To Top
Ristoranti

Mimmo Milano

Uno scrigno provenzale nel cuore di Porta Venezia

L’inaspettato è sempre meglio del previsto? Per i sostenitori del pensiero positivo, senza ombra di dubbio si. Ma anche i detrattori dovranno fare un passo indietro e rivedere le loro posizioni perchè se passeggiando nella caotica Porta Venezia, si ripiega in una sua piccola traversa e si trova un gioiellino dall’aria bucolica che fa da contrappunto alle luci a neon, alle vetrine, ai bar turistici del corso principale. Beh, non si può che rimanerne piacevolmente sorpresi. Siamo da Mimmo Milano.

Mimmo Milano

Alle redini, il ristoratore Domenico Di Vivo che, attingendo a un notevole patrimonio gastronomico familiare, dal 2011 ha portato la sua idea di arte conviviale in questi spazi di gusto provenzale, ricreando un accogliente ed evocativo salotto d’altri tempi. Soffitti alti, travi a vista, muri di pietra, legno chiaro illuminato da luci soffuse, costituite da candele, lanterne e lampade da tavola. Nel suo essere essenziale, privo di orpelli, manifesta un’eleganza sicura, che non ha bisogno di ostentare ma si nutre di dettagli, come il camino, la cucina e la piccola cantina a vista nella sala principale. Per rendere il tutto più intimo e confidenziale, la seconda sala è costituita da una deliziosa mansarda.

Mimmo - Milano

Lo chef ligure Davide Zanino, propone una cucina tradizionale, con ingredienti di stagione, piatti lavorati con qualità e attenzione all’impiattamento. Il focus è soprattutto sul pesce, dalle cruditè, che variano a seconda della disponibilità giornaliera nel rispetto della freschezza delle materie prime, al tataki di pesce spada su salsa di barbabietole, per finire con una deliziosa calamarata con “marmellata” di pomodorino di Sicilia.

Mimmo - Milano

Ottime anche le paste fatte a mano come le proposte di carne, più limitate ma di ottima qualità. La cantina vanta una selezione di vini ricercati, per palati raffinati o per chi vuole provare qualcosa di diverso dal solito, con consiglio del personale sempre disponibile e attento a soddisfare ogni esigenza. Per concludere la cena, coccolate il palato con il celebre tortino al cioccolato.

Mimmo - Milano

L’esperienza gastronomica da Mimmo Milano può essere arricchita da un aperitivo o drink dopo cena nel bar “Le Scuderie” al piano terra del locale, cui si accede dopo aver attraversato il dehors esterno. Il nome non è casuale, omaggia l’uso degli spazi nel passato e ne conserva le caratteristiche architettoniche. L’arredamento ha tonalità più calde rispetto a quelle del ristorante: ampie poltrone scure si alternano a sedie di ferro battuto e dal fondo della sala troneggia un pianoforte, la ciliegina sulla torta per un ambiente elegante e sofisticato, dove tutto richiama armonia e convivialità, lontano dai ritmi stressanti e frenetici della vita quotidiana.

Mimmo - Milano

La scelta dei drink è ampia e di qualità, soprattutto per gli amanti del gin, e possono essere accompagnati da un aperitivo finger food gourmet o da ordinazioni di piccoli assaggi come il tris di miniburger, le polpette di pesce con salsa agrodolce o le classiche ostriche.

Mimmo - Milano

Lasciarsi stupire dunque, farsi guidare dalla curiosità e andare oltre le apparenze, apre sempre ad esperienze uniche e indimenticabili, da condividere con le persone del cuore in un luogo dall’atmosfera magica.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

MU dimsum

Via Aminto Caretto 3, 20124 Milano

Colori naturali, tanto legno – da qui la parola cinese MU - e piante rigogliose...un mood che ti porta direttamente in una foresta in pieno centro a Milano per assaporare la migliore cucina di Hong Kong. Questo è ciò che colpisce subito di MU dimsum: un ambiente ricercato e accogliente che al posto di belle, [...]

Ça Va Sans Dire. Gourmet easy-eating

Via Giulio Romano 1, 20135 Milano

Per restare in tema linguistico, Ça va sans dire, una delle novità gastronomiche più interessanti e originali di Porta Romana, è un piccolo bijoux sia per come appare sia per la qualità e la bellezza dei piatti che propone. Ça va sans dire si definisce “gourmet easy-eating” che si può riassumere in ottimo cibo da [...]

SINE, Ristorante Gastrocratico

Viale Umbria 126, 20135 Milano

Procede per sottrazione chef Roberto Di Pinto, che con SINE libera l’alta cucina da gabbie e preconcetti per renderla comprensibile, inclusiva e accessibile, onorandone l’eccellenza. Si dice che non esista lusso accessibile. Si racconta che il lusso, nella sua più profonda essenza, sia esclusività, contrario di inclusione. Un concetto che, appunto, entra in netta contraddizione [...]

10 ristoranti a Milano da provare questa primavera-estate

To read this article in English, click here. Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. La pioggia delle ultime settimane ha avuto la meglio sulle belle giornate che tutti immaginavamo per questo periodo, costringendoci a tardare un po’ a indossare magliette a maniche corte, vestiti svolazzanti e occhiali da sole. Complice forse quella voglia [...]

Terrazza PanEVO – The Westin Palace Milan

Piazza della Repubblica 20, 20124 Milano

L’estate in città ha i suoi pro e i suoi contro. Le strade si svuotano, il traffico si dissolve, gli spostamenti diventano più facili che mai e finalmente si riesce a trovare parcheggio proprio sotto al portone (di casa e dell’ufficio), quello che avete ardentemente desiderato tutto l’anno. Contro: ci si sente un po’ sfigati, [...]