To Top
Ristoranti

Olio Cucina Fresca

La Puglia in tavola a Milano

Le vetrate che si affacciano su Piazzale Lavater e una cucina che ti porta a più di 800 km a sud. Olio è un ristorante che a suon di sapori abbatte ogni logica razionale, facendoti credere che sia davvero possibile essere in due posti contemporaneamente. Se, quindi, da una parte, le strade del quartiere di Porta Venezia ti ricordano di avere i piedi piantati a Milano, dall’altra i piatti ti catapultano in Salento, in Valle d’Itria, nel barese e sul Gargano.

Olio Cucina Fresca - Milano

Nato poco più di un anno fa, il locale è figlio della passione per la cucina di due giovanissimi pugliesi doc che hanno voluto rendere omaggio alla loro terra d’origine portandone storie e tradizioni nella metropoli meneghina. L’insegna recita Cucina Fresca, che forse è promessa e sfida: quella di soddisfare tutti usando come arma la vivace sperimentazione intrecciata all’essenzialità, di guardare al futuro tenendo le radici ben salde nel terreno del passato regionale.

Olio Cucina Fresca - Milano

Varcata la soglia d’ingresso, la prima sensazione avvertita è che nulla sia lasciato al caso. L’ambiente, giovanile e suddiviso in sala centrale, soppalco e zona esterna, è piacevolmente illuminato, costellato da piante, ulivi e bonsai che donano una nota accesa di colore alla sala. I tavoli senza tovaglie sono una vera chicca: “nudi e crudi” per mettere in risalto le decorazioni di maioliche che rievocano inesorabilmente, a chi le conosce, Laterza e Grottaglie. Qui, lo chic si unisce ad un design sobrio in una danza perfetta, senza particolari pretese: il risultato è che ci si sente a casa. Il luogo ideale per mangiare in compagnia di amici.

Olio Cucina Fresca - Milano

Passando ai fatti. Il menù (con prezzi medio alti) cambia come cambia il vento: viene continuamente rivisitato in base alla stagionalità e alla disponibilità delle materie prime – pugliesi, ovvio. Eppure c’è una costante: l’olio, come suggerisce il nome del ristorante. Rigorosamente extravergine d’oliva del Frantoio Muraglia. Questo ingrediente è il fil rouge che lega antipasti, primi, secondi e dessert, e che tutti i clienti possono portarsi via a mo’ di souvenir in boccette da 50 ml. I sapori sono diretti come un pugno allo stomaco, in vero stile regionale, e non nascondono un’ambiziosa creatività alle base.

Olio Cucina Fresca - Milano

Così, dalla semplicità dei taralli serviti come benvenuto, si passa agli altri piatti: un crescendo di ricercatezza, alla volta dell’accostamento perfetto. Segnatevi il carpaccio di gambero viola di Gallipoli cosparso di mandorle di Toritto, cipolla rossa di Acquaviva e liquirizia e la tartare di ricciola per un’esplosione di mare; optate, invece, per le orecchiette home made con le cime di rape per scoprire uno dei must baresi. Degno di nota è, poi, lo spaghetto al riccio con cicoria selvatica. I secondi spaziano dalla carne al pesce, e tra i dolci più curiosi ci sono i formaggi con confetture.

Olio Cucina Fresca - Milano

Insomma, un locale che ribolle come un vulcano e che merita una visita (prenotate!). Dimenticatevi però della fretta e dei ritmi milanesi. I tempi sono quelli “di giù”.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Ristorante Teatro alla Scala – Il Foyer

Piazza della Scala angolo Via Filodrammatici, 2 20121 Milano

Dopo una lunga chiusura che ha creato non pochi disagi al pubblico scaligero più affezionato - restio a rinunciare all’abitudine del tradizionale risotto alla milanese pre-spettacolo - ha riaperto qualche mese fa Il Foyer, evoluzione del Marchesino. Lo storico ristorante di Gualtiero Marchesi, inaugurato nel 2008, è stato sottoposto a una completa ristrutturazione su progetto di [...]

10 ristoranti a Milano per la notte di Capodanno

Che siano di nostalgia o entusiasmo i sentimenti che proverete allo scoccare della Mezzanotte, una cosa è certa: il 31 Dicembre è vietato non passare una serata speciale con amici o parenti, e abbiamo selezionato dieci indirizzi a Milano dove il Cenone di Capodanno è declinato in proposte interessanti, classiche o anticonvenzionali. Tradizionali, etnici, stellati: [...]

10 Ristoranti a Milano da provare a Dicembre

Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. Siamo giunti al rush finale dell’anno, un 2019 ricco di sorprese, emozioni e novità che il capoluogo meneghino ci ha invitato a scoprire, tra nuove insegne, vetrine accattivanti e degustazioni food&drink inedite. Dicembre è il mese dedicato alle feste: Natale e Capodanno bussano alla nostra porta, insieme a [...]

La Scaletta

P.le Stazione Genova, 3 20144 Milano

Un angolo di tranquillità che affaccia sull’affollatissima Porta Genova. La definizione del ristorante La Scaletta potrebbe apparire quasi un ossimoro a chi non conosce questo luogo di ristoro, dove superato un alto cancello in metallo e varcata la grande porta d’ingresso in legno, lo sferragliare dei tram, il traffico e la frenesia meneghina scompaiono, lasciando spazio a [...]

Camparino in Galleria

Piazza Duomo, 21 20121 Milano

Nella storica cornice della Galleria Vittorio Emanuele II, a due passi dal Duomo, dal 1915 Camparino in Galleria è stato testimone di epoche storiche e fenomeni sociali, visitatori curiosi e habituè meneghini, risollevando animi e celebrando momenti di spensieratezza grazie alla celebre formula del suo iconico aperitivo. Voluto da Davide Campari per offrire uno spazio di divertissement all’elegante città di [...]