To Top
Lifestyle

DriveNow: il car sharing di Mini e BMW arriva a Milano

Già presente da tempo in molte capitali europee, DriveNow arriva a Milano con un parco auto di alta qualità e un servizio premium

Da oggi la mobilità a Milano è ancora più facile: a integrare i vari servizi di car sharing già disponibili in città arriva DriveNow. Novità rispetto agli altri? Le macchine prima di tutto: il parco auto è infatti di alta qualità con Mini e BMW full optional nella comoda versione a 5 porte (a parte per le cabrio). Per di più, all’evento di lancio di oggi (19 Ottobre) con presente il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il Managing Director di DriveNow Italia Andrea Leverano ha confermato l’obiettivo di introdurre entro la fine del 2016 anche 20 BMW i3 elettriche.

Alla guida il sindaco di Milano Giuseppe Sala, al suo fianco Andrea Leverano, Managing Director DriveNow Italia e alle loro spalle Nico Gabriel, CEO di DriveNow.

Alla guida il sindaco di Milano Giuseppe Sala, al suo fianco Andrea Leverano, Managing Director DriveNow Italia e alle loro spalle Nico Gabriel, CEO di DriveNow.

Il prezzo è più caro dei competitor, 31 centesimi al minuto rispetto ai 26 della Smart forfour di Car2Go e ai 25 della Fiat 500 di Enjoy (ndr. non consideriamo altri car sharing in questo confronto perché non offrono auto per il trasporto di più di due persone). Ma quando viene offerto un servizio premium la differenza di costo vale il comfort e le prestazioni offerte dalle auto tedesche: BMW Serie 1, Serie 2 Active Tourer, Serie 2 Cabrio, MINI Cooper, Cooper Clubman e Cooper Cabrio.

drivenow-car-sharing-milano-bmw-mini-galleria-vittorio-emanuele

Il funzionamento è sempre lo stesso: tramite app potrete prenotare l’auto a voi più vicina e guidarla fino alla vostra meta senza preoccuparvi di parcheggio (strisce blu e gialle) e benzina. Inoltre iscriversi è facile e veloce: basta inserire i propri dati e fotografare patente e documento d’identità tramite la loro app. Una volta validati i documenti dal team di DriveNow, vi manderanno a casa la tessera di cliente.

drivenow-car-sharing-milano-bmw-mini-app

Una serie di funzionalità aggiuntive garantiscono inoltre delle comodità a cui non eravamo abituati: si potranno definire tramite l’app gli itinerari da percorrere prima di salire in macchina (in modo da risparmiare tempo prezioso) e ve li ritroverete già impostati sul navigatore in dotazione. Altro plus? Avete prenotato una vettura ma se ne è liberata un’altra, più adatta all’occasione, proprio dietro l’angolo? Con Drive Now potrai cambiare idea in qualsiasi momento tramite un click. Avete un’Apple Watch? Potrete sentirvi un po’ come Michael Knight di Supercar e aprire l’auto con un semplice tocco al polso.

Con un’area operativa di 126 km quadrati non vi resta che iscrivervi e lasciarvi guidare nel cuore della metropoli a bordo della vostra auto preferita. Se volete aderire gratuitamente e avere 20 minuti di guida inclusi seguite questo link. Io sto aspettando la tessera… e voi?

 

Nota dell’editore: è con orgoglio che ti informiamo che questo articolo è sponsorizzato da DriveNow GmbH & Co. KG e promosso da Flawless Milano. Ti ringraziamo per supportare gli sponsor che rendono Flawless Milano possibile.