To Top
Etnici

Pokeia

Sognare le Hawaii a due passi dai Navigli

Quanti di voi hanno sognato almeno una volta di abbandonare tutto per un po’ e comprare un biglietto di sola andata per le Hawaii? Una collana di fiori come benvenuto e poi di corsa in spiaggia, fra le palme, a fare un tuffo nell’acqua cristallina. Pokeia è la risposta ideale per placare il desiderio di una vita hawaiiana vista mare.

Pokeia - Milano

L’idea è di Stefania Giotta, pugliese di nascita e milanese d’adozione, che ha deciso di abbandonare la sua carriera da business analyst in una grande azienda proprio per inseguire il suo sogno “hawaiiano”. Nel 2017 vola a New York con il compagno Marco De Crescenzio, co-founder de Il Milanese Imbruttito, per provare in prima persona uno dei trend più in voga del periodo: il pokè, un piatto tipico di origine hawaiiana a base di riso e pesce crudo marinato a cui si aggiungono frutta, verdure, alghe, semi e salse.

Pokeia - Milano

Tornati a Milano hanno intuito subito quale fosse la porta giusta a cui bussare per dare il via a questo nuovo progetto: quella di Flavio Angiolillo (co-founder del Mag Cafè1930 Secret BarBackdoor43BarbaIter Milano e la sua Fa(r)mily) che, provato il format in Francia, ha deciso entusiasta di aggregarsi all’avventura con tutto il team. Così il 22 Giugno nasce Pokeia. Il nome deriva dall’unione del nome del piatto (che letteralmente vuol dire “tagliato a tocchi”) e dalla parola “i’a” che nella lingua locale significa pesce, l’ingrediente base della ricetta. Mission: occidentalizzare il pokè nel rispetto della cultura hawaiiana.

Pokeia - Milano

Come elemento distintivo una carta da parati realizzata ad hoc per creare sin da subito una forte identità di brand, curata e seguita nei minimi dettagli dall’Art Director Giuseppe Musolino, ma soprattutto per far sentire gli ospiti veramente alle Hawaii: donne che fluttuano su avocado, vegetazione e lo Shaka Brah o Hang Loose, un gesto della mano tipico della cultura hawaiiana, oggi saluto dei surfisti. Sedute colorate, tavoli in legno, altalene e piante disseminate per i due piani del locale completano il design di quello che sicuramente diventerà uno dei locali più Instagrammati di Milano. Possiamo anticipare che presto, entrando nel bagno, oltre a essere travolti da una luce rosa, sarete allietati anche dalla musica tipica del posto. Non vi sentite già un po’ a Honolulu con un ukulele in mano pronti a ballare la danza hula?

Pokeia - Milano

Lo chef Vincenzo, firma anche del menù di Iter, ha pensato a quattro bowl signature, oltre a quelle componibili, mixando gli ingredienti su una base di riso bianco, integrale o nero, una proteina, crunch, frutta, verdura e salse (rigorosamente) homemade. Noi le abbiamo assaggiate tutte: Oahu è la bowl signature più richiesta, con riso bianco, salmone, daikon, avocado, mandorle, wakame e una deliziosa maionese al wasabi, avocado e cardamomo. La più particolare? La Kauai – a detta dello Chef – con riso integrale, polpo, finocchio, papaya, tobicco, anacardi e una salsa a base di arancia, zenzero, scalogno e pepe.

Pokeia - Milano

In menù anche alcuni antipasti da abbinare alle bowl, come il delizioso pokè toast, il rice paper roll pokè e il più goloso, il poke tacos, per chi nemmeno in questo periodo si preoccupa della dieta. A completamento dell’offerta delle freschissime smoothies bowls (frullati vitaminici a base di frutta, verdura e proteine) e morbide musse. Inoltre, ogni mese, troverete anche una special bowl, che aggiunge al pokè ingredienti italiani e stagionali. Un esempio? I fichi accompagnati a riso integrale, ricciola, porro e quinoa soffiata.

Pokeia - Milano

Per accompagnare le bowl scegliete una birra hawaiiana o i drink ideati da Flavio e la sua crew: il Negroni del marinaio, cavallo di battaglia del Mag Cafè, l’Hana Mule, una variante del Moscow Mule con aloe, il Makai sour e il Lei tonic, un twist al classico Gin tonic con fiore di ibisco. Potrete assaggiare tutte le specialità di Pokeia anche comodamente a casa vostra: è già attivo infatti il servizio di consegna su Deliveroo e Glovo, ma presto sarà disponibile anche su tutti gli altri siti di food delivery.

Pokeia - Milano

Noi siamo già più rilassati e usciamo salutando con un “aloha”, sognando spiagge e palme con un motivetto hawaiano che risuona nella mente. E voi? Non siete ancora su Google Maps a cercare Via Magolfa 25/27? #TooGoodToStayHawaii

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Riad Majorelle Bistrot

Via San Gregorio, 35 20124 Milano

Profumi di curcuma e cannella, tonalità blu cobalto e musica orientale che echeggia nell’aria: non siete a Marrakech, ma a Milano, nel cuore di Porta Venezia, al Riad Majorelle Bistrot. Qui le sorelle El Mafdoul preparano ogni giorno i piatti della cucina tipica marocchina, in un’atmosfera del tutto magica e inaspettata. È proprio in questo piccolo locale, poco [...]

GinO12

Alzaia Naviglio Grande, 12 20144 Milano

Se Milano è la capitale italiana dei cocktail, i Navigli sono la sua Broadway: nessun altro quartiere offre una tale densità di locali. Tutto ciò ha portato i diversi dirimpettai, soprattutto negli ultimi anni, a sfidarsi a colpi di ricercatezza, particolarità e convenienza della drink list. GinO12, gin-bar aperto nel 2014, si fregia di essere [...]

5 Cocktail Bar a Milano da provare a Gennaio

L’anno è ufficialmente iniziato e Milano si lascia alle spalle le festività natalizie preparandosi ad affrontare il 2020 con determinazione e buoni propositi. Tra miscelazioni home made, abbinamenti originali e mixologist esperti, i migliori cocktail bar della città sono pronti a regalarvi inaspettati viaggi sensoriali al riparo dalle rigide temperature invernali. Che amiate le ambientazioni [...]

Sagami

Piazza Duca d'Aosta, 10 20124 Milano

Dove trovare l’autentica cucina giapponese a Milano? Di recente è entrato tra i nostri indirizzi del cuore Sagami, un marchio di ristorazione giapponese di fama internazionale che verso la fine dello scorso anno ha aperto proprio nel capoluogo lombardo il suo primo locale in Italia, portando un angolo di Sol Levante in piazza Duca d’Aosta, accanto alla Stazione [...]

Becho

Via Savona, 17 20144 Milano

Un cosmopolitan bistrot dall’offerta genuina al civico 17 di via Savona, che strizza l’occhio alla sostenibilità: questo è Becho, il bistrot, enoteca e gastronomia la cui filosofia ruota attorno al concetto di “scelta”, costruendo la propria offerta con prodotti che non intaccano il sistema alimentare, rispettando il mercato stagionale e locale. Le materie prime provengono infatti da allevamenti e territori costantemente [...]