To Top
Lifestyle

The Backdoor43 Magazine

Il giornale ufficiale del bar più piccolo del mondo che riempie la città di ironia e curiosità

To read this article in English, click here.

Davanti a un grosso pentolone, intenti a studiare e a dosare gli ingredienti giusti da versarci dentro, per poi mischiare e farne venir fuori qualcosa di eccentrico e inusuale, – come accade sempre. Ce li immaginiamo più o meno così Flavio Angiolillo e la sua crew ogni volta che assieme – sì perché il lavoro per loro è solo di squadra – decidono di cambiare un menù, creare un nuovo format, o di dare un twist diverso all’universo della Mixology. La MAG Cafè Family (che include IterBarba e il segretissimo 1930ne ha combinata un’altra, che questa volta ha a che fare con il Backdoor 43.

the-backdoor43-magazine-la-ricetta-della-nonna

Con quello che è stato nominato ufficialmente come il bar più piccolo del mondo (4 mq di intuizione) ci avevano sorpreso dall’apertura, risalente neanche a troppo tempo fa, rendendoci spettatori di una sorta di rivoluzione: il Drink-Away diventava di qualità, Mr. V faceva breccia nei nostri cuori con il suo alone di mistero e “bere in strada” si trasformava in una forma di ribellione nei confronti delle costrizioni delle sedie dei locali. Un modo diverso, insomma, di condividere la serata con gli amici, di vivere e guardare la città.

the-backdoor43-magazine-oroscopo

L’ultima trovata si chiama “The Backdoor43 Magazine”: un giornale mensile piccolo quanto il posto da cui prende il nome, ma marchiato a fuoco dalla stessa inesauribile creatività. Da gennaio 2019 in poi, il 10 di ogni mese potete ritirarlo gratuitamente (o semplicemente sfogliarlo) da uno dei cocktail bar della squad Angiolillo. Al suo interno ci sono ben 10 rubriche che affrontano svariate tematiche: scritte e curate dai ragazzi di tutto lo staff sotto pseudonimo, con quel tocco di ironia che non guasta mai.

the-backdoor43-magazine-cinefoglio

Così, potrete leggere le ricette di Nonna Cenzina, trovando l’ispirazione per il prossimo pranzo o la prossima cena, scoprire cosa ha in serbo l’oroscopo satirico di Coratino (cercate di non offendervi se è un po’ duro con voi), o appassionarvi a qualche serie tv o film di cui non avevate ancora sentito parlare grazie alle recensioni di Emifoglio nel CineFoglio. Per dello svago puro, ci sono le pillole divertenti nella sezione Angel Share di Coccinella che intervista la gente in città, mentre gli amanti della musica hanno un’isola felice sotto Music Behind the Door, tra le perle di Mr. Nutless che a colpi di titoli e curiosità vi racconta le musiche che animano il Backdoor43.

the-backdoor43-magazine-personaggio

I fan dei rebus trovano pane per i loro denti con gli enigmi di Torroncino (scrivete la risposta in privato su Instagram, se indovinate vincete un premio), e a darvi qualche consiglio su cosa fare nel capoluogo meneghino ci pensa Lady V. E se il Demeteo di Angelo è un vero e proprio calendario con meteo, eventi e santi del mese, Questa mia Milano – in collaborazione con l’omonimo blog -, vi tiene aggiornati sui place to be e sulle tappe gastronomiche da tenere d’occhio in città. Dulcis in fundo, La nota di Blossom, firmata da Blossom, svela i legami tra alcuni personaggi storici e il tessuto urbano.

the-backdoor43-magazine-lady-v

Se volete qualche anticipazione o siete troppo impegnati e non riuscite a recuperare in tempo il magazine, sappiate che c’è una soluzione: vi basta fare un salto sulla pagina Instagram dedicata (Backdoor43 Magazine) per sbirciare la copertina (creata a mo’ di mosaico sulla home) e dare un’occhiata alle news del numero!

the-backdoor43-magazine-cocktail

Per il resto, quello che ovviamente vi consigliamo, è di cogliere l’occasione per uscire di casa, andare a bere un buon cocktail con i vostri amici e farvi quattro risate con il “The Backdoor43 Magazine”!

 

Nota dell’editore: è con orgoglio che ti informiamo che questo articolo è sponsorizzato da Maio S.r.l. e promosso da Flawless Milano. Ti ringraziamo per supportare gli sponsor che rendono Flawless Milano possibile.