To Top
Classifiche

Dove andare a sciare per le vacanze di Natale

Le cinque destinazioni preferite dai milanesi per una vacanza da sogno

To read the article in english, click here.

Ci siamo, Natale è ormai arrivato ma la cosa ancora più entusiasmante è che a tutti gli effetti è iniziata la stagione sciistica! Dopo la frenetica corsa allo shopping delle ultime settimane, Milano inizia lentamente a svuotarsi, ma dove vanno a sciare i milanesi? Ecco i posti più gettonati per le vacanze di Natale, per qualche giorno in paradiso, sulle piste più belle d’Italia.

Flawless Milano ha preparato per voi la classifica delle cinque mete preferite dai milanesi per le vacanze di Natale (di fianco a ogni località troverete il tempo di percorrenza in macchina da Milano)… Enjoy!

St Moritz | 2:45 h

Dove andare a-sciare per le vacanze di Natale

Difficile immaginare una destinazione più glamour di St. Moritz e statene certi, un buon 70% dei milanesi passerà qui Natale e Capodanno. A lungo considerata come la meta sciistica per definizione per gli amanti del “buon vivere” e “buon viaggiare”, St. Moritz vanta alcuni dei migliori resort di lusso, ristoranti di classe e sontuose discoteche di tutto l’arco alpino. Con 350 km di piste in quattro comprensori (Corviglia/Piz Nair, Corvatsch, Diavolezza/Lagalb e Zuoz), la maggior parte delle quali già baciate dalla neve in questa stagione, avrete possibilità per tutti i livelli e di certo non resterete delusi. Consiglio #flawless: sacrificate qualche ora di sonno per assicurarvi di essere i primi a solcare le piste alle 7:45, resterete strabiliati davanti al “white carpet”, il tappeto bianco di piste immacolate immerse nella natura! Di notte l’imbarazzo della scelta: il King’s Club al Badrutt Palace Hotel – discoteca più antica della Svizzera – il Casino di St. Moritz per gli amanti del gioco d’azzardo oppure il Dracula, vera istituzione nonché punto di ritrovo più “in”del paese, è perfetto per un drink o per ballare fino a tarda notte.

Cortina d’Ampezzo | 4:45 h

Dove andare a-sciare per le vacanze di Natale

Stile e sci vanno di pari passo a Cortina D’Ampezzo, città che ha ospitato i Giochi Olimpici del 1956. Sicuramente una delle mete italiane più esclusive – di pari passo con St. Moritz – Cortina è famosa per la sua vita notturna frizzante e per i suoi meravigliosi 120 km di piste di pura emozione. I rifugi che costellano le montagne di Cortina rendono una pausa dalla sport non solo doverosa ma obbligatoria, sia per assaggiare le prelibatezze del luogo (la cucina Ampezzana è difficile da dimenticare), sia per godersi lo stupendo panorama durante una giornata di sole. Per una serata consigliamo aperitivo al Villa Sandi, cena Al Camin, e drink al Janbo: per i più audaci la notte continua al Bilbò, al VIP Club o in uno degli innumerevoli locali della Regina delle Dolomiti.

Courmayeur | 2:30 h

Dove andare a-sciare per le vacanze di Natale

Situata alla base della montagna più alta d’Europa – il Monte Bianco – Courmayeur offre ai turisti alcune delle migliori piste italiane. Con oltre 100 km di piste, Courmayeur offre possibilità di divertimento per esperti e principianti, sciatori e snowboardisti, ma anche meravigliosi fuori pista da raggiungere tramite il servizio di heli-skiing (davvero da brivido)! Una volta terminato con le attività sportive, il consiglio migliore per questa zona è di godere di uno degli innumerevoli centri termali a disposizione per cui è rinomata a livello internazionale, il più famoso dei quali – per le sue terme naturali – è a Pré Saint Didier, che dista solo 5 minuti in macchina dal centro del paese. Da un aperitivo in centro a La Bouche, all’American Bar, al Royal, al Caffè delle Poste o al Le Privé, la notte continua con i migliori Dj-set delle Alpi al Club Haus 80’s, allo Shatush o al The Club… Buon divertimento!

Madonna di Campiglio | 3:45 h

Dove andare a-sciare per le vacanze di Natale

Punto di accesso principale alle Dolomiti di Brenta – dal 2009 riconosciute Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco – Madonna di Campiglio offre ai visitatori 57 seggiovie e 150 km di piste. Il fascino di Madonna di Campiglio e del suo centro pedonale è ineguagliabile, con le casette romantiche in perfetto stile alpino. Le piste sono meravigliose, ma potrete divertivi anche con lo slittino, con il pattinaggio sul ghiaccio, con una gita trainati dai cani da slitta e per i più audaci con qualche arrampicata sul ghiaccio. Aperitivo al bar Suisse, cena stellata allo Stube Hermitage e per concludere la serata quattro salti in pista alla Zangola o al Des Alpes, storiche discoteche della zona.

Megève | 3:30 h

Sciare Natale - MegèveMegève può essere considerata come la risposta delle Alpi Francesi a St. Moritz. Anche se la competizione regge difficilmente il confronto con la vita notturna e la varietà di piste della rivale svizzera, in quanto a glamour, negozi, ristoranti e paesaggi mozzafiato, Megève è davvero difficile da battere. C’è un motivo se questa cittadina è stata scelta anno dopo anno, per ormai quasi un secolo, dall’élite francese e internazionale… Davvero esclusiva!