To Top
Bistrot Wine Bar

Miss Sixty Cafè

Parentesi rosa vista Duomo

Spesso nella frenesia di Milano, nel via vai che caratterizza le sue vie più centrali, schivando i passanti in bilico tra doveri, liste, appuntamenti e tacchi alti, capita di pensare di volersi ritirare in un ashram, in qualche villa con inclusa settimana di digital detox o di immergersi nella natura incontaminata per azzerare i pensieri. Poi, all’uscita della fermata della metropolitana, si torna alla realtà, ci si guarda intorno smarriti e confusi. Dove poter trovare un angolo di pace in questa confusione? Lo sguardo cade al numero 31 di piazza Duomo: una piccola coccola rosa, il Miss Sixty Cafè al primo piano dell’omonimo brand.

Miss Sixty Caffè - Milano

E’ questo uno degli elementi della strategia di rilancio del brand di denim eclettico, che ha deciso di creare un luogo di ristoro e ritrovo all’interno del suo flagship store, aperto nel cuore pulsante di Milano a dicembre dello scorso anno. Il Miss Sixty Cafè è gestito dal ristorante meneghino “Dal Bolognese”, garanzia di qualità ed è aperto tutto i giorni dalle ore 10 alle 21.

Miss Sixty Caffè - Milano

Lo stile, gli arredi e i complementi portano all’ambiente un tocco cosmopolita, dal twist urbano e pop. Alle pareti carta da parati con foresta lussureggiante, echi di vacanza da portare in città. Il rosa domina ma dialoga con i toni pastello che caratterizzano la pelle delle poltroncine, dei divani disposti a quadrato e del marmo dei tavolini, rifiniti in finto “oro”. Oro che richiama il colore dell’angolo bar, con soffitto a specchio per dare maggiore luce e in vetrina proposte di piccola pasticceria e panini gourmet.

Miss Sixty Caffè - Milano

Il menù ha un numero di proposte che coprono i vari gusti e le diverse esigenze. Si spazia dai classici tramezzini, come il club sandwich o il panino vegetariano a piatti di piccola cucina come la deliziosa “coppa” di cocktail di gamberetti con mele e salsa rosa o un carpaccio di angus accompagnato da salsa alla senape e mandorle tostate. Le insalate in questi mesi estivi sono una scelta perfetta per una pausa pranzo leggera, fresca ma gustosa. Consiglio quella di gamberi e avocado con scaglie di grana oppure tonno bianco e finocchi. Meritano anche le tartare di pesce e carne, con un risalto particolare a quella di tonno accostata al sapore esotico di topinambur, zenzero e arricchita da mandorle.

Miss Sixty Caffè - Milano

Attenzione anche ai vegetariani con quinoa, pane integrale accompagnato da hummus e uno dei seitan più saporiti che si possano trovare in giro. L’impiattamento è assolutamente attento, colorato e instagrammabile grazie anche alle porcellane dipinte con stile e personalità. Il Miss Sixty Cafè e’ perfetto per una delle classiche “seconde colazioni” della tarda mattinata o per il tè “delle 5”, grazie ai cappuccini rosa accompagnati da dolci di piccola pasticceria, nel bicchiere come la cheescake o l’immancabile brownie guarnito di lamponi.

Miss Sixty Caffè - Milano

Spazio anche all’aperitivo, con ampia scelta di vini o cocktail dai più classici ai più particolari come il fresco Lord Cucumber o il tutto rosa Cosmolychee, da accompagnare con ottimi finger food.

Miss Sixty Caffè - Milano

Un concept store deliziosamente chic dunque che, in armonia con le ultime tendenze, racchiude diverse attività: shopping e buon cibo. Cosa si può chiedere di meglio per una parentesi pacifica e sognatrice? Nel frattempo, mentre sorseggiavo il mio caffè con biscottino, rigorosamente rosa anch’esso, ho adocchiato il vestito denim perfetto per la mia fuga digital free.

 

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Babouche

Via Maestri Campionesi 16, 20135 Milano

Godersi una bella colazione fuori, prima di andare al lavoro o durante il week end quando si è più rilassati, è uno dei piccoli piaceri della vita che merita di essere vissuto in un posto accogliente, con personalità ma soprattutto capace di offrire prodotti di qualità, buoni e magari pure belli. E questo posto è [...]

Nuna Soulfood

Viale Monte Nero 34, 20135 Milano

Nuna, una parola che deriva dal dialetto indigeno del Sud America e significa “anima”. È questo il nome che i fondatori del locale hanno scelto per descrivere la loro cucina: un’unione di purezza e genuinità che esalta al massimo le materie prime. Il risultato è un tapas bar e bistrot che rivisita ingredienti di prima [...]

La primavera con il nuovo menù di Fishbar de Milan

To read this article in English, click here. Accostare la parola “mare” a “Milano” per molti può suonare strano. Eppure, il capoluogo meneghino ha un’anima “marittima” sconosciuta ai più: il mercato ittico all’ingrosso di Milano è infatti il più importante in Italia e tra i più moderni in Europa e si distingue per la quantità, qualità e [...]

La colazione da Pausa

To read this article in English, click here. A portare l’Italia in giro per il mondo ci ha pensato l’imprenditore Marco Cattaneo con il suo format semplice, veloce e innovativo. Pausa, quel bistrot dall’inconfondibile insegna rossa nato tra le strade di Hong Kong sotto forma di bottega di 25 mq, ha infatti un cuore mediterraneo, pur indossando un [...]

Giacomo Tabaccheria

Via Pasquale Sottocorno 5, 20129 Milano

Non lasciatevi ingannare dal nome: Giacomo – Tabaccheria saprà conquistarvi anche se non siete dei fumatori. Certo, ci potete trovare sigari, sigarette e accessori vari, ma ci sono tanti altri motivi per una capatina al numero 5 di via Sottocorno. Io, per esempio, scelgo di fare colazione qui quando voglio concedermi una coccola davvero speciale. Le brioche sono sublimi (provengono dall'adiacente Giacomo Pasticceria... se non avete mai provato i suoi [...]