To Top
Bistrot Cocktail Bar

Tibi Bistrot Provençal

La Provenza a Milano

Il Tibi è esattamente il classico localino che, visto per la prima volta e dall’esterno, pare difficile da inquadrare col suo nome corto, che sembra quasi un acronimo. Ma basta entrare per scoprire uno sfizioso bistrot provenzale e un cocktail bar non da poco, già popolare al calar del sole tra i frequentatori di Brera e Moscova. D’estate capita spesso di trovare la strada antistante il locale gremita di persone con il bicchiere in mano a godersi un angolo ancora preservato dal turismo cittadino e dalle mode di passaggio.

Tibi Bistrot Provençal

Il locale è estremamente piccolo, con tavolini mignon e luci soffuse. Dopo tutto, si viene qui in primis per bere bene. Il loro Gin Tonic è una specie di leggenda del quartiere, tutti sembrano averlo provato e a tutti è piaciuto da morire. Il gin è la loro specialità: solo lui è rappresentato da più di duecento etichette diverse. Anche la loro versione del Moscow Mule è chiacchieratissima: si chiama African Mule e tutto quello che possiamo anticiparvi è che potrebbe diventare il vostro nuovo cocktail preferito.

Tibi Bistrot Provençal

La grande particolarità di Tibi, poi, è la proposta gastronomica ed enologica d’Oltralpe. Lo charme francese domina tutto: dal menù, con pochi piatti semplici e bene eseguiti, che (per strano che sembri) si fa fatica a trovare in città, come crêpes dolci e salate, le quiches, i croque monsieur e il foie gras. Alcuni di questi piatti sono disponibili anche durante l’aperitivo, portati al vostro tavolo sotto forma di amusebouche su un vassoio d’ardesia. Inoltre, sono presenti degli interessanti “fuori menù” che cambiano giornalmente insieme al dessert du jour.

Tibi Bistrot Provençal

La carta dei vini è ricca di etichette francesi, proprio per cercare di restare nel tema e offrire un ventaglio alternativo di possibilità rispetto a ciò che comunemente si trova nei locali italiani: diverse proposte, tra rossi e bianchi, senza farsi mancare bollicine e champagne. Abbinandolo bene col cibo, poi, si producono accoppiamenti da far girare la testa: chiedete pure allo staff, sapranno consigliarvi il meglio.

Tibi Bistrot Provençal

Al Tibi, insomma, ci si sente un po’ come a casa: si potrebbe restare a parlare in un angolo per ore senza accorgersi di cosa succede fuori. Andateci per un drink prolungato e non per un aperitivo al volo: è un posto in cui staccare la spina, immergersi nell’atmosfera bohémienne e perdere il senso del tempo a suon di chiacchiere, formaggi e ottimi drink.

Noi no, per questo condividiamo ogni settimana le miglioni esperienze
di Milano e dintorni...

Ti potrebbero interessare anche...

Aperitivo in Brera: 5 indirizzi

Per aprire la classifica su Google Map, clicca qui. Con l’inizio di settembre Milano torna brulicante ed effervescente, come i suoi abitanti indaffarati a ricominciare l’anno pieno di propositi e iniziative, ma senza rinunciare alla golden hour dell’aperitivo, vera istituzione meneghina per eccellenza. Brera, quartiere dall’anima bohémienne, ma dal sapore chic e di grande tendenza nasconde alcune delle [...]

Quinoa

Viale Beatrice d'Este, 49 20122 Milano

Forte dell’esperienza fiorentina di successo apre i suoi battenti anche nella città meneghina Quinoa, bistrot completamente gluten free. Non rinuncia per questo al gusto, riuscendo a combinare piatti orientali con piatti tipici della cucina regionale italiana, in un menù perfettamente calibrato. Quinoa Milano trova sede in Viale Beatrice D’Este, zona Bocconi, e con le sue ampie vetrate regala un [...]

Muzzi Breakfast & Salad Bar

Via Pasquale Sottocorno 19, 20129 Milano

Quanti fra noi sono abituati a pensare all’insalata con una certa tristezza? Quella pausa pranzo un po’ insipida, quel pasto light da “vorrei il carboidrato ma avevo promesso che avrei iniziato la dieta”. E, tutto sommato, avremmo le nostre buone ragioni per vederla così: condire senza criterio l’insalata in busta con quello che c’è in [...]

Viaggio in Asia con la nuova drink list del 1930

È datata a qualche anno fa l’apertura, ma del 1930 poco ancora si sa e in pochi ancora sanno. La cosa certa è che chi ne varca la soglia è pronto a lasciare Milano per fare un salto indietro nel tempo, in epoche lontane. Questo cocktail bar chiacchieratissimo, che fa parte dell’impero di mecche del buon bere di Flavio [...]

I migliori cocktail per l’estate a Milano

Per aprire la classifica su Google Maps, clicca qui. Mentre l’estate avanza a passo svelto, c’è chi ha già avuto la sua dose di vacanze e chi, invece, rincorre affaticato l’idea spiagge assolate, tuffi in mare e tramonti infuocati. A Milano, dove ancora non si può surfare e dove - ammettiamolo - il caldo si [...]