To Top
Ristoranti

L’Anlot e Oltre…

I colli tortonesi a Milano

Una “finestra sui colli tortonesi” ha aperto in zona Marghera nel settembre 2018, con l’obiettivo di trasmettere i sapori e gli odori di una cucina 100% piemontese. Elena e Giovanni, insieme a Pino, hanno voluto ricostruire con “L’Anlot e Oltre…” un’autentica esperienza della scena gastronomica regionale, più precisamente della zona attorno a Tortona, circondata da colli che si estendono a perdita d’occhio.

L'Anlot e Oltre - Milano

Legni chiari, sedute di design e colori delicati si accompagnano a ceramiche artigianali in cui servire le pietanze. Il focus rappresentativo del locale è, ovviamente, l’agnolotto; secondo la tradizione quest’ultimo viene preparato a mano, tirando la pasta e utilizzando come ripieno lo stufato di solo manzo cotto a fuoco lento con vino rosso.

L'Anlot e Oltre - Milano

Ma la proposta innovativa di questo storico piatto risulta ancora più interessante sul menu, dove l’agnolotto può essere assaggiato secondo i propri desideri. Ci sono infatti quattro tipologie di ripieni selezionati dalla cucina e preparati freschi tutti i giorni: classico, magro a base di robiola e borragine, light preparato con arrosto di carni bianche e la limited edition, che varia a seconda delle primizie di stagione. Ad accompagnare la pasta sette condimenti speciali dai più delicati ai più intensi, a concludere il brodo di manzo “della nonna”.

L'Anlot e Oltre - Milano

Ogni piatto di agnolotti può essere servito in una misura diversa, per consentire di provare più sfumature e scegliere la preferita. Ma non solo di questa specialità è composta, ovviamente, la carta; ad ampliare l’offerta culinaria troviamo una serie di portate made in Piemonte, tra cui un assaggio di salumi e formaggi dei colli e delle valli regionali, la tartare di fassona, il vitello tonnato e la bella cauda, rivisitazione della classica bagna cauda. Non mancano i piatti stagionali che danno un twist al menu, attraverso una scelta meticolosa dei prodotti dell’orto e dei terreni che meglio caratterizzano il variare dei climi e dei raccolti locali.

L'Anlot e Oltre - Milano

La cantina dell’Anlot segue il filo narrativo regionale, optando per vini e bollicine provenienti da vitigni piemontesi, imbottigliati da piccoli o più grandi produttori. Per qualsiasi curiosità o consiglio i padroni di casa saranno pronti ad aiutarvi, con un suggerimento sempre coerente al percorso culinario da voi selezionato. Nel caso la cucina di questa finestra piemontese avesse soddisfatto l’appetito e il desiderio di riprodurre una serata enogastronomica tortonese, è possibile acquistare in loco i prodotti regionali che provengono direttamente dalle aziende locali.

Una meta dove poter riscoprire le tradizioni culinarie di una regione dalle mille sfumature e dove l’agnolotto è solo l’inizio di un percorso all’insegna del buon mangiare.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Spica

Via Melzo 9, 20144 Milano

Il locale che mancava. In una Milano invasa da ristoranti etnici di ogni genere avevamo proprio bisogno di qualcuno che selezionasse per noi i piatti migliori di tutto il mondo, riunendoli in un unico menù fatto di viaggi e passione. Ci ha pensato Spica, proponendo una cucina globale e cosmopolita: piatti provenienti da ogni continente, [...]

I migliori ristoranti all’aperto a Milano

I raggi di sole scaldano, - forse troppo -, le strade meneghine e le giornate vengono scandite dall’alternarsi di lunghe ore di luce e tramonti accesi - che in questo periodo, ammettiamolo, si preferirebbe osservare magari da una spiaggia sabbiosa o da un mirador spagnolo. Quando il caldo estivo si fa sentire, le architetture meneghine stanno [...]

Becho

Via Savona 17, 20144 Milano

In Via Savona, a pochi passi dalla movida di zona Tortona, ha aperto Becho, un “Cosmopolitan Bistrot” - come si definisce - che caratterizza la sua offerta con proposte sostenibili, strizzando l’occhio alla cucina internazionale. La filosofia di Becho ruota attorno alla parola “scelta” che definisce il desiderio di costruire un menu sulla base di prodotti che non [...]

Locanda Carmelina

Via Cadore 2, 20135 Milano

Milano è una città insonne, instancabile, veloce. È proprio la sua frenesia la chiave di lettura ideale per cogliere gusti, tendenze, novità: nella moda, nell’arte e nella ristorazione. Il filo conduttore delle nuove aperture food più vincenti degli ultimi mesi sembra essere la partenopeità. Arriva in via Cadore la Locanda Carmelina, una moderna trattoria napoletana dove potrete assaggiare [...]

The Fisher

Viale Bianca Maria 8, 20129 Milano

Ci sono molti posti che sento definire spesso “più bello che buono”, e in una città come Milano, in cui lo stile e il design giocano un ruolo fondamentale, è facile cadere in questo tranello. Fortunatamente da The Fisher le cose sono molto diverse: come il nome stesso suggerisce si tratta di un ristorante di [...]