To Top
Etnici

Saigon

Salotto coloniale, DJ Set milanese

Saigon, come il fiume che nasce nei pressi di Ho Chi Min. È questo il nome del locale vietnamita di Luca Guelfi, proprietario di vari ristoranti sparsi per l’intera città. Tutti particolarissimi, ricercati, modaioli, di quelli da fotografare per arricchire il proprio profilo Instagram. Ma Saigon è un posto davvero speciale, quello dall’atmosfera più unica.

Saigon - Milano

La location di Saigon toglie davvero il fiato: un ex magazzino industriale di 300 metri quadri, completamente ristrutturato in un perfetto stile coloniale. Parquet di legno scuro, sedie in velluto, quadri di pittori vietnamiti alle pareti, ventilatori al soffitto. Piante esotiche come quella di banano ne completano l’interior design. A riportarci immediatamente in via Archimede, nel pieno di una serata milanese, è il deejay set che accompagna i clienti sin dall’aperitivo. L’atmosfera che si crea è davvero magica, suggestiva, grazie anche alle luci soffuse.

Saigon - Milano

Ma l’attenzione alla location nulla toglie alla qualità del cibo. Il meglio sarebbe orientarsi su piatti di pesce: ottima la tartare di tonno e i fagottini di ombrina marinati in salsa yogurt e cotti in foglia di banano. Il piatto più scenografico, però, è il Cari Ga: curry di pollo e patata dolce servito nella noce di cocco e accompagnato con riso. Tra i piatti più tradizionali della cucina vietnamita, poi, vanno sicuramente menzionati la zuppa Pho Ga, noodles in brodo al latte di cocco, e i Cha Gio, involtini fritti in carta di riso con salsa agrodolce. Assolutamente necessario concedersi (almeno!) uno dei cinque signature cocktail in menù, veramente speciali.

Saigon - Milano

L’esperienza che vivrete qui è ben diversa dall’Oriente di Paolo Sarpi a cui siamo abituati: la serata di Saigon si veste di moda. L’ambiente è chic, l’atmosfera è viva. Ideale per una serata tra amici, per una cena aziendale meno formale, o per chiunque sia a caccia di vip: vi capiterà sicuramente di scorgerne qualcuno, a patto che riusciate a vedere nella penombra.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

I Migliori Ristoranti Cinesi di Milano

La vita è bella perché è varia. Ma spesso ce ne dimentichiamo: quando si tratta di scegliere il ristorante per andare a pranzo o cena fuori, si punta sempre sull’italiano, un po’ perché di certo sappiamo non ci deluderà, un po’ per la tipica diffidenza che si tende ad avere nei confronti di tutto ciò [...]

Elita BAR

Via Corsico, 5 20144 Milano

Milano città della moda, del design, delle opportunità, ma anche - e soprattutto - del buon bere. Ragione per cui quando al tavolo non arriva un cocktail “fatto bene”, si rosica. La zona dei Navigli, come è ormai noto, rientra nell’albo di quelle consacrate alla vita notturna: il “Tomorrowland dell’happy hour” va in scena qui, al [...]

BOB

Via Pietro Borsieri, 30 20159 Milano

Nella “vecchia” Milano operaia riqualificata con Expo, certi palazzi hanno cominciato a tendere verso l’alto. Le strade ora si vestono dei colori della street art e l’ago della bussola della movida meneghina punta sempre di più in questa direzione. È stato qui, in Isola, una manciata di anni fa, che BOB ha aperto i battenti. E non avrebbe potuto [...]

I ristoranti più romantici di Milano

Quando gli innamorati lavorano, il tempo per ritrovarsi è un po’ limitato, a scapito del romanticismo e delle ricorrenze. La vita cittadina è bella ma ha il suo prezzo: la fretta. Facciamo tutto di fretta, continuamente, e trovare spazi liberi in cui inserire momenti di svago, di tranquillità e di piacere è sempre più difficile. Spesso [...]

5 cocktail bar a Milano da provare a Febbraio

La leggendaria Milano “da bere” si riscopre alla volta di insegne raffinate e d’atmosfera, dove sorseggiare un cocktail d’autore o un calice di vino in eleganti salottini, tra atmosfere retrò e bohémien, design iconico e luce soffusa. Una miscelazione ad arte, rigorosamente home made, che predilige ingredienti e materie prime dal richiamo cosmopolita ed etichette [...]