To Top
Etnici Street Food

Fusho

Il sushi orientale incontra lo street food occidentale

Qualche anno fa la zona di via Paolo Sarpi, detta anche Chinatown, era spesso trascurata dai milanesi. Per fortuna negli ultimi tempi la situazione è cambiata e tanti nuovi locali e negozi hanno cominciato a trasformare Sarpi in un quartiere di Milano con un’anima e un’atmosfera tutta sua. L’ultimo locale ad aggiungersi alle tante novità del quartiere è Fusho, uno street food che importa dall’America il concept del sushi-burrito, ma adattandolo ai gusti di noi italiani.

Fusho Sushi Burrito - Milano

La sfida maggiore nel proporre questo concept in Italia, infatti, era che la sua versione americana era troppo “carica” per noi. I tre soci di Fusho, allora, hanno optato per un drastico alleggerimento, tutto basato sulla ricerca delle materie prime migliori. Il riso, ad esempio, è macrobiotico e a chilometro zero, portato ogni giorno da Abbiategrasso. Anche il pesce viene portato ogni giorno ed ha la certificazione Friend of the Sea che segnala tutti i prodotti derivati da pesca e allevamento sostenibili.

Fusho Sushi Burrito - Milano

Ma com’è esattamente il sushi burrito? Anzitutto non dev’essere necessariamente di pesce: ce ne sono sia di carne che vegetariani, per incontrare i gusti di tutti. Gli ingredienti, poi, sono leggerissimi, fritture incluse, grazie alle friggitrici ad aria e alle cotture sottovuoto. Quando lo vedrete la prima volta rimarrete sorpresi dalle sue dimensioni: è grande, praticamente un pasto completo avvolto dentro un’alga nori, ma è anche saporito e soprattutto non ha nulla di pesante, anzi.

Fusho Sushi Burrito - Milano

La cucina è il luogo dove gli ingredienti vengono preparati, ma il vostro sushi burrito è assemblato dietro al bancone, di fronte a voi, che potrete, volendo, anche decidere di comporlo a vostro piacimento. Tutto questo, insieme al grande lavoro di ricerca sugli ingredienti, semplici ma il più freschi possibile, dà a questo street food un’impronta di artigianalità che lo distanzia molto dal suo parente americano, molto più pesante. Persino le salse, che da Fusho sono ben quattordici, sono leggere e preparate con ingredienti naturali.

Fusho Sushi Burrito - Milano

L’idea è quella di unire la cucina fusion, lo street food e il cibo salutare in un singolo concept che riesca a saziare i clienti (leggeri ma sostanziosi potrebbe essere il motto dei proprietari) ma anche a essere tanto versatile da poter essere declinato, per esempio, in un cibo da aperitivo. Il fatto di poterli comporre a piacimento li rende un cibo molto flessibile, in effetti. E per le buone forchette che cercano sempre quel qualcosa in più, esistono anche i sushi burrito gourmet in edizione limitata, davvero creativi.

Fusho Sushi Burrito - Milano

Mentre aspettate che il vostro sushi burrito venga composto davanti a voi, potete gustarvi una zuppa di miso (sempre inclusa nell’ordinazione) oppure bervi una birra giapponese. Ce ne sono due: una è la classica Asahi, l’altra è la birra artigianale OWA. Ma qualunque cosa beviate, rimanete con gli occhi sul vostro sushi burrito: vederlo composto sotto i vostri occhi è un piccolo spettacolo culinario che darà un tocco in più al vostro pasto. Per tutto il resto, dovrete andare da Fusho e sperimentare. Una cosa è certa: un burrito così non l’avete ancora mangiato a Milano!

Ti potrebbero interessare anche...

Shimokita

Via Archimede, 14 20129 Milano

Tra gli accattivanti e modaioli locali milanesi gestiti da Luca Guelfi arriva Shimokita, in Via Archimede, zona Porta Venezia. E ci destabilizza subito, proponendo un Giappone del tutto diverso da quello a cui siamo abituati. Dimenticatevi di musiche zen, di tendaggi velati e di fiori d’acqua. Shimokita ci porta in una Tokyo molto più street, caotica, pop. Il nome infatti rimanda alla [...]

Pokeia

Via Magolfa, 25/27 20143 Milano

Quanti di voi hanno sognato almeno una volta di abbandonare tutto per un po’ e comprare un biglietto di sola andata per le Hawaii? Una collana di fiori come benvenuto e poi di corsa in spiaggia, fra le palme, a fare un tuffo nell'acqua cristallina. Pokeia è la risposta ideale per placare il desiderio di una vita [...]

Romoletto – Pizza Bianca & Supplì

Corso di Porta Ticinese, 14 20123 Milano

Il supplì a Milano è utopia per i Romani doc, espatriati dalla capitale d’Italia alla capitale della Moda & Finanza. Appena si è diffusa la voce, il nuovo bistrot a due vetrine, Romoletto, è stato preso d’assalto. Io, per par condicio, ci sono stata con un Romano Romanista doc e un Romano Laziale doc. E per [...]

Okja

Viale Gorizia, 8 20144 Milano

C’è un nuovo indirizzo a due passi dalla Darsena e dai Navigli, che unisce in un piccolo locale tre trend che impazzano sui social: il rosa, lo street food e la mania per il cibo asiatico. Okja è il nuovo pink place arrivato a Milano che ci introduce nel mondo speziato dello street food coreano. Una vera [...]

Kanpai

Via Melzo, 12 20129 Milano

In molti provano a portare il vero sapore del Giappone qui in Italia ma pochi ci riescono, o meglio, pochi ci riescono come Kanpai, locale aperto da pochi mesi che permette ai suoi ospiti di immergersi nella più autentica realtà nipponica. La volontà del ristorante è quella di trasmettere il mood giovane, urbano e dinamico tipico di Tokyo [...]