To Top
Advertisement
Lifestyle

Il menù invernale di A Casa Eatery

Concludere al meglio le fredde giornate invernali degustando le nuove proposte di una cucina ispirata al calore del Sud

Le feste sono ormai finite e dopo i numerosi cenoni in famiglia probabilmente molti di voi non vorranno vedere i fornelli almeno per un po’. Se aggiungiamo poi la necessità di seguire una dieta per tornare in forma il rapporto con la tavola non può che peggiorare. Ma niente paura: A casa Eatery – delizioso locale di Milano di cui vi abbiamo già parlato diverse volte – ha pensato a tutto. Il menu invernale è proprio quello di cui avete bisogno per mangiare qualcosa di sano e gustoso senza mai rinunciare al comfort di casa vostra.

Il menù invernale di A Casa Eatery - Milano

L’ormai celebre portone blu di via Conca del Naviglio, 37 vi introdurrà in quella che ci piace definire un’oasi di relax in stile Anni ’50 e ’60 e indicata per tutte le occasioni. Fin dalla prima pagina del menu avrete chiari gli elementi che rendono A casa Eatery un luogo unico nel suo genere: la cucina del Sud Italia, con il suo calore, gli ingredienti di stagione, essenziali per proporre sapori autentici, il godimento del momento, ottenuto grazie a un ambiente nel quale si può dire che il tempo sembra essersi fermato.

Il menù invernale di A Casa Eatery - Milano

Mentre vi accomodate nel tavolo a voi assegnato (ben distanziato dagli altri secondo la filosofia del ristorante) potrete ordinare un antipasto per iniziare la vostra cena. Difficile scegliere tra lo Spiedino di mozzarella in carrozza con pomodori soleggiati, avocado e maionese al lampone e il Crostone di pane con polpo croccante, friarielli e provola affumicata. Interessanti anche la Marenna (una zuppetta di fagiolini cannellini, cime di rapa e crostini dorati) perfetta per le giornate più fredde e, per i più golosi, la Cheese cake al salmone con pistacchi, lime e pepe rosa. Impossibile non citare uno dei piatti-simbolo di A casa Eatery: i Gamberi alla Conza. Questa preparazione siciliana a base di pane tostato saltato in padella viene arricchita con aglio e pistacchi tritati per poi ricoprire, insieme a un ingrediente di stagione, i gamberi già sgusciati.

Il menù invernale di A Casa Eatery - Milano

Ma siamo solo all’inizio: tra i primi spiccano i Cavatelli lucani in crema di broccoli, salsiccia a punta di coltello e noci, le Fettuccine all’uovo ai funghi porcini in crema di topinambur, cialda di grana e pistacchio o per gli amanti del pesce la versione invernale dello Spaghettone, in questo caso al nero di seppia con cruditè di seppia croccante e scaglie di bottarga di muggine. Immancabili due piatti tipici del Sud e delle Isole come la Fregola sarda alla pescatora e il Riso patate e cozze.

Il menù invernale di A Casa Eatery - Milano

I secondi metteranno d’accordo tutti i commensali: un grande classico come la Tagliata di Fassona è accompagnato da una fonduta al Castelmagno e battuto di pistacchi. Lo Stinco di maiale viene cotto a bassa temperatura servito con contorno di pomodoro camone, broccolo romanesco e patate. Avete aperto la vostra cena con piatti a base di pesce? Allora potrete continuare con un Guazzetto di moscardini, nduja e cialda di carasau croccante o con un Cartoccio di branzino al forno con patate, pomodorini, olive taggiasche e capperi. In entrambi i casi la linea non ne risentirà. Sempre attenta alle esigenze di tutti, la cucina propone anche un Burger vegetariano con patatine homemade gustoso e leggero.

Il menù invernale di A Casa Eatery - Milano

Per sentirvi fino in fondo come a casa, sappiate che qui potete concedervi una gustosa scarpetta, non apprezzata dal Galateo ma sicuramente gradita da A casa Eatery, dove non esiste eccessiva formalità ma solo cortesia, relax e familiarità. Il menu invernale propone accostamenti interessanti che meritano di essere assaggiati: con i pranzi e le cene di Natale sono ormai lontani, è giunta l’ora di concedersi i primi sfizi dell’anno nuovo!