To Top
Bistrot

Sarpi oTTo

Poliedrico locale dalle mille anime pensato e voluto per creare un posto diverso dai soliti

Si presentano così: “Avevamo voglia di un posto bello a Milano. E lo abbiamo aperto in via Paolo Sarpi 10 (poi però abbiamo sbagliato civico)”. Stanno simpatici fin da subito, questi ragazzi! Poliedrico. Questo è il primo aggettivo che mi viene in mente per descriverlo. oTTo è un luogo dalle diverse anime, pensato e voluto dai giovani titolari per creare un posto diverso dai soliti “patinati” milanesi. E ci sono riusciti alla grande!

Innanzitutto è un gran bel posto. Bello nell’accezione più didascalica del termine: originale, luminoso, arioso, con una “parete verde” sul fondo piena di vasi con piante appese, luci led Seletti alle pareti, sedie e tavolini di design (ma anche presi da mercatini dell’usato) tutti diversi tra di loro. Uno stile nord europeo che scalda e conquista. Un “caos calmo” che rilassa e ti fa sentire bene!

E poi… E’ uno spazio di coworking (si può lavorare tutto il giorno seduti ad uno dei tavoloni pagando una quota comprensiva anche del pranzo, volendo), dove poter incontrare amici, colleghi, o sperare di conoscere gente nuova, why not?! E’ possibile bere un caffè con un dolcetto al mattino, mangiare un quadroTTo per pranzo, fermarsi per un aperitivo la sera. O godersi il brunch domenicale.

Io il quadroTTo (simil smǿrrebrǿd danese) ovviamente l’ho assaggiato un giorno a pranzo nella variante Halat: pezzo di pane quadrato ricoperto di hummus di ceci, semi di sesamo e carote arrostite. Accompagnato a un delizioso vitello tonnato, acqua a volontà (la puoi distillare direttamente al banco, aggratis!) e caffè per 10€. Il tutto servito su una tavolozza di legno quadrata, il loro marchio di fabbrica. Super Instagrammata!

E poi… Si organizzano eventi, incontrimostre. C’è una “vetrina d’Artista”, appena a fianco la porta di ingresso che “ospita” opere di arte contemporanea, che variano di mese in mese, aperta a tutti 24h. E poi… cos’altro? Ah, c’è il bagno che è diventato un Manifesto Urbano. Chi volesse può lasciare scritto sulle pareti – un tempo bianche e linde – qualsiasi messaggio gli passi per la cabeza. Ci sono i pennarelli blu e rossi lasciati lì apposta! Amanti, coppie in crisi, amici, “sopravvissuti o sopravvienti”, potete risparmiare 60 € di seduta dallo psicanalista e canalizzare su queste bianche mura i vostri pensieri! E poi c’è il Selfie Service, “ti ci metti davanti, premi un bottone e il gioco è fatto. Selfie service posta automaticamente la foto su twitter (segui l’account @Selfie_Service)”.

Non accettano prenotazioni… provare per credere!

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

[Lù-Po]

Via Francesco Arese, 20 20158 Milano

Il lupo è una figura estremamente evocativa. È il cattivo delle favole, è l’appellativo degli uomini solitari e scostanti, in certi racconti è perfino mannaro; ma, in realtà, è anche un animale intrinsecamente da branco, leale, il cui discendente, addomesticato, è diventato il migliore amico dell’uomo. Da Lupo Milano, o meglio [Lù-Po], potrete scegliere quale [...]

Becho

Via Savona, 17 20144 Milano

Un cosmopolitan bistrot dall’offerta genuina al civico 17 di via Savona, che strizza l’occhio alla sostenibilità: questo è Becho, il bistrot, enoteca e gastronomia la cui filosofia ruota attorno al concetto di “scelta”, costruendo la propria offerta con prodotti che non intaccano il sistema alimentare, rispettando il mercato stagionale e locale. Le materie prime provengono infatti da allevamenti e territori costantemente [...]

Al Bacio – Vigevano

Via Vigevano, 32 20144 Milano

Dalle terre Parmigiane/Ducali al centro di Milano, per arrivare poi a una seconda apertura meneghina in Via Vigevano, nella zona per eccellenza della movida cittadina, abbracciata dal Naviglio. Al Bacio ne ha percorsi di chilometri, dalla centrale Emilia Romagna al cuore lombardo, conquistando clienti affezionati e curiosi sperimentatori urbani grazie a un mix bilanciato di ingredienti stuzzicanti e [...]

Belle Donne Bistrot

Via Tortona, 28 20144 Milano

L’autunno porta con sé il desiderio di ambienti intimi, raccolti, dove cenare al lume di candela stappando un’ottima bottiglia di vino rosso. Se state organizzando una serata con questo mood difficilmente troverete un luogo più indicato di Belle Donne Bistrot. Situato in via Tortona, nel cuore dell’omonimo quartiere - noto agli appassionati di design per i numerosi eventi [...]

Quinoa

Viale Beatrice d'Este, 49 20122 Milano

Forte dell’esperienza fiorentina di successo apre i suoi battenti anche nella città meneghina Quinoa, bistrot completamente gluten free. Non rinuncia per questo al gusto, riuscendo a combinare piatti orientali con piatti tipici della cucina regionale italiana, in un menù perfettamente calibrato. Quinoa Milano trova sede in Viale Beatrice D’Este, zona Bocconi, e con le sue ampie vetrate regala un [...]