To Top
Classifiche

I migliori ristoranti con cortile di Milano

Oasi cittadine per ritrovare la pace mentale

Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui.

Con il caldo che avanza e l’avvicinarsi dell’estate, la voglia di rilassarsi è sempre più forte. Per abbattere l’ansia accumulata soprattutto negli ultimi mesi di lavoro o di studio, quello che ci vuole è proprio cercare un po’ di spensieratezza – toccasana per mente e corpo.

A tal proposito abbiamo pensato di proporvi una selezione di alcuni dei migliori ristoranti con cortile nel capoluogo meneghino: location in cui lo stress è proibito, e che vi avvolgeranno con la loro bellezza e atmosfera raffinata, ma mai spocchiosa che vi farà sentire a casa. Che sia per una pausa pranzo con i colleghi, un aperitivo con gli amici più cari, una cena con la vostra anima gemella o addirittura un after dinner, questi posti sono proprio quello di cui avete bisogno e che stavate cercando.

SETA

Via Monte Di Pietà, 18

I migliori ristoranti con cortile di Milano

All’interno del Mandarin Oriental Milan troverete il Seta, una delle mete più interessanti della ristorazione meneghina che vanta due stelle Michelin. Il segreto del successo? Niente di più semplice: eccellenza in cucina, guidata dalla pluriennale esperienza dello Chef Antonio Guida e location suggestiva con tanto di cortile: da qui potrete sbirciare lo Chef e il suo team destreggiarsi tra i fornelli, in un gioco di vedo-non vedo attraverso le vetrate. Insomma, qui c’è il mix perfetto che rispecchia l’anima chic del quartiere circostante, Brera.

IL SALUMAIO DI MONTENAPOLEONE

Via Santo Spirito, 10

I migliori ristoranti con cortile di Milano

Lo storico Salumaio di Montenapoleone, a gestione familiare dal 1957, ha cambiato diverse sedi prima di stabilirsi nell’imponente cortile aristocratico di Palazzo Bagatti Valsecchi e diventare uno dei luoghi più prestigiosi del quadrilatero. Perfetto per qualsiasi occasione, che sia un pranzo d’affari o una cena romantica, questo rinomato ristorante vi stupirà con la bontà dei piatti proposti, la bellezza della location e il livello del servizio.  Non dimenticate di visitare il palazzo stesso!

PAPER MOON GIARDINO

Via Bagutta, 12

I migliori ristoranti con cortile di Milano

Un poetico giardino racchiuso tra le mura di Palazzo Reina, dove l’atmosfera è raffinata, il tutto incorniciato tra ombrelloni e un prato curatissimo. Paper Moon Giardino proviene è sinonimo di tradizione illustre della ristorazione milanese. A primeggiare, infatti, è la cucina italiana, esaltata dalla variegata proposta che alberga nella cantina. Ad attendervi ci saranno diverse sale: Salone, Parlour, Wine Library esterna, Veranda e Giardino: tutti gli ambienti di Paper Moon Giardino sono un inno al buon gusto e all’eleganza.

DA NOI IN

Via Forcella, 6

I migliori ristoranti con cortile di Milano

Nell’Hotel Magna Pars Suites Milano in zona Tortona, il ristorante Da Noi In, menzionato nella guida Michelin, saprà come stupirvi. Il cortile qui è costellato di piante rigogliose, l’eleganza uno dei punti di forza, la cucina ricche di chicche gastronomiche. Il menù è un tripudio di proposte della tradizione mediterranea e la qualità delle materie prime è ineccepibile: tutto è studiato per soddisfare ogni vostro desiderio, l’unica cosa che dovete fare è lasciarvi andare!

10 CORSO COMO

Corso Como, 10

I migliori ristoranti con cortile di Milano

La sera, fra i bar affollati di Corso Como, girate a destra e passate attraverso i pannelli di vetro colorati che proteggono questo rifugio nascosto in un palazzo storico. Una volta entrati si è accolti da un giardino pittoresco, con luci soffuse sparse qua e là. Fermatevi per una pausa durante il giorno, per lasciarvi alle spalle per qualche istante la monotonia e la frenesia della città. Vi sembrerà di pranzare o cenare in una sorta di piccola foresta.

