To Top
Lifestyle

Il primo gin tonic milanese a domicilio con GIASS

Da ora in poi il London Dry gin meneghino vi arriva ovunque siate grazie alla consegna con Deliveroo

To read this article in English, click here.

Dimenticate le costrizioni delle sedie dei locali, i dehors affollati, i “drammi” delle prenotazioni respinte e le “uscite” rivelatesi stressanti e fallimentari; ora è tutto più semplice e a portata di click. Se vi si dovesse palesare l’irrefrenabile voglia di bere un ottimo gin tonic (e sottolineiamo ottimo) mentre siete, ad esempio, a casa, a lavoro, in showroom, o da un amico, – ma di andare a zonzo proprio non se ne parla -, sappiate che la soluzione ve la firma GIASS e ve la consegna Deliveroo in meno di 30 minuti 

Giass - Milano

La novità più recente di cui vogliamo parlarvi e che potrebbe svoltare gran parte dei vostri aperitivi e delle vostre serate riguarda infatti la speciale unione in squadra del marchio di gin meneghino con il colosso britannico del servizio delivery di Will Shu e Greg Orlowski. Da poco diventati una sorta d’inseparabile coppia, la loro missione è decisamente condivisa e coincide con la promessa-intenzione di regalare alla clientela un’esperienza completa nell’ambito del beverage, che coniughi qualità, comfort, praticità e originalità.

Giass - Milano

Perciò, nel momento in cui ne avete bisogno, armatevi di pc o smartphone: potete ordinare e ricevere ovunque voi siate un cocktail kit GIASS pensato per minimo due persone, che comprende acqua tonica Goldberg, due bicchieri colmi di ghiaccio e, ovviamente, il gin meneghino: a questo punto ciò che dovete fare è sorseggiare il vostro drink dove e quando preferite in totale rilassatezza, – ma rigorosamente in compagnia!

Giass - Milano

Quella di GIASS, per chi non ne fosse a conoscenza, è una storia iniziata circa due anni fa, che ha un po’ dell’incredibile e affonda le radici in una (apparente) normalissima serata tra amici, fatta di chiacchiere e buon bere. Quel giorno Andrea e Simone Romiti, Richard D’Annunzio, Francesco Niutta e Francesco Braggiotti, seduti allo stesso tavolo, hanno deciso di trasformare la loro comune passione per il rituale dell’aperitivo in un ambizioso progetto. Poi, tra brainstorming e – come nella più curiosa delle pellicole cinematografiche – esperimenti assurdi, alla fine l’idea è diventata una concreta realtà che ora si veste di quegli inconfondibili caratteri cubitali dorati e neri e indossa premi prestigiosi per distillati come la SFWSC a mo’ di accessorio.

Giass - Milano

Il nome deriva dal dialetto lombardo e sta per “ghiaccio”, ma di fatto si tratta del primo London Dry gin meneghino: il frutto della creatività del team e di una minuziosa ricerca del loro barman professionista, D’Annunzio, che inventando e sperimentando diverse combinazioni nella sua cucina usando la lavapiatti come surrogato di un alambicco (sì, leggete bene), ha trovato la formula chimica perfetta. Il risultato che ne è venuto fuori è stato, quindi, questo: un prodotto eccellente dall’anima complessa, autentica e immediata, che si beve anche on the rocks, imbottigliato in un packaging di design. Il sapore è reso equilibrato e versatile dai profumi e dagli aromi di ben 18 botaniche, selezionate e messe insieme in un inedito mix, – a cui s’aggiunge sempre un elemento instabile: la “diciannovesima essenza”, che ne completa il carattere già eclettico.

Giass - Milano

Insomma, i vostri desideri non sembra incontreranno più limiti spazio-temporali e la qualità non dovrete più cercarla solo fuori le mura di casa o di lavoro; d’ora in avanti non vi resta che brindare a ogni singolo momento che vi godrete, con GIASS.

 

Nota dell’editore: è con orgoglio che ti informiamo che questo articolo è sponsorizzato da Milan Dry Gin S.r.l. e promosso da Flawless Milano. Ti ringraziamo per supportare gli sponsor che rendono Flawless Milano possibile.