponesi che spaziano dai tipici ravioli gyoza, alla piastra o fritti, allo chashu, carne di maiale e pollo marinato nella salsa di soia, fino alla tempura di gamberi e di verdura mista.

bottega-del-ramen-bacchette

Le porzioni di ramen sono abbondanti ed è possibile richiedere delle aggiunte con un piccolo sovrapprezzo, anche se già da soli sono molto complete. Una novità è il curry ramen con un brodo molto speziato e saporito. Tutti i noodles sono fatti con procedure rigorosamente artigianali: la loro freschezza è il valore aggiunto del piatto.

bottega-del-ramen-food

Non manca nel menù una valida alternativa per chi non fosse un appassionato del piatto principale della casa: i don, delle ciotole di riso che possono essere o con straccetti di manzo e tofu in salsa agrodolce o con brasato di maiale alla salsa di soia e nitamago.

bottega-del-ramen-sala

Il locale non accetta prenotazioni in linea con l’idea che questo tipico pasto possa essere consumato in tempi brevi come veri giapponesi. Se invece l’attesa non facesse per voi, è possibile consumare l’intero menù take away. Un indirizzo da segnare in agenda per la stagione che sta iniziando. Un posto che riscalderà le giornate più uggiose e vi farà sentire un po’ in Giappone anche se siete a Milano.

Ti potrebbero interessare anche...

Misoya

Via Solferino 41, 20121 Milano

Quando è sabato, siete fra amici e state cercando un posto informale ma non scontato, che sia diverso dal solito sushi, potrebbe essere l’occasione perfetta per provare Misoya, in Brera. Misoya è una rinomata catena nipponica che vanta numerosi ristoranti anche in America, Canada, Thailandia e Brasile, due dei quali (Montreal e New York) costantemente inseriti nella Guida Michelin [...]

Fusho

Via Paolo Sarpi 50, 20154 Milano

Qualche anno fa la zona di via Paolo Sarpi, detta anche Chinatown, era spesso trascurata dai milanesi. Per fortuna negli ultimi tempi la situazione è cambiata e tanti nuovi locali e negozi hanno cominciato a trasformare Sarpi in un quartiere di Milano con un’anima e un’atmosfera tutta sua. L’ultimo locale ad aggiungersi alle tante novità [...]

Nishiki

Corso Lodi 70, 20139 Milano

Nishiki è l’esempio lampante di come un ristorante giapponese fusion di quartiere possa trasformarsi nel tempo in un punto di riferimento cittadino, ottenendo un meritato successo, grazie al lavoro sodo e alle ottime materie prime. Quando Nishiki ha aperto, ormai più di dieci anni fa, abbiamo iniziato a frequentarlo in modo costante sia per la sua posizione strategica che per l'ottima qualità delle sue proposte. Siamo [...]

Dou – Asian Passion

Piazza Napoli 25, 20146 Milano

Per gli amanti della cucina asiatica, e soprattutto del vastissimo mondo dei tipici ravioli cinesi, Dou - Asian Passion è il ristorante perfetto. Situato in Piazza Napoli, a pochi passi dall’artistica e modaiola zona di Tortona e Solari, il locale offre un ambiente dal design essenziale ed elegante, ideale per gustare prelibatezze della cucina asiatica [...]

Bussarakham

Via Valenza 13, Milano 20144

Una volta varcato il massiccio portone in legno di Bussarakham, tutto il resto smette di esistere. Il rumore del tram che attraversa porta Genova, le chiacchiere che accompagnano gli spritz serviti sul Naviglio, tutto sparisce. Siamo in una via meno affollata, eppure la sensazione è quella di ritrovarsi in Oriente, un Oriente di ritmi lenti, luci soffuse e sapori [...]