To Top
Ristoranti

Il Santa – Bistrò Moderno

Un indirizzo da scoprire nel panorama del fine dininig milanese

Milano è un fermento. Giorno dopo giorno la città cresce, le sue linee metropolitane si estendono, i palazzi si alzano e nuove vie prendono nome. In mezzo a tanto fervore la zona di Gioia sta conoscendo una nuova primavera, evolvendosi giorno dopo giorno in direzioni impreviste. Un fiore all’occhiello di questa stagione urbana è Il Santa Bistrò Moderno, un ristorante tutto vetrate e design, che vi lascerà sicuramente sorpresi.

Il Santa Bistrò Moderno

La cena è il momento in cui Il Santa dà il meglio di sé. A livello di location, le luci soffuse e i quadri di artisti contemporanei sempre diversi, trasformano l’ambiente in luogo raro e ricercato. Il menù è un sinonimo di raffinatezza grazie alla precisa vision culinaria dell’executive chef Stefano Grandi. Lo chef, metà veneto e metà siciliano, ha una spiccata e audace personalità facilmente riconoscibile nel carattere gastronomico di ogni suo piatto.

Il Santa Bistrò Moderno

Il baccalà è protagonista in tre varianti: carpaccio, mantecato e alla plancia. Si rincorrono con gusto carpacci di pesce e ceviche, tartare di fassona al tartufo nero e pluma di maiale iberico. Tra i primi piatti i due must sono ORO, risotto al salto mantecato in giallo milano con crema di scalogno, fondo di vitello e nocciole e il fusill’oro trafilato a 24carati, con cime di rapa, crema di broccoli e vongole veraci.

Il Santa Bistrò Moderno

Il Santa è ideale per una tarda colazione, per un pranzo veloce ma di classe, per un aperitivo accompagnato da assaggi gourmet e per una cena curata e dai sapori inaspettati. Di sera, poi, il locale si trasforma anche in location privilegiata ed esclusiva per cene aziendali e feste private. Il suo aspetto elegante con i suoi vibe internazionali, sospesi tra New York e Los Angeles, la creatività della sua cucina e la qualità del servizio ne fanno un indirizzo da scoprire nel panorama del fine dining milanese.

 

Photo credit © Federica Santeusanio

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Barmare L’Altro

Via Lecco 4, 20124 Milano

Prendete una mappa di Milano e cercate l’angolo tra via Lecco e via Panfilo Castaldi: è lì che dovete andare oggi. Quindi chiamate qualche amico e preparatevi a fare il pieno di chiacchiere in totale relax mentre il buon bere scandisce il tempo, a sancire il vostro patto d’amore con il partner tra qualche ostrica [...]

Barmare

Corso Lodi 12, 20135 Milano

Mentre le stagioni sono impegnate nella loro ciclica staffetta fatta di passaggi di temperature e colori diversi, Barmare se ne sta tranquillo in un isolato tra le vie meneghine ad accogliere ed esaudire i desideri di chiunque voglia sentirsi per qualche istante altrove e dimenticarsi la quotidianità metropolitana. Il ristorante bistrot di Porta Romana, infatti, traghetta la [...]

Il Baretto al Baglioni

Via Senato 7, 20121 Milano

Sembra di essere tornati indietro nel tempo, basta varcare la soglia della porta per respirare subito un’atmosfera esclusiva, come quella di un vecchio club house inglese dei primi del Novecento. L’arredamento è spiccatamente in stile British: pareti in legno scuro e carta da parati sui toni del verde e oro, quadri raffiguranti scene di caccia [...]

Ba Asian Mood

Via Raffaello Sanzio 22, 20149 Milano

I tre fratelli Liu, seconda generazione cinese in Italia, sono una certezza per quanto riguarda la ristorazione orientale di alto livello: Claudio è al comando di Iyo Taste Experience, ristorante giapponese stellato, Giulia dirige invece l’elegante ristorante cinese Gong dal 2015, mentre Marco, dal 2011, è “al timone” di BA Asian Mood altra eccellenza di famiglia per stile e gusto. [...]

Osteria del Corso

Corso Garibaldi 75, 20121 Milano

Nell’Osteria del Corso, in Corso Garibaldi a Milano, si percepisce subito un’atmosfera familiare. Entrando dalla porta a vetri sotto il tendone nero affacciato su una delle vie più belle di Milano, si è subito accolti da uno membri della famiglia dei proprietari: tutti impegnati tra fornelli, servizio e bancone. Basta girarsi e osservare il proprio vicino di [...]