To Top
Cocktail Bar Etnici Ristoranti

The Botanical Club

La più piccola distilleria di Gin d’Italia con ristorante e cocktail bar

“Che cos’è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità d’esecuzione.” Questa frase tratta dal film “Amici Miei” può racchiudere ciò che Alessandro Longhin e Davide Martelli hanno realizzato con il loro locale. Siamo nel quartiere Isola e parliamo di The Botanical Club.

Davide Martelli e Alessandro Longhin

Davide Martelli e Alessandro Longhin.

Un locale unico, perché nasce come cocktail bar con fine dining, ma in realtà è soprattutto la più piccola distilleria di Gin d’Italia. Sono i primi ad aver aperto una strada nuova nel mercato italiano: Davide e Alessandro, che provengono da diverse esperienze lavorative e che di gin sono sempre stati – prima di questa esperienza – solo grandi bevitori, si sono messi a studiare e con passione e intuito sono arrivati a produrre, scegliendo le botaniche in un susseguirsi di vari esperimenti e differenti Batch, un gin davvero interessate. Si chiama “Spleen et Ideal” mentre The Big Charlie è il nome dell’alambicco da 150 litri che troneggia nella cucina del loro locale.

Per il momento è prodotto in tiratura limitata ma se andate da loro potrete sia degustarlo che prenotarlo per portarlo a casa. Viene distillato da alcol bio di grano italiano di alta qualità e il ginepro, di origine serba, si mescola e si fonde alle botaniche scelte dai fornitori altamente selezionati: quando l’ho assaggiato me ne sono innamorata!

Il locale ovviamente non è Super solo perché “alcolico”, c’è un menù molto divertente: se vorrete mangiare qualcosa troverete i piccoli piatti creativi – nella formula tapas gourmet  con prezzi che oscillano tra i 5€ e i 10€ – oppure piatti in porzioni normali, proposti senza nessuna suddivisione tra antipasti, primi e secondi.

The Botanical Club - Asparagi verdi, tuorlo marinato, sesamo nero, favi di cacao

Asparagi verdi, tuorlo marinato, sesamo nero, favi di cacao.

Il cocktail bar guidato da Katerina Logvinova è ricco e ben studiato. Lei è russa, laureata in economia, bella, sorridente, con una passione smodata per gli spirits e per i whiskey in particolare. Sono un centinaio i gin presenti da lei selezionati. Sedersi al banco e vederla lavorare è terapeutico. Spreme limoni e dosa ingredienti come una perfetta alchimista. I vini in carta, circa una quindicina, sono tutti di piccole aziende che lavorano in modo naturale: selezionati e ricercati.

The Botanical Club - Isola

Ma non poteva finire qui ovviamente… È imminente infatti l’apertura del secondo Botanical Club in via Tortona 33, proprio di fronte al Mudec. Così, nel giro di un anno appena (decisione e velocità di esecuzione, dicevamo nell’incipit…), questi giovani imprenditori stanno per spiccare il volo con un secondo locale, diverso perché avrà grandissime vetrate e quindi molta luce naturale. Sarà più grande del primo – ci saranno circa 130 coperti – e lo troverete aperto sia a pranzo che a cena.

Sono certa che diventerà il nuovo “Flawless place to be” in zona Tortona. Attendiamo con trepidazione!

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

10 ristoranti a Milano per la notte di Capodanno

Che siano di nostalgia o entusiasmo i sentimenti che proverete allo scoccare della Mezzanotte, una cosa è certa: il 31 Dicembre è vietato non passare una serata speciale con amici o parenti, e abbiamo selezionato dieci indirizzi a Milano dove il Cenone di Capodanno è declinato in proposte interessanti, classiche o anticonvenzionali. Tradizionali, etnici, stellati: [...]

10 ristoranti a Milano da provare a Dicembre

Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. Siamo giunti al rush finale dell’anno, un 2019 ricco di sorprese, emozioni e novità che il capoluogo meneghino ci ha invitato a scoprire, tra nuove insegne, vetrine accattivanti e degustazioni food&drink inedite. Dicembre è il mese dedicato alle feste: Natale e Capodanno bussano alla nostra porta, insieme a [...]

La Scaletta

P.le Stazione Genova, 3 20144 Milano

Un angolo di tranquillità che affaccia sull’affollatissima Porta Genova. La definizione del ristorante La Scaletta potrebbe apparire quasi un ossimoro a chi non conosce questo luogo di ristoro, dove superato un alto cancello in metallo e varcata la grande porta d’ingresso in legno, lo sferragliare dei tram, il traffico e la frenesia meneghina scompaiono, lasciando spazio a [...]

Aperitivo in Porta Venezia a Milano: i migliori indirizzi

To read this article in English, click here. Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. Porta Venezia non ha bisogno di presentazioni: è una delle zone più belle e vivaci della città. In quest’area frequentatissima i locali abbondano e, ovviamente, gli aperitivi non sono da meno. Anzi, in zona ce ne sono praticamente per [...]

Camparino in Galleria

Piazza Duomo, 21 20121 Milano

Nella storica cornice della Galleria Vittorio Emanuele II, a due passi dal Duomo, dal 1915 Camparino in Galleria è stato testimone di epoche storiche e fenomeni sociali, visitatori curiosi e habituè meneghini, risollevando animi e celebrando momenti di spensieratezza grazie alla celebre formula del suo iconico aperitivo. Voluto da Davide Campari per offrire uno spazio di divertissement all’elegante città di [...]