To Top
Mostre

I Preraffaelliti. Amore e desiderio

La bellezza del Decadentismo arriva a Milano con la mostra a Palazzo Reale

Sentendo parlare di Preraffaelliti, ci vengono alla mente le immagini oniriche e le pennellate romantiche di William Waterhouse, di Hughes, Hunt, oppure di Millais. La corrente artistica che più ha contraddistinto il periodo del Decadentismo è in scena dal 19 giugno al 6 ottobre 2019 al Palazzo Reale di Milano.

I Preraffaelliti. Amore e desiderio - Milano

Preraffaelliti sono nati nel 1848 nell’Inghilterra Vittoriana; un periodo di grande rigore morale e fedeltà alla Corona e al progresso. In questo contesto, nasce una rivoluzione artistica che farà poi da cornice ad altri rivoluzionari dell’età decadente come il grande Oscar Wilde. Il Preraffaellismo si pone non solo come una corrente artistica ma anche sociale e culturale, il cui obiettivo era quello di far riscoprire i costumi di un passato nostalgico, legato alla bellezza, alla storia e al mondo fiabesco.

I Preraffaelliti. Amore e desiderio - Milano

All’interno delle loro pennellate, non si riscontra solo un mondo immaginifico e sognante ma anche un riferimento alle tematiche sociali, come una critica al capitalismo, colpevole di cancellare la bellezza del mondo e di volgarizzare l’arte. Il Medioevale, il tema biblico e il paesaggio, sono i soggetti che più si riscontrano in queste opere che si rifanno nello stile alle figure rinascimentali e che danno ancor di più un senso di magico.

I Preraffaelliti. Amore e desiderio - Milano

La mostra, aperta al pubblico fino al 6 ottobre di quest’anno, è curata da Carol Jacobi, Curator British Art al Tate di Londra e raccoglie ben diciotto artisti preraffaelliti in ottanta opere tra cui “l’Ofelia” di John Everett Millais o la “Lady of Shalott” di John William Waterhouse. Le opere non sono solo esposte ma seguono un percorso suddiviso in sezioni tematiche, così che i visitatori possano approfondire ancora di più gli ideali, gli stili e lo spirito del Preraffaellismo; immergendosi come l’Ofelia di Millais, nel fiume artistico e simbolico di questo movimento pittorico inglese che tutti amiamo e che suscita in noi un fascino e un’ammirazione unici.

I Preraffaelliti. Amore e desiderio - Milano

Ciò che si può dire, prima di entrare alla mostra dei Preraffaelliti è di lasciarci rapire dalla bellezza, dal romanticismo, dai colori e dalle storie che ogni dipinto porta con sé.

Ti potrebbero interessare anche...

5 Mostre a Milano da vedere a Dicembre

Se la frenesia dei regali natalizi last-minute, la brulicante folla impazzita che invade il centro con le feste alle porte e l’ansia degli ultimi task da concludere prima della chiusura aziendale vi stanno notevolmente stressando, prendetevi una pausa e dedicate del tempo a voi stessi e al vostro bagaglio di conoscenza personale. Allora, per non rischiare di "prendere [...]

Frida Kahlo a Milano

Dal 1 febbraio fino al 3 giugno, il Mudec di Milano ospiterà una delle mostre più complete della celebre pittrice messicana Frida Kahlo. Dopo molti anni, verranno finalmente esposte in un'unica sede tutte le opere conservate nelle collezioni del Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e della Jacques & Natasha Gelman Collection, oltre a quelle appartenenti ad altri importanti [...]

“Dal Tunnel”: l’arte contro la violenza sulle donne

L’arte come testimonianza, l’arte come via di fuga e strumento di dialogo. Tutto questo è il progetto culturale “Dal Tunnel” che si propone di sensibilizzare  il pubblico sul delicato tema della violenza nei rapporti affettivi. Un gravissimo problema che affligge tante relazioni e spesso sfocia in esiti tragici. Dal 5 al 13 Dicembre, per un’intera settimana, e [...]

Milano e la Mala

Oggi Milano è sinonimo di business, design, innovazione, moda. Ma c'è stato un tempo in cui il viso scintillante del boom economico e del benessere sociale convivevano con gli aspetti più oscuri e pericolosi della vita urbana che hanno contribuito a scrivere la storia della Milano tra gli anni '60 e '80. Ed è proprio questa storia che verrà raccontata dal [...]

Lo sguardo di Narciso – The Flat

La nuova mostra "Lo sguardo di Narciso", al The Flat in via Paolo Frisi 3, racconta di un Narciso che fatica a trovare la sua immagine. Gli artisti internazionali invitati, utilizzando materiali o superfici specchianti, restituiscono figure beffarde che ci spingono a riflettere sulla nostra identità di spettatori. L’artificio degli artisti distorce, frammenta i riflessi e ostacola il rapporto [...]