To Top
Lifestyle

Riapre il giardino dello Sheraton Diana Majestic

In occasione delle 110 candeline riapre il meraviglioso giardino dell'hotel pronto a ospitare nuovi appuntamenti estivi

To read this article in English, click here.

In occasione delle 110 candeline, lo Sheraton Diana Majestic ha pensato a festeggiamenti in grande per celebrare l’anniversario dalla nascita dell’albergo. Un compleanno significativo, oltre un secolo di storia di uno dei più eleganti punti di riferimento milanesi mutato nel tempo insieme alla città. Un magnifico e imponente palazzo, location che nel corso dei decenni ha conquistato generazioni di milanesi e turisti internazionali mantenendo il suo charme unico.

Sheraton Diana Majestic | Giardino

Lo Sheraton Diana Majestic vanta, infatti, un lungo e prestigioso passato. Due primati alle spalle: qui fu inaugurato nel lontano 1842 Il Bagno di Diana, prima piscina pubblica d’Italia e l’Albergo Diana, aperto agli inizi del secolo scorso, fu la prima struttura alberghiera ad essere progettata ad hoc senza prendere il posto di edifici preesistenti. Ma è il 1908, anno di inaugurazione del Kursaal Diana, a essere assunto come vero atto di nascita della struttura. In quella data Porta Venezia, all’epoca Porta Orientale, conquista un complesso ricreativo votato al divertimento formato da teatro, ristorante e albergo nato per animare la vita dello storico quartiere.

Sheraton Diana Majestic - Milano

I festeggiamenti di questo compleanno speciale iniziano Martedì 8 Maggio con l’esclusivo Garden Opening Cocktail Party che, dalle 19, celebra come ogni anno l’apertura estiva della sua magnifica oasi verde, lo splendido giardino privato dell’hotel. Per onorare al meglio questo anniversario speciale il Diana nei mesi di Giugno, Luglio e Settembre porterà in scena anche una novità pensata appositamente per l’occasione. Nelle giornate di giovedì 14 Giugno, 19 Luglio e 16 Settembre l’hotel condurrà i suoi ospiti in uno speciale viaggio indietro nel tempo: Aperitivo900, in collaborazione con Samanta Cornaviera di Massaie Moderne, blog di archeologia culinaria, propone un menù atipico che recupera antiche ricette ispirate ai banchetti d’epoca come l’insalata D’Annunzio, le crocchette di gamberi alla De Amici e il melone gelato alla Regina Elena per far vivere ai commensali un tuffo nei gusti e nei sapori del secolo scorso.

Sheraton Diana Majestic - Milano

Per la prima volta dalla sua inaugurazione, inoltre, il Diana sarà aperto anche tutto il mese di Agosto ed attenderà i suoi ospiti durante tutta la stagione estiva con nuovi appuntamenti pronti a dar sollievo durante le calde giornate nella splendida cornice del giardino, riparati all’ombra della ricca vegetazione e del romantico glicine in fiore. Il Saturday Detox Brunch è una variante sana e leggera del tradizionale pasto anglosassone mentre il Sunday Diana Drunch propone al pubblico milanese una delle ultime tendenze gastronomiche: la versione serale del brunch che, a cavallo fra il pranzo e la cena, da maggio a settembre a partire dalle 17,30 prevede un ricco un buffet dolce e salato. L’atmosfera della Belle Epoque sarà anche il tema dominante della serata conclusiva di martedì 30 Ottobre: un banchetto d’epoca per rivivere la magia dei primi anni del secolo scorso.

Sheraton Diana Majestic | Giardino

Nuovi appuntamenti ma anche partnership esclusive per celebrare questa ricorrenza speciale: Baxter ha firmato l’allestimento interno della Library Diana Room, ex Sala Diana, e dell’H Club che cambia le vesti dei suoi ambienti in un mix di forme minimali, toni naturali e metalli mentre Kettal è la firma degli arredi esterni del meraviglioso giardino. Per una celebrazione in grande stile, infine, la maison svizzera Bally, in occasione dell’apertura del giardino, inaugura un’esposizione temporanea per mostrare per la prima volta al pubblico 110 fra le sue più iconiche locandine pubblicitarie commissionate ogni anno a grandi artisti.

Sheraton Diana Majestic - Milano

Lo Sheraton Diana Majestic è una meta imperdibile per una pausa rigenerante dalle temperature della bella stagione e dalla frenesia cittadina e una location unica per rivivere la storia e le abitudini delle élites milanesi che da oltre un secolo scelgono il fascino senza tempo dell’hotel.