To Top
Etnici

Casa Ramen Super

La cucina contemporanea giapponese arriva in tavola in zona Isola. Ed è incredibile.

Lo chef Luca Catalfamo ha lasciato Milano a bocca aperta con il suo strepitoso ramen bar in zona Isola. È un giovane con le idee molto chiare, tanta passione e un grande talento in cucina. Casa Ramen Super è la sua seconda apertura in città e la sua formula è semplice e immediata: si può scegliere alla carta oppure si può optare per il menù a discrezione della cucina “omakase” (in giapponese mi fido di te), che include quattro piatti e un ramen.

Casa Ramen Super | Locale

Poche bevande, una birra giapponese, carta dei vini ridotta all’osso. Cucina a vista, alcuni tavoli più piccoli e uno grande per gruppi o da condividere con gli altri avventori. L’arredamento è minimale, un gioiellino del normcore purissimo che è abbastanza riposante se pensiamo a quanto sia decorata la gran parte dei ristoranti in città.

Casa Ramen Super | Tavoli

In ogni caso, la nostra attenzione è tutta per il menu.  Oltre al ramen, vero protagonista della cucina, c’è davvero da sbizzarrirsi tra carne, pesce, verdure, sia fritti che grigliati. Dalle classiche costine di maiale con mizuna e senape, alla croccante quaglia fritta con cavolo cinese e cipollotti, il polpo arrosto con gamberi e crescione servito dentro un bigné oppure il sashimi di manzo che diventa tartare una volta condito, per finire con le cozze affumicate al saké.

casaramen-flawlessPhoto credit © Casa Ramen Super

Qui bisogna lanciarsi e sperimentare, non farsi intimidire dai nomi poco comprensibili dei piatti ma farsi guidare in un percorso di sapori nuovi, talvolta inaspettati, delicati o più incisivi. Lo chef cura molto il rapporto con la clientela e cerca sempre di far assaggiare un piccolo fuori menu ad ogni tavolo, anche per far comprendere a chi non la conosce quella tradizione gastronomica che ama.

 

Photo credit cover picture © Casa Ramen Super

Ti potrebbero interessare anche...

Ajo Blanco

Via Thaon di Revel, 9/a 20159 Milano

Ci sono posti che rappresentano un punto fermo nella vita caotica fatta di aperitivi, cene e dopo cene (ci rifiutiamo categoricamente di inserire in questo elenco le cosiddette apericene). Sono i locali, dicevamo, che ci salvano quando le giornate volano veloci e le idee latitano; sono i porti sicuri dove torniamo sempre, certi che sapranno accoglierci [...]

Frida

Via Antonio Pollaiuolo, 3 20159 Milano

Scrivere di Frida è difficilissimo. Innanzitutto perché è un’istituzione, un locale che ha cambiato la storia del quartiere in cui si è insediato, Isola. Per la precisione via Pollaiuolo, civico 3. Una zona che ormai associamo alla dinamicità, all'evoluzione e alla grande varietà di bistrot che la popolano. Eppure oltre 10 anni fa, quando Frida ha aperto le [...]

Ambroeus Milano

Via Pastrengo, 15 20159 Milano

Nel cuore del quartiere Isola, conosciuto per il perfetto mix di innovazione e tradizione che rappresenta, esiste un negozio capace di catturare l’interesse dei passanti più romantici e nostalgici ma anche dei sognatori proiettati nel futuro. Il suo nome è Ambroeus Milano ed è nato da un’idea di due fratelli, Ettore e Giorgia, e del loro migliore [...]

Huan

Ripa di Porta Ticinese, 69 20143 Milano

Huan è un locale fusion in tutte le possibili accezioni del termine: fusion nel senso che fonde insieme il ristorante e il cocktail bar di livello; fusion nel senso che la cucina, anche se guarda soprattutto alla Cina, fonde l'ispirazione orientale alle materie prime e creatività occidentali. Si tratta insomma di uno di quei posti che dovrebbe essere già [...]

Tenoha

Via Vigevano, 18 20144 Milano

2.500 mq in via Vigevano, uno spazio polifunzionale, 4 aree tematiche e un concept forte: questa la formula con cui Tenoha si presenta sul panorama milanese. Un mix di minimalismo estetico e intensità di gusto, contrassegnati da un’impronta filosofica forte, traina il progetto che sigla l’approdo dello spirito nipponico all’ombra della madonnina. Il concept store è ospitato all’interno di un [...]