To Top
Etnici

Temakinho Brera

Il frutto della contaminazione tra cucina giapponese e sapori sudamericani

È un venerdì sera freddo e piovoso, ma finalmente esco dall’ufficio dopo una settimana difficile e impegnativa. Piove ormai da quattro giorni ma Milano conserva comunque il suo fascino e la sua voglia di vivere il weekend perché nessuna condizione meteorologica può fermare il bisogno di rilassarsi e dedicarsi finalmente a sé stessi. Stamattina ho chiamato la mia amica, non la vedevo da un po’, è così difficile organizzarsi considerata la frenesia delle rispettive vite, ma ci mettiamo d’impegno: abbiamo fissato un appuntamento settimanale obbligatorio, come minimo. Per stasera ho prenotato un tavolo per due da Temakinho.

Finalmente ci siamo: alle 21 ceniamo insieme. È semplice: basta andare sul sito, scegliere il giorno, l’ora e la “party size” (mi mette già allegria), ed è fatta! Ho preferito una delle due location di Milano, in uno dei quartieri più belli: Brera. Nell’attesa passeggio in Corso Garibaldi e non mi sembra nemmeno di essere a Milano: viette nascoste, poche macchine, tranquillità e tanti posti carini. Lei è in ritardo ma quando arriva finalmente entriamo.

In sottofondo musica brasiliana (mi fa già venire voglia di programmare il prossimo viaggio alla scoperta di una terra così affascinante e particolare), impossibile non rimanere attratti dal ritmo della Bossa Nova! Atmosfera rilassata, personale di origine sudamericana, tipica accoglienza latina, arredamento colorato con pavimento in cotto, tavoli all’aperto e possibilità di cenare al bancone per osservare in diretta dalla cucina a vista la creazione dei piatti.

Non è il solito sushi ma il frutto della contaminazione tra cucina giapponese e sapori sudamericani grazie al mix di ingredienti tropicali, riso e pesce fresco (cotto e crudo), dovuta al connubio derivante dal processo di emigrazione nei primi del ‘900 di un gruppo di giapponesi che oggi costituisce la comunità più grande al mondo al di fuori della loro terra di origine.

Lo si percepisce subito dal menù: oltre al salmone, al tonno e ai gamberi in tempura è possibile scegliere tra ceviche, nachos (da gustare in versione roll o temaki) assaporando una caipirinha per accompagnare piatti colorati e di ottima qualità. La caipirinha al mango è perfetta, ma si può anche scegliere tra una selezione di birre e drink energizzanti a base di frutta. Dividiamo un dolce. Cheese cake al maracuja, servita su un piatto con una cartina geografica di Rio de Janeiro: “Ho deciso, quest’estate si va in Brasile!”

Tra risate e ottimo cibo non mi rendo conto del tempo che passa, usciamo e… finalmente ha smesso di piovere! Alla prossima caro Temakinho… voglio assolutamente ritornare, ho già la saudade!

Photo credit: Stefano Casiraghi.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Mandarin Oriental, Milan

Via Andegari, 9 20121 Milano

Esploratori, condottieri, imperatori: il fascino dell'Oriente da sempre esercita grande attrazione sul mondo occidentale. Il prestigioso Gruppo di hotel cinque stelle lusso Mandarin Oriental ha deciso di riportare in auge questa tendenza diffondendo la filosofia tipica delle terre da cui ha origine. E una città come Milano, sempre in prima linea in termini di novità e [...]

Sagami

Piazza Duca d'Aosta, 10 20124 Milano

Dove trovare l’autentica cucina giapponese a Milano? Di recente è entrato tra i nostri indirizzi del cuore Sagami, un marchio di ristorazione giapponese di fama internazionale che verso la fine dello scorso anno ha aperto proprio nel capoluogo lombardo il suo primo locale in Italia, portando un angolo di Sol Levante in piazza Duca d’Aosta, accanto alla Stazione [...]

El Patio del Gaucho, Javier Zanetti

Via Caldera, 21 20153 Milano

Aperto ad agosto 2019, lo Sheraton Milan San Siro inaugura al suo interno il nuovissimo ristorante El Patio del Gaucho, Javier Zanetti, che porta la firma dell’ex calciatore e vuole rappresentare l’unione perfetta tra specialità del Bel Paese e culture estere. Se dall’esterno la maestosità della struttura colpisce sicuramente l’occhio, l’interno è da togliere il fiato, a [...]

Shiki – Japanese Taste

Via Nino Bonnet, 11/A 20154 Milano

Dimenticatevi tutti i ristoranti giapponesi che siete abituati a frequentare a Milano. Shiki - Japanese Taste non ci assomiglia per niente. Questo locale riesce a portare in città un’autentica esperienza nipponica, puntando su qualità e ricercatezza del menù, studio attento di spazi e arredi e una drink list selezionatissima. Shiki ha aperto in via Nino Bonnet, a due passi [...]

Spica

Via Melzo 9, 20144 Milano

Il locale che mancava. In una Milano invasa da ristoranti etnici di ogni genere avevamo proprio bisogno di qualcuno che selezionasse per noi i piatti migliori di tutto il mondo, riunendoli in un unico menù fatto di viaggi e passione. Ci ha pensato Spica, proponendo una cucina globale e cosmopolita: piatti provenienti da ogni continente, [...]