To Top
Ristoranti

Osteria Delle Commari

Il Benvenuto nel Regno della Cucina Romana

Situato nel quartiere Isola in una via defilata alle spalle di un altro locale storico, il Deus Ex Machina, sorge l’Osteria delle Commari, ristorante romano con sede anche nella capitale. Appena entriamo, l’ambiente familiare con pochi coperti ci fa riscoprire la bellezza di cenare in un’atmosfera meno caciarona di quello che ci si aspetterebbe; e questo, a mio parere, depone molto a suo favore. L’altro aspetto non banale che si noterà subito dopo è che si riesce a mangiare in modo sostanzioso senza avere la sorpresa di alzarsi da tavola ancora affamati.

Osteria delle Commari - Milano

L’immagine rappresentativa del locale è quella di due commari dalla silhouette rotonda e piuttosto rassicurante di chi con olio di gomito impasta, cucina, sforna e con amore prepara i piatti che serve agli avventori. Il personale tutto, dal padrone di casa ai camerieri, è molto cordiale e preparato: anche davanti all’indecisione di un cliente sanno esattamente cosa consigliare e indirizzare la scelta che non viene delusa nelle aspettative.

Osteria delle Commari - Milano

“L’idea è quella di un ambiente familiare gestito con professionalità”, raccontano i fondatori, “proponiamo una cucina casalinga e raffinata allo stesso tempo”. Il menù è composto dai piatti tipici della tradizione romana potendo contare su materie prime di stagione decisamente notevoli: il guanciale croccante, il cartoccio di carciofi, la coda alla vaccinara e gli antipasti assolutamente sopra le aspettative; la pasta fresca fatta in casa chiude il cerchio perfetto dei sapori rivelato soprattutto nella consistenza al palato.

Osteria delle Commari - Milano

I piatti che ci hanno colpito oltre all’amatriciana, la gricia e la cacio e pepe sono: la pasta menta e pecorino, ottima, i fusilloni guanciale, pachino e carciofi, il filetto di baccalà pastellato e l’immancabile supplì. Tutte le portate compiono un autentico viaggio di sapore tra le terre romane senza la nostalgia di trovarsi lì … manca solo la passeggiatina finale con il fresco del ponentino ma per il resto l’esperienza che regala l’Osteria delle Commari c’è tutta.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

I migliori brunch all’aperto di Milano

To read this article in English, click here. Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. Pensate al weekend. Congratulazioni, ce l'avete fatta a resistere all'intera settimana, celebrando il traguardo alla grande con i festeggiamenti del venerdì sera! Vi svegliate avvolti da una coperta soffice, il cervello rigenerato, l'agenda senza impegni: ecco, uno di [...]

MU dimsum

Via Aminto Caretto 3, 20124 Milano

Colori naturali, tanto legno – da qui la parola cinese MU - e piante rigogliose...un mood che ti porta direttamente in una foresta in pieno centro a Milano per assaporare la migliore cucina di Hong Kong. Questo è ciò che colpisce subito di MU dimsum: un ambiente ricercato e accogliente che al posto di belle, [...]

Ça Va Sans Dire. Gourmet easy-eating

Via Giulio Romano 1, 20135 Milano

Per restare in tema linguistico, Ça va sans dire, una delle novità gastronomiche più interessanti e originali di Porta Romana, è un piccolo bijoux sia per come appare sia per la qualità e la bellezza dei piatti che propone. Ça va sans dire si definisce “gourmet easy-eating” che si può riassumere in ottimo cibo da [...]

SINE, Ristorante Gastrocratico

Viale Umbria 126, 20135 Milano

Procede per sottrazione chef Roberto Di Pinto, che con SINE libera l’alta cucina da gabbie e preconcetti per renderla comprensibile, inclusiva e accessibile, onorandone l’eccellenza. Si dice che non esista lusso accessibile. Si racconta che il lusso, nella sua più profonda essenza, sia esclusività, contrario di inclusione. Un concetto che, appunto, entra in netta contraddizione [...]

10 ristoranti a Milano da provare questa primavera-estate

To read this article in English, click here. Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. La pioggia delle ultime settimane ha avuto la meglio sulle belle giornate che tutti immaginavamo per questo periodo, costringendoci a tardare un po’ a indossare magliette a maniche corte, vestiti svolazzanti e occhiali da sole. Complice forse quella voglia [...]