To Top
Abbigliamento & Accessori

Eral 55

Fuori dagli schemi fin dall’inizio

Quando si parla di Eral 55 non si parla di un comune negozio, ma di un’istituzione. Dalle sue quattro vetrine all’angolo di Corso Como e Piazza XXV Aprile, il negozio e il suo fondatore, Ermanno Lazzarin, hanno visto Milano e i suoi abitanti cambiare nel tempo. E di tempo ne è passato molto. Il 1976 è l’anno della fondazione del negozio, un anno dopo le prime collezioni di Giorgio Armani e Gianni Versace. A quei tempi Milano era molto diversa, e lo era anche il negozio, allora specializzato in jeans e pantaloni classici. 

Eral55 - Milano

Fu col tempo che Eral 55 crebbe, si evolvette e divenne ciò che è adesso, consolidando anno dopo anno la sua identità. È dagli anni ‘90 che lo scope del negozio diventa totale, occupandosi di tutto il guardaroba maschile, dal capospalla alla scarpa. Sapevate che fu Eral 55, nel ‘92, a introdurre la calza rigata, presa in prestito dal mondo del rugby? Gli anni ‘90 furono anche il periodo in cui il negozio iniziò a collaborare con aziende piccole e grandi per creare produzioni proprie. Cos’è oggi Eral 55? Una pietra angolare del vestire milanese, una meta di pellegrinaggio per tutti i dandy di questa città che vogliono sempre vedere il tocco speciale di una precisa personalità sopra ogni capo. Oltre ai capi di produzione propria, infatti, il negozio si occupa sia di altre marche, italiane ed internazionali, e vintage di alto livello. Abiti su misura, tessuti preziosi e originali e servizi di personalizzazione fanno dei capi veri e propri oggetti, più che vestiti.

Eral55 - Milano

Ciò che davvero vende il negozio è un’estetica che non vuole assomigliare ad altro che a se stessa, in costante dialogo con la dimensione internazionale, americana ma anche giapponese, rileggendo ogni proposta o idea alla luce della grande tradizione sartoriale italiana: ciò che arriva in negozio viene sottoposto a processi di sovrapposizione, lavorazioni e rifiniture proprie che rivestono ogni capo della inequivocabile personalità del marchio Eral 55.

Eral55 - Milano

Con la sua posizione centralissima, la sua vision fuori dagli schemi e il suo vibe da club sportivo per gentiluomini, con tanto di vecchie foto alle pareti, bici appese al soffitto e tappeti dall’aria vissuta, Eral 55 è un luogo come non ce ne sono altri, da esplorare e da comprendere e, soprattutto, da svuotare dal primo all’ultimo capo.

Ti potrebbero interessare anche...

TUG Vintage Concept Store

Via Lodovico Muratori 6, 20135 Milano

Negozi e vestiti abbondano se passeggiate in Corso Vittorio Emanuele, fra il Duomo e piazza San Babila, ma se siete alla ricerca di originalità e stile sapete che bisogna andare altrove, cercare quei piccoli angoli dove si nasconde l'autentica qualità. E in effetti basta spingersi poco più in là, verso Porta Romana, dove lo shopping fatto nel posto [...]

Frida’s Mood da Pourquoi Pas Lab

To read this article in English, click here. A partire da domani, mercoledì 14 Marzo, per un mese fino al 14 Aprile, si terrà una mostra dedicata alla figura della pittrice messicana Frida Kahlo negli spazi della galleria Pourquoi Pas Lab. La mostra s’intitolerà Frida’s Mood e già nel suo nome se ne intravede il programma: catturare, cioè, [...]

Atelier Emé

Via Alessandro Manzoni 17, 20121 Milano

In via Alessandro Manzoni 17, circondati dal fascino della Milano bella, quella che dà sempre il meglio di sé, c’è un luogo fatto per farvi sentire speciali, per accompagnarvi in quel fantastico viaggio che parte da una promessa e dura tutta la vita: Atelier Emé. Arrivare al giorno del “sì” è una scalata di emozioni che [...]

CL – Chantelle Lingerie

Piazza Tre Torri, 1L 20145 Milano

All’interno del nuovo e futuristico shopping district CityLife, recentemente inaugurato, ha aperto un negozio che ogni donna vorrebbe avere a portata di mano: Chantelle Lingerie. Il nuovo concept del Gruppo francese, che vanta oltre 140 anni di successi, vi regalerà una shopping experience immersiva e differente, al cui centro indiscusso ci sarete voi soltanto. Uno spazio studiato per [...]

M Collective

Via San Clemente angolo Piazza Fontana 1, 20122 Milano

L’abito non fa il monaco. È vero e dovremmo ricordarcene, ma allo stesso tempo sentiamo il bisogno di indossare vestiti nuovi e bellissimi. E, sebbene il modo in cui vestiamo non parli di quanto siamo bravi sul lavoro, simpatici o brillanti, può invece dire molto sulla nostra personalità. Per chi ama viziarsi e combinare il mood del giorno [...]