To Top
Ristoranti

Ristorante Santa Virginia

Il Paese delle Meraviglie

Una ragnatela di viuzze strette e arzigogolate avvolge il passante con l’affascinante tocco della vecchia Milano; la storia che ci racconta Brera è un ammaliante passato di bellezza, che rivive, oggi, nei piccoli laboratori delle profumerie di nicchia, nelle esclusive boutique di moda, nelle sale da tè e nelle brulicanti enoteche che amano la vita. A Brera, c’è un posto dedicato a ogni pensabile sfaccettatura della bellezza, qualsiasi sfizio, pensiero, tentazione, a Brera può realizzarsi. È il nostro Paese delle Meraviglie e noi siamo Alice. Anzi, no, noi siamo Virginia. Virginia che cammina per lo storico quartiere con il fratello Francesco e si lascia incantare dall’allure parigina del luogo, desiderando farla sua. Nasce così il Ristorante Santa Virginia, frutto dell’amore per la tradizione culinaria italiana, per l’arte e per l’innovazione creativa.

Santa Virginia - Milano

Francesco Sciacca è ideatore e proprietario del Santa Virginia. Dedica il ristorante alle radici milanesiculopugliesi (come ama definirle lui stesso) e alla propria musa, la sorella Virginia, la cui classe singolare e l’innato senso dello stile sono diventati fonte d’ispirazione sia per l’ambiente sia per i piatti.

Santa Virginia - Milano

Lo chef, Diego Pecchia, allievo di Paola Budel, rimane fedele all’identità gastronomica del nostro Paese, rispettando la stagionalità e l’origine delle materie prime, ma si diverte anche a colorire il menù con tocchi di discreta sperimentazione. Si pensi per esempio all’hamburger di salmone con sesamo nero, burrata, riso basmati e maionese alla guacamole: una chicca del menù di maggio consigliata a chiunque senta il bisogno di partire – almeno con il pensiero! – per un’inebriante vacanza esotica.

Santa Virginia - Milano

La carta si rinnova ogni mese, lasciando massima libertà all’espressione artistica e celebrando degnamente la stagionalità degli ingredienti. Oltre alle novità, sono sempre presenti I Classici del Santa Virginia, dedicati ai fedeli innamorati della tradizione. Il risotto allo zafferano con sugo di arrosto può essere un’ottima idea per celebrare la vecchia Milano e brindare alla sua antica gemma, la splendente Brera.

Santa Virginia - Milano

Se di milanese abbiamo il risotto giallo, di pugliese troviamo le orecchiette fresche, abbinate, nella proposta di maggio, a un delicato ragù di gamberetti con pesto di rucola e cuore di burrata. Le influenze sicule, invece, profumano innanzitutto di limone, si ritrovano prorompenti nel croccante pistacchio e nell’ammaliante mandorla e si dichiarano infine nella sincerità di una dolce caponata.

Santa Virginia - Milano

Nel nostro Paese delle Meraviglie un luogo così non poteva mancare. Degno completamento di un’incantevole passeggiata per le vie di Brera, il Ristorante Santa Virginia nasce per raccontare al palato, agli occhi e al cuore la storia di un sogno diventato realtà.

Ti potrebbero interessare anche...

Torre

Via Lorenzini, 14 20139 Milano

Un incontro d’arte. Non riesco a trovare altre parole per descrivere il ristorante Torre, ultima opera a completamento della Fondazione Prada, quartiere Ripamonti. Un’area ex industriale che ha ripreso vita proprio grazie alla realizzazione della Fondazione e alla bonifica del vicino scalo Romana. L’inaugurazione della Torre, in occasione del salone del mobile 2018, è stata l’ennesima prova [...]

Fishbar de Milan

Via Lazzaro Papi, 7 20135 Milano

Fishbar de Milan è un nome che non vi suonerà nuovo. Da qualche anno, infatti, in via Montebello 7, il bistrot porta in Brera una cucina di mare dai sapori e dalle ricette internazionali. Un piccolo angolo per far respirare l’atmosfera e i piatti tipici della costa anche nel cuore di Milano. Visto il successo del [...]

Mimmo Milano

Via Giuseppe Sirtori, 34 20129 Milano

L’inaspettato è sempre meglio del previsto? Per i sostenitori del pensiero positivo, senza ombra di dubbio si. Ma anche i detrattori dovranno fare un passo indietro e rivedere le loro posizioni perchè se passeggiando nella caotica Porta Venezia, si ripiega in una sua piccola traversa e si trova un gioiellino dall’aria bucolica che fa da [...]

A’Riccione

Via Torquato Taramelli, 70 20124 Milano

Il pesce più buono e più fresco si mangia a Milano, è risaputo. Se non siete d’accordo è perché non siete mai andati a mangiarlo nei posti giusti. Come da A’Riccione, dove la tradizione della riviera romagnola esplode nel palato con la freschezza della materia prima e gli accostamenti moderni. Un posto per cui vale la [...]

Apollo Club Milano

Via Giosuè Borsi, 9/2 20143 Milano

Un club esclusivo. Un segreto al sapore di whisky e America anni '20.  Questa la prima impressione che si ha dell’Apollo Club Milano appena varcata la soglia: si viene letteralmente ipnotizzati dal bancone in legno scuro, dai divani in pelle, dai lampadari di cristallo e dal pianoforte a muro. L’ambiente è scuro ma non risulta pesante: [...]