To Top
Gelaterie

La Gelateria della Musica

La scala musicale del gusto per i palati più intransigenti

Do, re, mi, fa, sol, la, si… eccoci alla scala musicale del gusto del gelato: per i palati più intransigenti! Siamo a La gelateria della musica, ovviamente. Ogni gusto ha il nome di un cantante, di una canzone. Non importa se poi la chiami stracciatella e non “Ornella Vanoni”, biscottazzo e non “Gianluca Grignani”. La musica è in sottofondo, sulle pareti e dentro di te. E i gusti del gelato rispecchiano perfettamente il mood.

La Gelateria della Musica

Il locale è il più internazionale di Milano: ho trovato in fila gente proveniente da tutto il mondo. Sì avete letto bene… in fila! A volte così lunga che sembra la coda al casello di Milano sud al ritorno da un weekend estivo al mare. Non fatevi scoraggiare, sono veloci. E non dovete aspettare il tavolo, visto che non troverete né tavolini né tantomeno divanetti. Tre sgabelli (davvero 3) per far sedere i bimbi (o i più stanchi) e “that’s it”!

La Gelateria della Musica

Occhio che i gusti variano e non è detto troviate la ganache al cioccolato di cui avete tanto sentito parlare, ma di sicuro non manca mai il pistacchio di bronte salato: il must della gelateria (una volta, facendo la gentile, ho lasciato passare avanti un ragazzo giapponese che ha preso tutta la vaschetta di pistacchio. Due o 2,5 kg di gelato… a lungo ho poi riflettuto sulla mia debolezza di quel momento).

La Gelateria della Musica

Per garantire una elevata qualità, a seconda delle stagioni varia anche la frutta. Se c’è la fragola o il lampone, l’uva fragola o il caco non commettete l’errore di non assaggiarlo, è frutta all’ennesima potenza. Poi ci sono i mix, creati da loro e assolutamente sublimi, le chiacchiere (in periodo di carnevale), pere e cioccolato, pane, burro e marmellata la cheese cake scomposta e chi più ne ha più ne metta… beh, ancora qui? Correte a provarlo subito!

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Le gelaterie di Milano aperte ad agosto

Per aprire l'articolo su Google Maps, clicca qui. È l'ultimo mese d'estate, il termometro sta per esplodere. Se vi sentite intrappolati tra le architetture di Milano, non vi resta che fare maratone di gelato che non si sognava nemmeno Brigdet Jones per rinfrescarvi! Ma dove trovare una gelateria aperta? Dopo aver parlato di quali, secondo noi, sono [...]

Le migliori gelaterie di quartiere a Milano

Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. Noi pensiamo che il gelato, soprattutto a metà estate, sia come l'aria o l'acqua: indispensabile. Cosa ancora più importante, il sapore non deve essere nella media, ma il migliore, ogni volta come la prima volta. Vi sembra un piano troppo ambizioso? Ebbene, l'Italia è il paese benedetto che ha [...]

Il sapore dell’estate con i cocktail del Rita

Tra i numerosi indirizzi che affollano i Navigli e le recenti aperture sparse per la città, il Rita&Coktails di Edoardo Nono e Gianluca Chiaruttini con i suoi 17 anni di attività, continua a viziare e divertire storici e nuovi clienti con la sua atmosfera. Anche se leggermente in ritardo rispetto agli altri, la cocktail list estiva appena presentata [...]

Le gelaterie artigianali migliori di Milano

To read this article in English, click here. Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. Parlare di gelato è come parlare di calcio: due eterne passioni italiane, due tradizioni di cui in tutto il mondo parlano e che ci invidiano. Entrambe ci fanno compagnia incessantemente durante tutte le stagioni. Quando si parla di calcio [...]

Rita’s TIKI ROOM

Ripa di Porta Ticinese 69, 20143 Milano

E’ stato Ernest Raymond Beaumont Gant ad aprire il primo tiki bar tra le pieghe degli anni ‘30, sotto il sole di Los Angeles e di un’America disillusa che si lasciava alle spalle il Proibizionismo. Don The Beachcomber (così si faceva chiamare), ha per primo condito la sua proposta di ristorazione con l’esotismo raccolto nei lunghi [...]