To Top
Abbigliamento & Accessori

ottod’Ame

Brand made in Italy tra tessuti morbidi e dettagli unici

Il Made in Italy di ottod’Ame è puro e gioca tra sete, lane e cotoni, pizzi e pelle miscelati e rivisitati con cura e creatività.

Ottod'Ame - Milano

Iniziamo dal nome piuttosto evocativo che si presta a diversi significati: come dice la stessa Silvia Mazzoli, ideatrice e stilista delle collezioni, è un marchio con un doppio sapore, che unisce un lato italiano a un gusto bon-ton internazionale. Due componenti appaiono al suo interno: l’8, numero importante e ricorrente nella vita della stilista e le donne da sempre anima dell’azienda “dame”. E proprio l’unione tra il numero 8, che ruotato forma l’infinito, e la parola Ame che letta con l’apostrofo in francese significa anima, evoca una giusta unione suggerendo diversi significati reali e profondi.

Ottod'Ame - Milano

Il punto vendita di Via Solferino, assieme a quello di Via Manzoni, rispecchia il mood delle collezioni, il senso materico del legno e il rattan si accompagna al calore dei tessuti delle sedute: il velluto accoglie e ti fa sentire a casa ricreando un mood adatto per vivere e provare i capi unici di questo brand. I materiali con cui la stilista ama lavorare da sempre sono la seta, lavorata grezza per poi essere tinta in capo, assieme alla lana, sia in maglia che nei capi spalla.

Ottod'Ame - Milano

La vestibilità delle linee ottod’Ame è confortevole, morbida, dalle forme che risultano sempre perfette ed in qualsiasi momento del giorno ti fanno sentire femminile e senza tempo. Lo stile è iper femminile, i colori e le fantasie delle collezioni, alcune delle quali in edizione limitata, rendono lo stile di ottod’Ame unico e cosmopolita senza distinzioni di etnia, fisico o modello predefinito di donna a cui ispirarsi.

Ottod'Ame - Milano

Il messaggio che si ricava è che non si deve mai rinunciare alla libertà di essere se stesse, di stare bene e di vivere col proprio ritmo. La cosa bella di un marchio di moda è quando permette di poter giocare coi suoi capi riuscendo a creare mix & match unici e senza tempo, per una donna che vuole riconoscersi in ciò che indossa.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

My Style Bags

Corso Garibaldi 71, 20121 Milano

Un brand tutto milanese voluto da Lorenza e Giuseppe Bellora che insieme a Stefano Donadel Campbell hanno deciso di rivoluzionare il mondo del lifestyle meneghino attraverso la personalizzazione e l’utilizzo di tessuti di alta qualità. Un brand che ruota attorno all’accessorio da viaggio o da tempo libero, adattandolo al proprio stile come l’insegna del negozio [...]

Così fa Antonino Esposito

Via Solferino 27, 20121 Milano

Cercando “pizza” su Google si ottengono circa un milione e mezzo di risultati, racconti e aneddoti che provano a ricostruirne la storia. Quella più impressa nell’immaginario collettivo italiano narra le vicende del pizzaiolo partenopeo Raffaele Esposito. Negli ultimi anni del 1800, Esposito sottopose alla regina Margherita di Savoia una pizza a base di pomodoro, mozzarella [...]

Clotilde Brera

Piazza San Marco 6, 20121 Milano

Sognate un’atmosfera magica e sospesa nel tempo nel pieno centro di Milano? Volete degustare i piatti della tradizione meneghina rivisti in chiave contemporanea? Clotilde Brera, il secondo bistrot della famiglia Mazzafferro, è il posto perfetto per voi. Lo trovate in piazza San Marco, e noi ce ne siamo subito innamorati. Il locale prende il nome dalla principessa [...]

Il giardino segreto della Casa di Gaia

To read this article in English, click here. La Casa di Gaia è quel genere di indirizzo che solo gli intenditori conoscono: nascosto in un cortile di via Vincenzo Monti, racchiude al suo interno tessuti, tendaggi e carta da parati, ma soprattutto idee. Perché Elena, la padrona di casa, architetto di formazione, ma creativa per vocazione, accoglie [...]

Gucci Décor

Via Santo Spirito 19, 20121 Milano

Ceramiche dipinte a mano, carte da parati in seta, paraventi ricamati e tappetti eclettici degni di zia Mame: ogni particolare incarna l’estetica onirica e raffinata di Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci dal 2015. Gucci Décor, un irresistibile scrigno delle meraviglie, ha aperto le sue porte in Via Santo Spirito 19 in occasione del Salone [...]