To Top
Ristoranti

Plato Chic Superfood

Il nuovo “place to be” dove trionfano salute e gusto

La conoscenza delle idee rende l’uomo libero, diceva Platone. Un pensiero che appartiene alla classicità greca ma che rivive a Milano, da sempre pioniera di mode, tendenze e gusti, in un luogo delizioso: Plato Chic Superfood, la cui essenza e i cui capisaldi sono già contenuti nel nome. Il filosofo greco richiama infatti i concetti di conoscenza e meraviglia: conoscenza del proprio corpo e delle materie prime che abbiamo a disposizione per nutrirlo al meglio e meraviglia di cibi lontani, inusuali ma sorprendentemente capaci di nutrire con gusto e leggerezza. Chic perché il contenitore di tutto questo è un raffinato scrigno di design, a pochi passi dal Tribunale di Milano, in via Cesare Battisti, curato nei minimi dettagli. Superfood è il fulcro di tutto, ciò che da origine al lavoro di chef, nutrizionisti ed esperti di neuroscienze che fondano il concept Plato.

Plato Chic Superfood - Milano

Il principio cardine del team di Plato è che ogni piatto deve rispettare equilibrio nutrizionale, impatto glicemico e contenere un superfood, quegli alimenti considerati “super” per la concentrazione di vitamine, proteine, sali minerali e antiossidanti come ad esempio, fra i tanti, avocado, mandorle, zenzero, semi di canapa e di lino, bacche di goji, avena, mirtilli e quinoa. Un accento posto sulla salute che fa l’occhiolino al gusto, abbraccia la genuinità e la varietà delle materie prime ed esalta la sperimentazione di accostamenti che danno vita a vere e proprie esperienze sensoriali degne di nota.

Plato Chic Superfood - Milano

La location, firmata dallo studio milanese CLS Architetti, è caratterizzata da contrasti chiaro-scuro e dalla luce, vera protagonista. Le pareti richiamano le incisioni visionarie del Piranesi, con riproduzioni architettoniche di colore blu, lo stesso che domina nel locale con il contrasto del legno scuro delle zoccolature. Le superfici sono tutte in marmo, mentre il pavimento è in cotto etrusco disposto a lisca di pesce.

Plato Chic Superfood - Milano

Il vero prodotto “made in Plato” sono i veli, delle sfoglie di farine particolari, prive di glutine e assemblate in impasti senza lievito, simili ai tacos, che contengono abbinamenti dolci o salati. Dal pesce con il velo Matcha Salmon, con salmone, zucchine e una delicata salsa al tè matcha, alla carne con il bis di veli al manzo con salsa di mirtilli e sesamo, accompagnato da cavolo pak choi. Un altro superfood chiave del menù è la Moringa, una pianta dell’India Subcontinentale chiamata anche “albero della vita” per le sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti: la possiamo trovare nell’impasto delle tagliatelle servite con un ottimo ragù di carne, oppure come contorno di manzo cotto a bassa temperatura. Non mancano proposte di piatti unici, tutti rigorosamente cucinati al momento. Abbiamo provato il raviolo di lenticchie con ripieno di broccoli e tempeh croccante in acai, ma consigliatissimi sono anche gli gnocchi a base di barbabietole e farina di teff, un grano proveniente dall’Africa.

Plato Chic Superfood - Milano

Per il freddo dell’inverno ottime la zuppa di cereali con castagne e borlotti, e la vellutata del giorno (abbiamo provato quella a base di cavolfiore e yogurt greco). La proposta di Plato copre l’intera giornata, a partire dalla colazione, dove vanno assaggiate le ormai famosissime bowl di avena, oppure i veli in versione dolce, come quello che rende omaggio a Milano: crema pasticcera, zafferano, mela cotogna, pinoli e uvetta con una spolverata di cannella. Il menù comprende anche una vasta scelta di bevande, come estratti e frullati che vengono abbinati a una specifica polvere di superfood, ad esempio quello proteico a base di mele, noci, bevanda di riso integrale, con l’aggiunta di polvere di moringa. Ci sono poi acque profumate, vini e cocktail, tra i quali abbiamo scelto “Italia-Brasile 1970”, incuriositi dal nome, che mixa la freschezza del maracujia al rosemary syrup. Ma una grande attenzione viene data anche a chi predilige le bevande analcoliche, con un’altra “invenzione” a firma Plato, denominata “mocktails”, come Cucumber Tonic o Lemongrass Iced tea, senza alcool (sciroppo di litchi e jasmine iced tea).

Plato Chic Superfood - Milano

Plato è dunque un viaggio, è conoscenza, esperienza, ma anche azzardo, rischio, novità e piacere della scoperta di se stessi e dei propri bisogni. È benessere e armonia. È studio degli elementi e degli accostamenti, al fine di trovare l’equilibrio perfetto tra gusto e salute.

Ti potrebbero interessare anche...

Penelope a Casa

Via Giuseppe Ripamonti, 3 20122 Milano

La cucina autentica abruzzese ha trovato una nuova location nel capoluogo meneghino; in zona Ripamonti ha infatti di recente aperto Penelope a Casa, ristorante tradizionale dal tocco contemporaneo che racconta la storia gastronomica regionale con un twist scenografico ed estremamente attento ai dettagli. La storia di Penelope inizia a Sambuceto, Abruzzo, dove si trova tutt’ora la [...]

Pourquoi Pas?

Corso Garibaldi, 17 20121 Milano

Ufficialmente lo trovate in Corso Garibaldi 17, a pochi passi da Brera e dal Castello Sforzesco, nello storico edificio che ospitava il Teatro Fossati. In realtà, vi basterà entrare da Pourquoi Pas? per essere catapultati in una Parigi fuori dal tempo, costellata da tavolini di marmo, una lunga banquette di velluto rosso, libri francesi, cucina a vista [...]

Paper Moon Giardino

Via Bagutta, 12 20121 Milano

A due passi da San Babila, nel cuore del quadrilatero della moda, si respira ogni giorno un'atmosfera speciale. Tra le fantastiche vetrine dei brand del lusso si riconosce una Milano d'altri tempi, come ci suggerisce l’Ottecenesco Palazzo Reina situato in via Bagutta, 12. Al primo piano del palazzo, recentemente ristrutturato dallo studio di design giapponese AB Concept, [...]

Lentini’s

Via Tivoli, 3 20121 Milano

Se state cercando un ristorante che abbia un menù vario ma allo stesso tempo sfizioso e di qualità, una location ricercata dal tocco vintage e situato in una delle zone più belle e centrali di Milano (in questo caso Brera, di fronte al Piccolo Teatro Strehler), allora con Lentini’s lo avete trovato. Nicola Lentini, dopo aver portato [...]

10 ristoranti per la notte di Capodanno

Che siano di nostalgia o entusiasmo i sentimenti che proverete allo scoccare della Mezzanotte, una cosa è certa: il 31 Dicembre è vietato non passare una serata speciale con amici o parenti, e abbiamo selezionato dieci indirizzi dove il Cenone di Capodanno è declinato in proposte interessanti, classiche o anticonvenzionali. Tradizionali, etnici, stellati: ad accomunare [...]