GINO12/SIXIÈME

Via Scaldasole, 7

I migliori ristoranti con cortile di Milano

In un cortile della vecchia Milano, ex monastero del sedicesimo secolo, fra la vegetazione tropicale si nasconde un progetto, un collettivo nato dal genio dell’imprenditore Mauro Orlandelli. Il marchio Six Project comprende, tra le diverse cose, proprio il un bistrot che è da poco passato nelle mani dei proprietari di Officina 12 e GinO12. Qui l’atmosfera è esotica, e il menù classico affianca la #foodology introdotta dalla nuova gestione: alcuni piatti vengono privati di ingredienti fondamentali, per essere associati ai cocktail complementari nel gusto.

AL CORTILE

Via Giovenale, 7

I migliori ristoranti con cortile di Milano

Il ristorante Al Cortile è un tesoro nascosto pensato da Food Genius Academy in occasione di EXPO 2015, che per via del suo successo è stato trasformato in un’attività permanente. La location consiste in un loft di 200 metri quadri che ospita addirittura anche show room di artisti, architetti e designer emergenti; i piatti gourmet vengono preparati dai migliori studenti dell’Accademia che, una volta conclusi gli studi, entrano a far parte della brigata, secondo l’applicazione del metodo d’apprendimento “learning by doing”.

CANTEEN

Via Archimede, 10

I migliori ristoranti con cortile di Milano

Un ristorante messicano unico che conquista al primo sguardo, seduce alla prima portata e fa irrimediabilmente capitolare al primo drink. L’atmosfera è energica e sarà difficile resistere alla tentazione di fare le ore piccole: i giochi di luce, i mattoni a vista e i lampadari sono suggestivi ma al centro dell’attenzione c’è sempre il bellissimo cortile arredato con tavolini deliziosi e tantissime piante. Qui lo chef prepara piatti messicani tradizionali (tacos gourmet, fajitas, ceviche e dessert tipici) e quando finite la cena, non andatevene: fermatevi prima al Tequila Bar!

GIACOMO ROSTICCERIA

Via Pasquale Sottocorno, 9

I migliori ristoranti con cortile di Milano

Uno dei numerosi microcosmi di gusto meneghini che costituiscono quel piccolo impero gastronomico firmato Giacomo Bulleri. Giacomo Rosticceria è stata inaugurata soltanto nel 2017 in una bellissima villetta con giardino e pergolato, adiacente al suggestivo villaggio operaio di via Lincoln, ma ha già rapito il cuore di tutti: qui ad accogliervi all’ingresso ci pensa un faraonico bancone in cui sono esposte prelibatezze invitanti (da ordinare anche da asporto). Il menù è vario, costellato soprattutto da diversi piatti della tradizione milanese e toscana.

Bar Martini

Corso Venezia, 15

I migliori ristoranti con cortile di Milano

Il Bar Martini (assieme al Martini Bistrot) nasce dalla sinergia fra Martini e Dolce&Gabbana, che hanno voluto unire la loro comune attenzione per la tradizione e la modernità Made In Italy per creare un angolo di pace glamour nella zona del Centro Storico che offra alla clientela un’esperienza sensoriale completa. L’aria che si respira è chic e internazionale e i pranzi, gli aperitivi, e le cene hanno i sapori e i colori della gastronomia mediterranea, a cui si aggiunge qualche tocco fantasioso dello chef che vi porterà oltre i confini. 

LùBAR

Via Palestro, 16

I migliori ristoranti con cortile di Milano

Incastonato all’interno della bellezza monumentale di Villa Reale, che fa da cornice alle opere della GAM e ospita un parco suggestivo. LùBar si trova precisamente nell’ala sud della struttura, un tempo porticato di transito per le carrozze e limonaia, ad oggi recuperata come giardino d’inverno. Nel locale si gustano specialità siciliane, rivisitate assecondando le nuove tendenze e preferenze cosmopolite: non ci si deve stupire, quindi, se arancini e cannoli sono anche in formato mignon.

U BARBA

Via Pier Candido Decembrio, 33

I migliori ristoranti con cortile di Milano

“U Barba” in dialetto ligure vuol dire “lo zio”. L’osteria porta, infatti, un angolo di Liguria a Milano. Il cortile con gli ulivi e il campo da bocce evoca il passato dello stabile che un tempo ospitava, appunto, una bocciofila. Accanto alla gastronomia, oggi l’osteria genovese dagli ambienti vintage, rustici e accoglienti propone gli autentici piatti della tradizione regionale: la tipica focaccia di Recco con il formaggio, le trofie e testaroli (rigorosamente fatti in casa) al pesto e i pansoti al sugo di noci.