To Top
Advertisement
Ristoranti

Osteria Perbacco

Bere e mangiare bene al centro di Cernusco Sul Naviglio

L’insegna dell’Osteria Perbacco è divertente. Un gufo color del vino con occhi spalancati, comicamente severi. All’interno si capisce che l’animale è la mascotte ufficiale del locale sui cui tavoli di legno si accalcano gufi di ogni forma e colore ma senza mai sembrare ridondanti né fastidiosi.

Osteria Perbacco - Milano

La mise-en-place è spartana (tavoli di legno, tovagliette di carta grezza, posate e stoviglie) ma perfetta nel suo genere. Se andate di sera, prenotare sarà obbligatorio. Troverete un locale pieno di chiacchiere, calore e profumi. E quando vedrete il menù capirete perché è così affollato ogni sera. È qualcosa di strepitoso, pieno di cibi che vengono dalla terra (non aspettatevi pesce, quindi) con tante opzioni vegetariane e molta attenzione ad allergie e intolleranze.

Osteria Perbacco - Milano

Tagliatelle fatte in casa al ragù di cinghiale, cassouela, filetto di puledro con patate in cartoccio su tagliere di legno: non manca davvero niente, e anche i vostri occhi saranno felici. I salumi con lo gnocco fritto sono semplicemente perfetti. Gli agnolotti fatti in casa deliziosi, come anche la pasta alla gricia o i risotti mantecati con verdure di stagione. E le costine alla brace? Memorabili. L’oste poi, vi darà anche ottimi consigli sull’abbinamento perfetto da fare e fidatevi di lui, sa quale bottiglia vi serve dopo la prima occhiata.

Osteria Perbacco - Milano

Lasciate spazio per i dolci, alla fine. Il salame di cioccolato e il tiramisù sono ottimi, provate anche uno dei dolci di stagione: fragole con crema pasticcera o il dolce ai cachi morbidissimo. Tutte queste opzioni sono perfette per chiudere in bellezza un pasto stupendo.

Osteria Perbacco - Milano

La sensazione che resta, dopo, è quella di aver mangiato in famiglia, ma con una zia dietro ai fornelli che è davvero un fenomeno.

Ti potrebbero interessare anche...

VÒCE Aimo e Nadia

Piazza della Scala, 6 20121 Milano

Cucina, arte e cultura si intrecciano a Milano in un coro che canta sulla note di un’unica VÒCE: il progetto di VÒCE Aimo e Nadia nasce il 29 novembre 2018 all’interno delle Gallerie d’Italia, il polo museale promosso da Intesa San Paolo in Piazza della Scala, tra l’omonimo Teatro e Palazzo Marino. VÒCE è all’unisono libreria, caffetteria e [...]

Olio Cucina Fresca

Piazzale Lavater, 1 20129 Milano

Le vetrate che si affacciano su Piazzale Lavater e una cucina che ti porta a più di 800 km a sud. Olio è un ristorante che a suon di sapori abbatte ogni logica razionale, facendoti credere che sia davvero possibile essere in due posti contemporaneamente. Se, quindi, da una parte, le strade del quartiere di Porta [...]

10 Ristoranti Industrial Chic a Milano

In principio, laboratori e vecchie fabbriche. Poi Milano ha scoperto l’industrial-chic ed è stato subito amore. D’altronde non poteva che essere un’unione di successo, quella tra lo stile d’arredamento più urban e di tendenza del momento e Milano, metropoli italiana per eccellenza. Less is more, e molti ristoratori sembrano averlo compreso e applicato: minimalismo, tonalità neutre o scure, incontro [...]

Penelope a Casa

Via Giuseppe Ripamonti, 3 20122 Milano

La cucina autentica abruzzese ha trovato una nuova location nel capoluogo meneghino; in zona Ripamonti ha infatti di recente aperto Penelope a Casa, ristorante tradizionale dal tocco contemporaneo che racconta la storia gastronomica regionale con un twist scenografico ed estremamente attento ai dettagli. La storia di Penelope inizia a Sambuceto, Abruzzo, dove si trova tutt’ora la [...]

Pourquoi Pas?

Corso Garibaldi, 17 20121 Milano

Ufficialmente lo trovate in Corso Garibaldi 17, a pochi passi da Brera e dal Castello Sforzesco, nello storico edificio che ospitava il Teatro Fossati. In realtà, vi basterà entrare da Pourquoi Pas? per essere catapultati in una Parigi fuori dal tempo, costellata da tavolini di marmo, una lunga banquette di velluto rosso, libri francesi, cucina a vista [...]